11
aprile

DAZN down: Inter-Cagliari non si vede, scatta la protesta

Inter Cagliari Dazn

Si è conclusa da poco Inter-Cagliari, partita caratterizzata non solo dalla vittoria dei nerazzurri (gol di Darmian) ma anche dai problemi tecnici di che hanno impedito a molti abbonati di seguirla. La trasmissione del match giocatosi dalle 12.30 è stata infatti funestata da un disservizio della piattaforma streaming che è perdurato per l’intero incontro sportivo.

Si è verificato un problema inaspettato e i nostri tecnici stanno lavorando per sistemarlo

leggevano gli abbonati che tentavano di collegarsi alla piattaforma per seguire la partita tra la capolista della Serie A ed i rossoblu. Niente da fare: Dazn down. Con annesse proteste degli utenti, molti dei quali si sono sfogati sui social (riportiamo al riguardo alcuni tweet di lamentela). Disguidi tecnici sono stati registrati anche su Verona-Lazio, in programma alle 15.

Il problema tecnico si è registrato su vari dispositivi e su tutto il territorio nazionale, tanto che la stessa piattaforma ne ha dato comunicazione via Twitter.

Sono invece riusciti a vedere il match gli abbonati Sky Sport, in quanto il canale Dazn presente nel pacchetto non ha dato problemi. Il disservizio odierno alimenta qualche preoccupazione rispetto al fatto che Dazn avrà in esclusiva la Serie A per le stagioni 2021/2024: le garanzie di un adeguato funzionamento tecnico erano state uno dei punti discussi dalla Lega prima dell’assegnazione dei diritti alla piattaforma.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Olimpiadi di Tokyo 2020
Olimpiadi di Tokyo 2020 in diretta: la programmazione TV e streaming


TimVision Box HP
Dal calcio all’intrattenimento: TIMVISION aggrega i contenuti delle più note piattaforme


Serie A
Serie A 2021/2022: la presentazione del calendario in diretta su DAZN


Pierluigi Pardo
Mediaset farà causa a Pierluigi Pardo. «Grave inadempimento delle intese di esclusiva»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.