5
marzo

Ascolti TV | Giovedì 4 marzo 2021. Sanremo cresce ma non basta: 44.3% – 7,6 mln (-2,2 mln e 10,2% vs 2020)

ascolti tv 5 marzo 2021

Sanremo 2021, terza serata (da Raiplay)

Nella serata di ieri, giovedì 4 marzo 2021, su Rai1 – dalle 20.53 alle 21.27 – Sanremo Start ha ottenuto 10.387.000 spettatori (35.55%). La terza serata del Festival di Sanremo 2021 ha appassionato 7.653.000 spettatori pari al 44.3% (i dati della seconda serata, i dati delle terze serate, la classifica generale, i picchi e i confronti nel dettaglio). Nel dettaglio la prima parte – dalle 21.31 alle 23.49 – ha ottenuto 10.596.000 spettatori (42.4%), la seconda parte – dalle 23.53 all’1.59 – ha ottenuto 4.369.000 spettatori (50.56%). All’interno il TG1 60 Secondi ha raccolto 5.433.000 spettatori con il 47.5%.

Su Canale 5 Un Boss in Salotto ha raccolto davanti al video 1.916.000 spettatori pari al 7.59% di share. Su Rai2 Soldado ha interessato 837.000 spettatori pari al 3.17% di share. Su Italia 1 Scream ha intrattenuto 700.000 spettatori (2.61%). Su Rai3 La Regola del Silenzio ha raccolto davanti al video 875.000 spettatori pari ad uno share del 3.29%. Su Rete4 Dritto e Rovescio e oltre totalizza un a.m. di 867.000 e il 4.25% (presentazione di 19 minuti: 1.125.000 spettatori con il 3.82% di share). Su La7 Piazza Pulita ha registrato 1.127.000 spettatori con uno share del 4.54% (Piazza Pulita 00: 297.000 – 2.68%). Su Tv8 La Torre Nera segna 251.000 spettatori con lo 0.91%. Sul Nove Robin Hood – Principe dei Ladri ha raccolto 284.000 spettatori con l’1.26%. Su Sky Uno la finale di Masterchef 10 registra 976.000 spettatori con il 3.4% e 964.000 spettatori con il 4.43% (qui i dati della finale della nona edizione). La media delle due puntate è del 3.87% con 1.040.000 spettatori se si considerano i dati cumulati e l’on demand. Sul 20 The Island segna 283.000 spettatori con l’1.1%. Su Iris Cellular segna 285.000 spettatori con l’1.01%. Sui canali Sky Sport Parma-Inter ha ottenuto 1.061.000 spettatori con il 3.7%.

Ascolti TV Access Prime Time

Gruber perde poco col Festival.

Su Rai1 Prima Festival ottiene 7.094.000 spettatori con il 25.6%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 3.447.000 spettatori con uno share dell’11.85%. Su Rai2 TG2 Post ha ottenuto 833.000 spettatori con il 2.83%. Su Italia1 CSI Miami ha registrato 1.134.000 spettatori con il 3.99%. Su Rai3 Che Succ3de? ribattezzato Che 2 Sanr3mo raccoglie 1.545.000 spettatori con il 5.72%. Un Posto al Sole raccoglie 1.684.000 spettatori con il 5.79%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato. 1.1289.000 individui all’ascolto (4.68%), nella prima parte, e 1.032.000 spettatori (3.52%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.899.000 spettatori (6.65%). Su Tv8 Guess My Age ha divertito 403.000 spettatori con l’1.4%. Sul Nove Deal With It – Stai al Gioco ha raccolto 443.000 spettatori con l’1.5%.

Preserale

Amici al 4.35%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.413.000 spettatori (19.98%) mentre L’Eredità ha raccolto 4.976.000 spettatori (23.39%). Su Canale  5 la replica di Caduta Libera – Inizia la Sfida ha raccolto 2.394.000 spettatori (14.63%) mentre Caduta Libera ha interessato 3.661.000 spettatori (17.81%). Su Rai2 NCIS New Orleans ha raccolto 659.000 spettatori (3.38%), NCIS segna 1.013.000 spettatori (4.16%). Su Italia1 il daytime di Amici di Maria De Filippi raccoglie 820.000 spettatori con il 4.35%. CSI Miami ha ottenuto 836.000 spettatori (3.55%). Su Rai3 le news dei TGR hanno raccolto 3.482.000 spettatori con il 15.61%. Blob segna 1.235.000 spettatori con il 4.98%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 886.000 individui all’ascolto (3.71%). Su La7 TGLA7 Speciale ha raccolto 303.000 spettatori (share dell’1.72%). Su Tv8 Cuochi di Italia raccoglie 304.000 spettatori con l’1.3%.

Daytime Mattina

Daniele tocca il 23.12%.

Su Rai1 Uno Mattina Prima Pagina dà il buongiorno a 738.000 telespettatori con il 15.27% mentre Uno Mattina Speciale Sanremo raccoglie 1.412.000 spettatori con il 23.05%. La prima parte di Storie Italiane ha ottenuto 1.231.000 spettatori (23.12%). Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 969.000 spettatori (15.92%), nella prima parte, 908.000 spettatori nella seconda parte (16.96%) e 729.000 spettatori (13.82%) nei Saluti. Su Rai 2 Radio 2 Social Club ha raccolto 194.000 spettatori con il 3.24%. Su Italia 1 Chicago PD ottiene un ascolto di 220.000 spettatori (3.87%). Su Rai3 TGR-Buongiorno Regione ha informato 956.000 spettatori con il 15.43%. Agorà convince 450.000 spettatori pari al 7.31% di share. A seguire Mi Manda Rai3 segna 266.000 spettatori con il 5%. Su Rete 4 Rizzoli & Isles registra una media di 112.000 spettatori (2.1%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 230.000 spettatori con il 3.88%. A seguire Coffee Break ha informato 217.000 spettatori pari al 4.03%. Su Tv8 Ogni Mattina ha raccolto 36.000 spettatori con lo 0.6%.

Daytime Mezzogiorno

Sulla scia di Storie Italiane, la Clerici arriva al 16.35%.

Su Rai1 la seconda parte di Storie Italiane ha ottenuto 1.359.000 spettatori con il 20.92%. E’ Sempre Mezzogiorno ha raccolto 1.977.000 spettatori con il 16.35% di share. Su Canale 5 Forum arriva a 1.526.000 telespettatori con il 17.28%. Su Rai2 I Fatti Vostri raccoglie 387.000 spettatori con il 5.44%, nella prima parte, e 1.023.000 spettatori con il 9.08%, nella seconda parte. Su Italia 1 Chicago PD raccoglie 332.000 spettatori con il 4.05%. Sport Mediaset ha ottenuto .000 spettatori con il %. Su Rai3 Elisir ha interessato 456.000 spettatori con il 6.78%. Il TG3 delle 12 ha ottenuto 1.127.000 spettatori (11.79%). Geo ha raccolto 685.000 spettatori (4.82%). Su Rete4 la replica de Il Segreto ha raccolto 178.000 spettatori con l’1.43%. La Signora in Giallo ha ottenuto 678.000 (4.29%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 335.000 spettatori con share del 5.09% nella prima parte, e 581.000 spettatori con il 4.69% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su Tv8 Ogni Mattina Dopo il TG ha raccolto 98.000 spettatori con lo 0.7%.

Daytime Pomeriggio

Uomini e Donne non scalfito dalla crescita della Bortone.

Su Rai1 Oggi è un Altro Giorno ha convinto 2.147.000 spettatori pari al 15.9% della platea. Una nuova puntata de Il Paradiso delle Signore ha raggiunto 2.079.000 spettatori con il 18.64%. Il TG1 ha informato 1.716.000 spettatori con il 15.92%. La Vita Diretta ha raccolto 2.228.000 spettatori con il 17% (presentazione: 1.764.000 – 16.01%). Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.720.000 spettatori con il 16.92%. Una Vita ha convinto 2.614.000 spettatori con il 17.66% di share. A seguire Uomini e Donne ha ottenuto 2.934.000 spettatori con il 23.29% (finale: 2.344.000 – 20.8%). Amici di Maria De Filippi ha interessato 2.211.000 spettatori (19.96%). Daydreamer – Le Ali del Sogno ha ottenuto un ascolto medio di 1.994.000 spettatori pari al 18.26% di share. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.936.000 spettatori con il 16.38%, nella prima parte, a 2.302.000 spettatori nella seconda parte con il 16.51% (Social: 2.020.000 spettatori – 13.18%). Su Rai2 Ore 14 ha raccolto 469.000 spettatori con il 3.26%. Detto Fatto ha ottenuto 592.000 spettatori con il 5.23%. Su Italia1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 661.000 spettatori (4.1%), nel primo episodio, 812.000 spettatori (5.35%), nel secondo episodio e 749.000 spettatori (5.28%) nel terzo episodio. Big Bang Theory segna 425.000 spettatori (3.45%). Friends ha appassionato 299.000 spettatori con il 2.47%. Su Rai3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 3.052.000 spettatori con il 19.57%. Question Time ha coinvolto 399.000 spettatori pari al 3.25%.  AspettandoGeo ha registrato 875.000 spettatori con il 7.97%. Geo ha raccolto 1.611.000 spettatori e l’11.85%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 773.000 spettatori con il 5.5%. Su La7 Tagadà ha interessato 470.000 spettatori (share del 3.84%). Tagadoc ottiene 251.000 spettatori con il 2.19%. Su TV8 Vite da Copertina ha raccolto 118.000 spettatori con lo 0.9%. Su Rai Premium la replica di Prima Festival ha ottenuto 120.000 spettatori (0.74%). La replica di Sanremo Start ha ottenuto 159.000 spettatori con l’1.05%. A seguire la seconda serata del 71 esimo Festival di Sanremo ha ottenuto 245 .000 spettatori (2.05%), la seconda parte ha ottenuto 331.000 spettatori (2.57%).

Seconda Serata

Sanremo polverizza tutti.

Su Canale 5 Fino a Prova Contraria ha totalizzato una media di 367.000 spettatori pari ad uno share del 3.8%. Su Rai2 Crank segna 341.000 spettatori con il 2.26%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna 332.000 spettatori con il 3.1%. Su Italia1 Scream 2 è visto da 341.000 spettatori (2.97%). Su Rete 4 Black & White è stato scelto da 261.000 spettatori con il 3.07% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.219.000 (25.86%)
Ore 20.00 6.753.000 (26.81%)
TG2
Ore 13.00 2.117.000 (13.99%)
Ore 20.30 1.391.000 (5.02%)
TG3
Ore 14.25 1.987.000 (13.72%)
Ore 19.00 2.690.000 (13.91%)
TG5
Ore 13.00 3.274.000 (21.26%)
Ore 20.00 4.844.000 (18.95%)
STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.608.000 (13.22%)
Ore 18.30 1.018.000 (6.52%)
TG4
Ore 12.00 291.000 (3.06%)
Ore 18.55 739.000 (3.83%)
TGLA7
Ore 13.30 764.000 (4.74%)
Ore 20.00 1.505.000 (5.86%)
TG8
Ore 12 51.000 (0.5%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 27.99 20.62 21.98 17.61 17.47 22.1 36.49 46.13
RAI 2 4.07 2.99 3.75 7.33 4.48 3.66 3.4 2.77
RAI 3 6.77 11.13 6.36 9.52 5.75 11.18 4.39 2.74
RAI SPEC 5.59 7.5 7.4 5.32 7.9 6.35 4.36 3.15
RAI 44.42 42.25 39.49 39.78 35.6 43.28 48.65 54.79
CANALE 5 14.05 17.34 16.75 18.39 20 17.42 10.46 5.76
ITALIA 1 3.64 2.39 3.4 6.34 2.92 4.01 3.09 2.87
RETE 4 3.64 1.08 2.13 3.97 4.03 3.43 3.96 4.03
MED SPEC 5.99 5.96 6.48 5.25 6.36 5.35 5.68 6.25
MEDIASET 27.32 26.77 28.76 33.95 33.32 30.21 23.19 18.92
LA7+LA7D 4.24 4.43 4.4 4.43 3.77 3.31 5.32 4.19
SATELLITE 12.65 13.34 13.04 9.94 13.98 11.6 13.14 13.36
TERRESTRI 11.37 13.21 14.31 11.9 13.33 11.59 9.7 8.74
ALTRE RETI 24.02 26.55 27.35 21.84 27.31 23.2 22.84 22.1



Articoli che potrebbero interessarti


Ascolti tv 28 luglio 2021 pellegrini
Ascolti TV | Mercoledì 28 luglio 2021. Superquark vince con il 12.1%, All Together Now 9.7%. Share monstre di notte per la Pellegrini (42.4%), Rai2 prima rete nelle 24h (13.57%)


stefano manuela temptation
Ascolti TV | Martedì 27 luglio 2021. Temptation Island chiude in bellezza (27.4% – 3,7 mln). Carramba 9.2%, Baudo all’Opera 5.3%. Al mattino: migliora Morning News (13.4%-11.9%), Autieri ferma al 10.6%, Olimpiadi 22.8%.


ascolti grand hotel
Ascolti TV | Domenica 25 luglio 2021. Rai1 si rianima con ‘la Nonna in Freezer’ (16%), Grand Hotel 10.1%. Olimpiadi: l’Oro nel Judo Femminile al 23.7% (2 mln), in 2,6 mln (21.6%) per l’Oro nel Sollevamento Pesi


Benvenuti al Nord - Alessandro Siani e Claudio Bisio
Ascolti TV | Sabato 24 luglio 2021. La replica di The Voice Senior 13.8%, Benvenuti al Nord 12%, Jurassic Park 6.1%. Olimpiadi al 23.9% con il Taek Won Do

36 Commenti dei lettori »

1. pietrgaf ha scritto:

5 marzo 2021 alle 10:08

Mi viene da pensare che gli spot di lancio di Sanremo, dove Fiorello chiedeva di Boicottare Sanremo, per evitare che “nasello” facesse il tris, han portato l’esito voluto!



2. john2207 ha scritto:

5 marzo 2021 alle 10:20

nel sanremo calante anche se migliorato anche nei contenuti da segnalare Piazzapulita e la finale di Masterchef



3. Ale ha scritto:

5 marzo 2021 alle 10:50

Per trovare uno share della terza serata piu’ basso rispetto a quello fatto ieri sera bisogna tornare agli ultimi 2 Festival targati Fazio:
Terza serata Fazio 2013 media del 42,48% Fazio 2014 media 34,94%, considerato che la serata aveva 0 ospiti acchiappa ascolti ed e’ stata fatta con quel poco che Amadeus aveva a disposizione è gia’ una fortuna non essere scesi sotto i 10.000.000 nella prima parte.



4. Mariano ha scritto:

5 marzo 2021 alle 10:52

Grandissimo risultato della finale di Masterchef quasi per niente scalfita dalla forte concorrenza.
Ieri penso che molti come me abbiano usufruito del doppio/triplo schermo per riuscire a vedere Parma-Inter, la finale di Masterchef e dare un occhio al Festival.



5. Alberto&laura ha scritto:

5 marzo 2021 alle 11:00

Carissimi amici e carissime amiche del blog buona giornata. Dunque la sintesi del pomeriggio di ieri è semplicissima. Mentre da una parte si chiacchiera, dall’altra si fa’. Un uomo caduto da otto anni in depressione perché abbandonato dalla moglie era diventato un accumulatore seriale di rifiuti con la casa ridotta a porcile. Una vita senza speranza, senza futuro, senza più uno scopo, un lasciarsi andare alla deriva. Tutto questo prima che intervenisse barbara che risolve problemi come neanche Harvey keitel in pulp fiction. Senza tanto tirarsela questa donna meravigliosa, creatura fatta di pura luce, ha in quattro e quattrotto mandato una squadra di pulizia e reso la casa splendente. E quest’uomo si è riappropriato improvvisamente della propria dignità e ha ritrovato un senso del proprio essere al mondo. Poi tra lui e Barbara non c’è stato bisogno di parole. È bastato uno sguardo, un solo dolcissimo sguardo per intendersi, per rivelare un’intera storia interiore di dolore e di rinascita. Come sempre Barbara si è chinata con luminosa empatia a raccogliere queste storie di perdenti, di persone finite ai margini della società, rifiutate e disprezzate, ma non prive di umanità e dignità. Storie tristi che non portano ascolti oceanici, ma riempiono l’anima. Gli OSDB(odiatori seriali di Barbara) sicuramente arricceranno il naso ma è un problema loro che non tocca quella persona cui la vita ha dato un’altra possibilità da sfruttare. Barbara grazie di esistere e di essere la meravigliosa persona che sei. Un abbraccio.



6. pad ha scritto:

5 marzo 2021 alle 11:03

Da un festival spostato dai primi di Febbraio a Marzo nel bel mezzo di una pandemia,senza pubblico senza collegamenti fuori dall’ariston non ci si può aspettare di più,con diversi ospiti che hanno dovuto declinare,ripeto giusto concedere il tris ad Amadeus in un festival “normale”.



7. pietrgaf ha scritto:

5 marzo 2021 alle 11:23

Concordo Pad, ma ricorda che gli spazi pubblicitari erano stati venduti con uno share del 55%



8. il-Cla83 ha scritto:

5 marzo 2021 alle 11:26

Buongiorno a tutti,
sempre premettendo che va dato atto ad Amadeus di avere lavorato con passione e dedizione per realizzare un Festival in un momento davvero delicato e difficilissimo, continuano a essere deludenti gli ascolti. E proprio perchè siamo in piena pandemia, con l’Italia bloccata in casa da un coprifuoco che parte alle 22 e con tutto chiuso, dai locali, ai ristoranti, ai cinema, alle discoteche, gli ascolti potevano e dovevano essere molto, molto più alti. Questo Festival non sta piacendo. La commedia proposta da Canale 5 fa più ascolti di quelli realizzati la scorsa settimana da Animali fantastici contro la Suora..
Malissimo Italia1, l’horror in prima serata non funziona, nemmeno contro Sanremo. Fanno quel che possono Formigli e Del Debbio.
Malissimo Striscia.
Il daytime di Rai1 cresce sopratutto la mattina con Storie italiane che supera il 23%. Crescono anche i programmi del pomeriggio, la Bortone tocca il 16% ma tenendosi a distanze siderali da Uomini e donne. Matano occupandosi di Sanremo invece ottiene riscontri tiepidi, vincendo, ma solo di mezzo punto contro l’avversaria D’Urso.
In preserale cresce la striscia di Amici che supera il 4%. Va a gonfie vele la striscia pomeridiana che precede Daydreamer, anch’esso ad un buon 18%.



9. Jackinobello ha scritto:

5 marzo 2021 alle 11:31

Alberto non si capisce se sei ironico o no, io spero di si altrimenti stai messo davvero male nell’adulare così Barbara D’Urso…



10. MARCELLO79 ha scritto:

5 marzo 2021 alle 11:35

Buongiorno,
ALBERTO è un piacere leggere i tuoi commenti, per come li esterni e per la profondità del tuo pensiero. Un bacione anche a LAURA! Non esiste, ti assicuro, un miglior apologeta di BARBARA D’URSO.
AMADEUS è da lodare perchè ha organizzato un FESTIVAL tra mille incertezze e variabili, ma il calo sensibile di ascolti non può essere ascritto soltanto all’assenza di pubblico in sala, che indubbiamente può penalizzare un evento unico come SANREMO.
FIORELLO è di una ripetività allucinante, serate lunghissime e per ascoltare l’ultimo dei cantanti ERMAL META si è dovuto attendere un orario improponibile, oltre l’1,30.
Elegante e raffinata l’interpretazione di ORIETTA BERTI con la magica IO CHE AMO SOLO TE, accompagnata da LE DEVA. Meritava lei di salire sul podio, non ERMAL META la cui versione di CARUSO mi è apparsa opaca, intrisa di tante ombre e poche luci. Le uniche ad aver interpretato CARUSO di LUCIO DALLA e ad aver davvero emozionato, a mio giudizio, sono state RITA FORTE ed ANNA OXA nel 1988.
Il pomeriggio di CANALE 5 fa faville. MATANO con la sua pesante VITA IN DIRETTA arriva al 17% e non sfonda veramente, pur trattando di SANREMO, tenendo conto che la grande BARBARA è appena mezzo punto sotto.
Si prevedeva un distacco decisamente maggiore tra i due contenitori pomeridiani delle ammiraglie, ma i verdetti AUDITEL attestano tutt’altro.
UOMINI & DONNE è un capitolo a parte, anche senza TINA CIPOLLARI (anima del programma) segna risultati importantissimi, schiacciando ogni concorrenza.
Salutoni a VIOLA, PAOLO, IL CLA-83, RAFFAELE, PEPPA PIG, MARIA CRISTINA e al super SALVOOOOO!
Uno stritolante abbraccio ad ALBERTO.



11. stefanor ha scritto:

5 marzo 2021 alle 11:39

E’ stato ammirevole il coraggio di Amadeus nell’accettare un Festival cosi’, un po’ meno come dicevo nella scelta degli interpreti. Faccio una considerazione di tutt’altro genere, riguardo la classifica: come volevasi dimostrare le giurie demoscopiche e l’orchestra premiano la ”vecchia guardia”, quindi ”meditate,gente,meditate”. Detto questo pur avendo dato una splendida ed emozionante versione di Caruso, spero che Ermal Meta non vinca questa edizione per diverse ragioni: la canzone pur bella non e’ al livello di altre sue, ha gia’ vinto e se una volta arrivasse secondo forse non sarebbe una tragedia (per un senso di giustizia e’ bello che il premio ”giri” ogni tanto), terza ma non ultima spero veramente che vinca quest’anno una donna (da troppo tempo non vincono!!!), Annalisa in primis. Infine chi vince quest’anno nuovamente ci rappresentera’ all’Eurofestival ed Ermal gia’ lo ha fatto con buone chance, ma li c’era Federico Moro che aveva una marcia in piu’ e se ripresentasse la stessa canzone non so quali possibilita’ avrebbe…Il problema saranno i critici che daranno i loro giudizi e stranamente proprio le ”donne” che votano al televoto perlopiu’ o quasi sempre uomini e purtoppo per sondaggio sembrano la maggior parte dei votanti. Scusate la disamina che non trovera’ tutti daccordo, ma anche qui se le donne facessero gruppo, non sarebbe proprio male come testimoniato anche dalla stessa Elodie. Saluti a tutti!



12. Zio Enzo ha scritto:

5 marzo 2021 alle 12:03

E iniziato il definitivo declino del festival di Sanremo. La generazione è cambiata e i grandi ascolti non li faranno più nemmeno quando si tornerà alla normalità (ci vorranno minimo altri 2 anni). Sanremo ormai e superato come Miss Italia



13. Sanremese ha scritto:

5 marzo 2021 alle 12:17

Lieve aumento per Sanremom, sia pur su valori storicamente bassi. Mi è piaciuto un pochino di più delle sere precedenti, per tre motivi:

1)I cantanti non hanno cantato le loro orribili canzoni “innovative”, finalmente niente rap o trap, solo il Bel Canto

2)Achille Lauro ha avuto meno spazio (se lo cacciassero via sarebbe meglio)

3) Vittoria Ceretti, bellissima ed elegante, ha riportato un po’ di classe sul palco dell’Ariston, limitandosi, con buona pace delle femministe, a fare la valletta classica, senza frignare e senza filosofeggiare come la tamarra creola della sera prima. Mi ha ricordato le vallette di un tempo, quando all’Ariston c’erano solo supermodelle mondiali. La vorrei come valletta fissa al festival dell’anno prossimo

Il fatto che gli ascolti siano leggermente migliorati con una puntata più conservatrice delle precedenti dovrebbe far riflettere “Amorino e Patato” sul disastro delle prime due serate, che purtropppo si ripeterà stasera e domani.



14. pietrgaf ha scritto:

5 marzo 2021 alle 12:20

Non concordo con Zio Enzo… il declino di quest’anno è dovuto principalmente alla mancanza del pubblico che crea l’atmosfera in teatro,
alla mancanza di ospiti di spicco e ai tanti sconosciuti in gara per la maggior parte del pubblico di Rai … sembra di essere tornati al Sanremo della Ventura



15. Loretta ha scritto:

5 marzo 2021 alle 12:36

Buondì a tutti, il Festival cresce rispetto alla seconda ma non si può dire certo che Sfondi. Un 44% di share è pur sempre un discreto risultato visto le condizioni date. Mi son piaciuti molto i Maneskin e Peyote-Bersani. Bene Rai1 in day time ed ottima la7 che batte Rete4. Da gennaio Piazza Pulita ha un trend di netta crescita. Barbarella per poco ma ci ha servito un Caffettuccio ristretto. Un saluto a Maria Cristina, Salvo ed agli altri amici del blog.



16. Sanremese ha scritto:

5 marzo 2021 alle 12:42

Nemmeno io concordo con Zio Enzo. Semmai ad aver fallito è stato il tentativo di fare un Sanremo che inseguisse mode passeggere, come la musica trap,il trash di achille lauro, le “vallette che non vogliono essere solo vallette” come elodie. Guarda caso ieri sera, con una puntata più conservatrice e tradizionale (niente rap, meno spazio a Lauro, e il ritorno ad una valletta “classica” come Vittoria Ceretti) gli ascolti si sono magicamente rialzati.

P.S.: Miss Italia nel 2019, l’ultima edizione trasmessa in tv, fece il 20%, vinse la prima serata,e andò bene a tutti tranne alla boldrini e ai suoi 4 elettori.



17. Alberto&laura ha scritto:

5 marzo 2021 alle 12:44

In questo festival si stanno ascoltando troppe stonature. Capisco l’emozione, capisco la difficoltà di esibirsi davanti a poltrone vuote, capisco tutto e come ripeto da tre giorni bisogna essere indulgenti e ringraziare chi è riuscito a portare la realizzazione a termine tra inimmaginabili difficoltà. Però è vero che in pochi casi come in questa edizione si è misurata la netta differenza tra navigati professionisti e cantanti ancora acerbi per un palco come questo. Cantare a Sanremo non è esattamente come esibirsi sui social o in locali underground. Valutazione questa che va al di là della qualità di scrittura dei pezzi. Quindi mentre ad esempio la Berti o la Ayane o Annalisa sono state impeccabili, io non ho sentito random azzeccare una sola nota. Canto meglio io sotto la doccia o quando duetto col le mie gatte. Per non parlare di Bugo che resta un mistero dove ha lasciato la voce o di altri che non cito per non farla lunga. È imbarazzante il confronto addirittura con Fiorello che ha sempre tenuto un’ottima intonazione. Evidentemente ha imparato a cantare dopo aver stonato per tutta l’esibizione l’unica volta che è stato in gara. Per il resto ascolti bassi ma da quel che so compensati da altissimi ascolti nelle piattaforme dove ormai i giovani fruiscono della tv. Quindi i dati andranno analizzati con calma e forse alla fine ci si accorgerà che più che un flop c’è stato un ricambio generazionale e di modi diversi di fruire del prodotto audiovisivo. Staremo a vedere. Quello che mi ha veramente stupito invece è stata la formidabile tenuta del daytime mediaset che non è stato per nulla scalfito da un pomeriggio rai tutto tematizzato sul festival. La povera Barbara era alle prese con storie di dolente umanità contro la corazzata sanremese e ha retto perdendo di niente. Donna formidabile. Ciao. PS. Ho fatto voto di non polemizzare con gli OSDB mai più e questo voto intendo rispettare. Almeno finché non me lo farò sciogliere dal mio padre confessore. Mi taccio fino a domani. Statemi bene.



18. Raffaele Della Medaglia ha scritto:

5 marzo 2021 alle 13:03

Buongiorno a tutti! ho l’impressione che ci sia gente che gode al calo di ascolti di Sanremo! va dato atto ad Amadeus in primis e alla RAI di aver fatto lo stesso il festival. A mio modesto parere in questo festival due cose devono cambiare per la prossima edizione, uno è la durata fino a mezzanotte e mezza va più che bene e poi potrebbero fare il dopo festival. La seconda cosa visto che anche qui parecchi dicono che RAI1 è per “vecchi” (e non concordo) l’anno prossimo 20 cantanti tra cui 10 della vecchia gloria cioè gente che a 60/70/80 sa ancora cantare, esempio Orietta! e il resto le nuove generazioni. Che ne pensate? un saluto a tutti in particolare a Marcello e Salvo. P.S. continuo a sentire gente che non vede il festival e ce ne sono 10milioni a sera mah!!!



19. stefanor ha scritto:

5 marzo 2021 alle 13:26

Concordo pienamente con Sanremese (non e’ solo l’effetto nostalgia, io che son un cultore dei vari Sanremo ed ho praticamente tutte le annate, a volte mi fermo a riguardare le varie serate senza andare troppo lontano ad. es. al 1990 quando c’erano le doppie esecuzioni, una splendida Mia Martini, Cutugno-Ray Charles, Zero-Grace Jones, ahhh quando c’era Aragozzini…!) e con pietrgraf laddove io gia’ in tempi non sospetti prevedevo un grosso scivolone di Amadeus sulla scelte degli interpreti Big di Sanremo, tanto che piu’ che il Festival di Sanremo lo avevo ribattezzato il ”Festival degli sconosciuti” di Ariccia!!!



20. Viola ha scritto:

5 marzo 2021 alle 13:31

Sarò controcorrente ma per me Fiorello e’molto sopravvalutato ,anche per questo non ho guardato il festival.Insopportabile .Ripeto:inutile dare la colpa alla mancanza di pubblico.Da quello che ho letto ci sono troppi sconosciuti 8n gara.Va bene largo ai giovani ma fino a un certo punto.Che poi con la gente più in casa l’ascolto doveva essere più alto.Ieri per un attimo durante la pubblicita del film che stavo seguendo homesso sul festival e ho visto cantare un perfetto sconosciuto in bermuda colorati come fosse al mare.Un po di rispetto per il palco ci vuole.Se questi sono i giovani ben vengano le gloriose vecchie leve.Mattino 5 Forum e D’urso non risentono quasi niente del clima sanremese che circola su rai uno.Matzno mezzo punto in più. Noioso come pochi.Ciao



21. PAOLO76 ha scritto:

5 marzo 2021 alle 13:35

Ciao a tutti…
come sottolineato da più parti, sembra ormai confermato un tracollo di share per l’edizione di Quest’anno. Si viaggia intorno al -10% e circa 2 milioni in meno. E lo si nota anche nel day time dove nel pomeriggio i programmi di rai1 crescono ma non travolgono. Telenovele U&D e perfino la D’urso con gli strascichi del gfvip si mantengono sui livelli soliti. E’ poi evidente il dato del day time di rai1. Lo scorso anno, rai1 sfiorava il 30% nel day time, quest’anno non arriva al 28%.
Detto questo: visto che causa pandemia si sono rinviate diverse manifestazioni sportive , musicali (vedi l’EUROFESTIVAL), non si poteva evitare di spendere soldi per un evento, definito da molti, zoppo, causa mancanza di pubblico, ospiti internazionali quant’altro, e magari con i soldi risparmiati, ridurre almeno per un anno , il canone rai (vista la situazione difficile che molte famiglie affrontano)??? Si poteva tranquillamente prendere un anno di pausa per poi tornare con una edizione super il prossimo anno??? O magari anzichè durare una settimana concentrare il tutto il 3 serate come ai bei vecchi tempi???
Stasera indeciso tra un classico SHINING o qualcosa su prime video….



22. laboccadellaverità ha scritto:

5 marzo 2021 alle 13:52

Buongiorno a tutti.

Nell’attesa di farla santa subito, omaggeremo la Signora del Palazzo dei Cigni con un ex voto per grazia ricevuta, la moltiplicazione degli ascoltatori è gia avvenuta, attendiamo con trepida attesa il volto impresso sulla bandiera del pd al posto di falce e martello!

Serata dedicata alle Cover, parola che a me non piace affatto e tanto bello l’italiano, dire rivisitazioni o re interpretazioni è cosi dispreggiativo?

Il momento più alto dello spettacolo lo regalano i Negramoro.

La serata del festival si apre e si chiude qui, quello che verrà dopo diventa quasi insignificante.

La voce increspata di Sangiorgi, che scivola su un leggero soffio di note musicali, rasenta la perfezione, la versione originale eseguita non colma il vuoto che si è creato nel tempo con la mancanza di un poeta come Dalla.

Il secondo brano è un omaggio al “cuore del festival”, Domenico Modugno, Meraviglioso.
Un pezzo che proprio grazie ai Negroamaro è tornato in voga.

La loro capicità di dare nuova luce ai brani non è paragonabile, siamo ai livelli di Mina o di Mimi.

Il resto della serata è un completo disastro.

A tratti ti viene da domandarti..ma non hanno provato?

Si zoppica sulla scaletta, pezzi fuori sincrono, microfoni spenti, si sbagliano tutte le inquadrature possibili e immaginabili durante il monologo di Antonella Ferrari, una modella che non guarda mai in camera e che ciandola come una scolaretta, e come ciliegina sulla torta si fa cantare un calciatore che non spiccica due parole di italiano di seguito..

Già di per se questo festival non è carismatico ma cosi ti viene proprio da cambiare canale.

Ottima la versione di Perdutamente dei Maneskin con Manuele Agnelli, ma una spanna sopra la Rappresentante di Lista con Donatella Rettore.



23. Alberto&laura ha scritto:

5 marzo 2021 alle 13:55

@jackinobello rispetto la tua opinione anche perché ti stimo molto. Comprendo dai tuoi commenti che sei una persona intelligente, sensibile e colta con cui è un piacere interagire. Però tu non puoi capire. Io vedo che Laura quando vede Barbara si illumina tutta come se riuscisse a instaurare una comunicazione profonda fatta di empatia e di corrispondenza profonda. Credo che Barbara abbia una sensibilità fuori dal comune e una capacità di entrare nel cuore delle persone disarmate. Laura nel suo istinto non sbaglia mai. Io spesso ma lei mai. Per questo sarò sempre grato a Barbara. Poi può piacere o meno ma la campagna d’odio è l’autentico linciaggio ai limiti del bullismo, anche con venature sessiste che su questo blog si è scatenato nei suoi confronti non lo capisco. Specie da chi magari digerisce tranquillamente viscidinsinna e le sue orrende esternazioni. È tutto. Cmq come detto su Barbara non voglio più polemizzare e mi tengo stretto il grande affetto che provo per lei. Ti abbraccio. Ciao.



24. Salvo ha scritto:

5 marzo 2021 alle 14:20

Ciao a tutti e un grande abbraccio ai super mitici Marcello number one, l’amica super Maria Cristina, peppa pig, viola, ilcla83, Paolo, Raffaele, Damiano, jackinobello, Alberto e Laura (complimenti Alberto per ciò che fai per tua sorella e continua ad esternare tranquillamente i tuoi pensieri anche rischiando di essere controcorrente), un saluto anche a Loretta (gentile e educata), la bocca della verità, mayu, pietrgaf, zio Enzo. Ottima tenuta del daytime di c5 sempre fortissimo. Il festival ormai terminerà su questi ascolti buoni ma non eccezionali, la prima serata di c5 non sfigura con un vecchio film a quasi 2 milioni. Barbarella 7 vite come qualcuno l’ha giustamente definita sta andando molto bene tenendo testa alle chiacchiere sanremesi e sono d’accordo con Alberto & Laura che è una donna sensibile e l’ho ripeto sempre tutto gli si può criticare ma tranne la sua energia e professionalità. Stasera nuovamente film e zapping su Sanremo e domani finirà tutto. Da lunedì il ritorno di Bonolis nel preserale e lo zio Gerry con la brava Francesca (per 1 settimana) a striscia la notizia.



25. Jackinobello ha scritto:

5 marzo 2021 alle 14:48

Alberto non ho ben chiara la tua situazione familiare e non ho capito chi scrive e quando quindi mi taccio. È chiaro che qui si commentano programmi e personaggi televisivi e non si parla di massimi sistemi. Nessuno deve sentirsi offeso da un commento e nel mio caso non c’è mai volontà di offendere ma al massimo di provocare scherzosamente.
Baci.



26. stefanor ha scritto:

5 marzo 2021 alle 14:52

Brava bravissima concordo in tutto e per tutto con Raffaella Della Medaglia e con Viola!!!!!!!!!!!



27. Viola ha scritto:

5 marzo 2021 alle 14:57

Alberto pienamente d’accordo sulla D’urso.Su di lei mi sono già espressa e non voglio ripetermi.Ciao anche alla tua sorellina.Che bello averla inserita con te sul blog.



28. LaSolitaProsopopea ha scritto:

5 marzo 2021 alle 15:23

La solita litania sul canone….Basta cambiare la Legge, rivolgersi a Draghi eo Casellati Fico. Tutto il resto è noia tanto per rimanere in tema musicale…..



29. PAOLO76 ha scritto:

5 marzo 2021 alle 16:46

@LaSolitaProsopopea: qui non si tratta di tirare in ballo la solita storia del canone…. Nei confronti di questa edizione noto la stragrande maggioranza di commenti di delusione e di critica, confermati anche dal crollo auditel, quando si sapeva a priori che non ci sarebbero stati ospiti internazionali e che non ci sarebbe stato giustamente neppure pubblico in teatro o “turismo” in Liguria e allora mi chiedo perchè non sia stato sospeso tutto per un anno, risparmiando anche denaro, in un momento in cui per molti, questo denaro non c’è.



30. LaSolitaProsopopea ha scritto:

5 marzo 2021 alle 17:21

Peccato che la Solfa sul canone l’hai avviata tu….



31. PAOLO76 ha scritto:

5 marzo 2021 alle 17:47

@LaSolitaProsopopea: Visto che il canone lo si paga con il denaro che, magari non tutti hanno in questo momento, sarebbe stato un bel gesto della TV di Stato, utilizzare i soldi risparmiati da una manifestazione incolore, per ridurre il canone tv…. Credo che molti avrebbero apprezzato…



32. Alberto&laura ha scritto:

5 marzo 2021 alle 18:06

@jackinobello scusami, davo per scontato che avessi letto i miei commenti dei giorni scorsi. Ora capisco che non li hai letti e quindi è logico che ti sfugge il contesto. È colpa mia. Come ho raccontato Laura è la mia sorellina che ho associato alla firma dei commenti. È sindrome di down e vive con me e mia moglie visto che non abbiamo più i genitori. Mi prendo cura di lei e ho notato una sua grande empatia con Barbara. Tutto qua. A domani.



33. LaSolitaProsopopea ha scritto:

5 marzo 2021 alle 18:50

Polemica sterile….Il canone in quanto tassa è soggetta alla legge dello stato….Variazioni di essa non è nelle disponibilità degli organizzatori del Festival….Nel Blu Dipinto di Blu…felice di stare….



34. damiano ha scritto:

5 marzo 2021 alle 19:34

Buonasera a tutti,
non credo sia facile spiegare il calo di ascolti di un’edizione di Sanremo rispetto ad un’altra. Nel passato ci sono state edizioni con ancor meno seguito: ultimi Baudo e Fazio e la Ventura soprattutto.
Apprezzo quindi tutti gli utenti che tentano una disamina (la mancanza del pubblico, i troppi giovani, l’assenza di star internazionali), mi fanno sorridere invece i commenti dei tradizionalisti , forse anche un po’ bigotti e sovranisti, che vedono nel festival presunto progressista la vera causa del flop!
Io non faccio testo perché vedevo poco Sanremo prima(alcuni anni zero assoluto) e lo vedo poco ora ma il livello delle poche canzoni sentite mi pare sempre lo stesso: alcune passabili, altre da dimenticare. Sicuramente non ci sono molti nomi di richiamo tra i partecipanti.
La carenza del pubblico in sala invece credo non influisca affatto: lo show è prettamente televisivo quindi che ci sia o no non fa differenza.
Sullo show invece mi è parso migliore di quello degli anni d’oro in cui tutto era terribilmente ingessato e noioso salvo rare eccezioni.



35. vicky ha scritto:

5 marzo 2021 alle 19:41

Ama e Fiore si stanno rivelando per quelli che sono ossia due grandi professionisti. Hanno accettato di condurre questo festival in questo periodo così triste.A quei milioni di spettatori sta facendo compagnia ma soprattutto Sanremo sta facendo lavorare centinaia di persone ferme da un anno. Doppiamente felice. Perchè continuare a fare paragoni con lo scorso anno? Non ci può essere confronto, è cambiato tutto, anche questo blog. Troppa cattiveria , a volte rabbrividisco nel leggere certi commenti .



36. stefanor ha scritto:

5 marzo 2021 alle 21:19

beh saranno stati pure anni ingessati, ma non lo si puo’ dire di certi interpreti tipo Mia Martini, Ranieri,ecc, e’ la qualita’ dei partecipanti
alla gara (perche’ ricordiamo e’ questo di cui si tratta!) a fare la
differenza!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.