15
aprile

Lino Banfi nel pomeriggio di Rai1: con la Bortone il lunedì e il venerdì

Lino Banfi

Lino Banfi

Lino Banfi, il nonno più famoso d’Italia, sbarca nel pomeriggio di Rai1. DavideMaggio.it è un grado di anticiparvi che, dal 19 aprile, Oggi è Un Altro Giorno ospiterà due volte alla settimana (il lunedì e il venerdì) l’attore pugliese nello spazio dal titolo “Lino nazionale”.

Il nonno Libero della televisione risponderà alle richieste che i telespettatori di Serena Bortone potranno inviare via WhatsApp al numero 366-6167959. Domande, curiosità, dediche e desideri: Lino Banfi avrà per tutti una risposta “saggia”, un  consiglio, un messaggio di sollievo e speranza in questo lungo periodo di pandemia.

La scelta di un personaggio popolare, che mette d’accordo tutti, come Banfi sembra andare di pari passo con il clima familiare del programma che, puntata dopo puntata, sta diventando un importante punto di riferimento per la platea post prandiale bisognosa di distensione. E lo dimostra il trend positivo degli ascolti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Serena Bortone
Eleonora Daniele, Serena Bortone e Alberto Matano danno appuntamento a settembre. «The best is yet to come»


Anna Falchi
Anna Falchi: «Tutta la vita si sono fatti i fatti miei, ora faccio I Fatti Vostri»


lady-gaga-friends
Pagelle TV della Settimana (24-30/05/2021). Promossi Friends Reunion e Oggi è un Altro Giorno. Bocciati il caos Partita del Cuore e il preserale di Canale 5 già in replica


cinquetti abito eurovision
Oggi è un altro Giorno: Gigliola Cinquetti con l’abito che avrebbe dovuto indossare all’Eurovision Song Contest (Video di Non ho l’età in giapponese)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.