18
marzo

I Maneskin «zitti e buoni»: la band si autocensura per l’Eurovision Song Contest

Maneskin

Zitti e buoni, senza dire parolacce. I si autocensurano per l’Eurovision Song Contest 2021: in virtù della vittoria all’Ariston, la band prenderà parte alla manifestazione canora internazionale con una versione edulcorata del proprio brano sanremese. Questo per assecondare le regole dell’Eurovision, che prevedono la squalifica delle canzoni che contengono imprecazioni o linguaggi scurrili. 

Dal 18 al 22 maggio prossimo, i vincitori di Sanremo 2021 approderanno pertanto a Rotterdam con delle modifiche al loro brano “Zitti e buoni, che verrà accorciato alla durata di 3 minuti (lo prevede il medesimo regolamento) e subirà una censura in due versi: “Vi conviene toccarvi i coglioni” diventerà “vi conviene non fare più errori” e “non sa di che caz*o parla” sarà “non sa di che cosa parla“.

Bisogna anche rendersi conto della realtà dei fatti, siamo ribelli, ma non scemi. Non ci ha fatto piacere cambiare il testo, ma c’è un discorso buonsenso nelle cose. Noi diciamo che non ci facciamo cambiare, ma il regolamento è così. Abbiamo pensato fosse più importante partecipare che tenere una parolaccia nel testo che lascia il tempo che trova

ha affermato Damiano, il frontman della band costretta ad adoperare degli aggiustamenti assai poco rock per poter competere nella prestigiosa manifestazione europea. Si scoprì così che il palco dell’Ariston era più anticonformista dell’Eurovision Song Contest.



Articoli che potrebbero interessarti


I Maneskin all'ESC 2021
I Maneskin rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest 2021


Maneskin - Sanremo 2021
Sanremo 2021: la canzone dei Maneskin è un plagio? La risposta di Sony


Maneskin
I Maneskin a Sanremo 2021 con «Zitti e buoni» – Testo


Francesca Michielin, Fedez
Classifica Fimi singoli, Sanremo domina: Fedez e Michielin sul podio con i Maneskin e Dimartino-Colapesce

3 Commenti dei lettori »

1. Vincenzo Renda ha scritto:

18 marzo 2021 alle 20:22

Non possono fare come negli show musicali americani in cui le parolacce le bippano?.



2. CISCA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 10:28

Io è parla x me li trovo molto VOLGARE,è non capisco come hanno fatto a vincere SANREMO.E’ chè x ITALIA la canzone andava bene con le parole VOLGARE
Ormai la MUSICA ITALIANO è MORTA



3. Pio ha scritto:

23 marzo 2021 alle 03:59

Comunque…anche in Italia non si poteva presentare quel testo…abbiamo dei diritti e delle leggi da rispettare. Ma dato che il nostro è tutto furochè un paese…ogniuno fa come gli pare.
Io non condivido la vittoria del festival e soprattutto non condivido le scelte fatte in materia di scelta dei testi. Il festival come la tv e tutto ciò che è in Italia deve tornare ad una buona educazione ormai abbandonata…Vedere un video di un vincitore del festival che si aggrappa alle proprie parti intime…francamente…non voglio assolutamente vederlo. La Cassazione aveva sanzionato un tale gesto con una sanzione di € 1000…fate i conti per tutti gli spettatori…
Potevano censurare il testo prima del festival e rispettare a pieno il pubblico…chi supporta i ragazzi deve essere più competente…
Se si continua così, il festival andrà a qualche rete privata…

Grazie…

un motto: Fede, mele, carne, malva, un pò di vino…diritti e un pò di sana scienza…competenza ed esperienza…educazione…

P.S.
Il problema è il gesto e l’invito al gesto diventati pubblici; perchè la scienza lo può permettere, ma in una sede privata e per motivi salutari…con un invito più scientifico…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.