8
luglio

Adriana Volpe replica a Magalli: «Hai provato tanti anni a farmi star zitta, non ci sei riuscito. Non hai rispetto delle donne» – Video

Adriana Volpe - Ogni Mattina

Adriana Volpe - Ogni Mattina

Prima di iniziare vorrei fare una replica a un messaggio, a un post che Giancarlo Magalli ieri ha scritto e che oggi prontamente ha tolto”. Adriana Volpe parte subito a razzo nella puntata odierna di Ogni Mattina, rispondendo al conduttore de I Fatti Vostri che ieri via social ha ironizzato sugli ascolti del programma di Tv8, invitando in particolar modo la sua ex partner a Rai 2 a starsene zitta (leggi qui).

“Caro Giancarlo, questo gesto (di stare zitta, ndDM) non me lo fai, perché hai provato tanti anni a farmi star zitta, non ci sei mai riuscito e non ci riuscirai neanche oggi

è lo sfogo della Volpe in diretta. La sua arringa contro Magalli continua:

“Io sto vivendo questa bellissima avventura insieme a una squadra e a una rete che stimo e una squadra in cui credo. E tu caro Giancarlo, con questo gesto, sempre a voler zittire, dimostri di non avere rispetto delle persone e di non avere rispetto delle donne. E questo non te lo permetto”.

In un post su Instagram, la conduttrice ha ribadito il suo pensiero, aggiungendo però un’ulteriore frecciata sugli ascolti, questa volta de I Fatti Vostri:

“(…) Sai quando sono stata in silenzio? Quando una trasmissione come I Fatti Vostri, condotta anche da me e da Marcello (Cirillo, ndDM), dal 9-10% è passata, con la tua conduzione in solitaria, al 5-6% di share. Da 3 anni in costante caduta libera.

Visualizza questo post su Instagram

Caro Giancarlo questo gesto 🤫 non me lo fai! Hai provato per tanti anni a farmi stare zitta, ma non ci sei mai riuscito e non ci riuscirai neanche questa volta. Sai quando sono stata in silenzio ? Quando una trasmissione come i Fatti Vostri ,condotta anche da me e da Marcello ,dal 9-10 % è passata ,con la tua conduzione in solitaria, al 5-6% di share. Da 3 anni in costante caduta libera. Sono stata in silenzio senza paragonare una rete storica come Raidue, abituata a ben altri numeri rispetto ad una rete giovane come tv8. Mi offende questo gesto 🤫 E zitta non rimango soprattutto oggi che rappresento una squadra di persone che sta lavorando e difendo una rete che si sta costruendo un futuro e va rispettata. I giovani vanno incoraggiati . Peccato che tu i giovani li temi. Tu caro Giancarlo con questo gesto 🤫 – sempre a voler zittire- non hai rispetto del prossimo e soprattutto delle donne E questo non te lo consento.

Un post condiviso da Adriana Volpe (@adrianavolpereal) in data: 8 Lug 2020 alle ore 1:03 PDT

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Adriana Volpe
Adriana Volpe vs Magalli, nuovo round: «Sono il suo chiodo fisso, è un’ossessione. A Tv8 non puntiamo agli ascolti»


L'immagine pubblicata da Magalli su Facebook
Giancarlo Magalli percula Adriana Volpe: «0,9%. Chi deve capire capisce»


volpe viola
Ogni Mattina, Adriana Volpe e Alessio Viola sfottono Magalli – Video


Volpe, Cirillo e Magalli
Cirillo attacca Magalli: «Se hai le palle querela anche Guardì». La Volpe rincara: «Ha urgente bisogno di fosforo»

9 Commenti dei lettori »

1. Alex ha scritto:

8 luglio 2020 alle 10:42

Ma questa usa la televisione in cui lavora per parlare dei suoi fatti personali? Almeno Magalli usa i social e non la Rai



2. Davide ha scritto:

8 luglio 2020 alle 11:09

“La sua arringa contro Magalli”
L’arringa la fa la difesa di un imputato, quella della Volpe ricorda molto di più una requisitoria che un’arringa.



3. Maurizio ha scritto:

8 luglio 2020 alle 11:24

Madonna come si vede quanto le rode che le tocca stare a tv8 e non in Rai!!!! Ma se fosse stata in un programma Rai col cavolo che avrebbe potuto parlarne in trasmissione! Evidentemente dove sta ora glielo consentono. Comunque sempre meglio il 5-6% in Rai che 0,9 su tv8



4. Luis ha scritto:

8 luglio 2020 alle 11:48

La catfight con lancio di stracci è davvero spassosa. Tuttavia mi pare che la Volpe sia ossessionata da Magalli, anche ora che ha iniziato una nuova avventura e dovrebbe guardare al futuro e chiudere con il passato. Da notare che ad innescare la reazione di Magalli sono stati lei e Alessio Viola con quel mesto e recitato siparietto su una roba di 3 anni fa.



5. Marco ha scritto:

8 luglio 2020 alle 11:53

Dunque mi pare di capire sia una replica USANDO LA TV PER FATTI PERSONALI tra l’altro su un post in cui non era nemmeno citata. E quella emoticon poteva avere diverse interpretazioni.
Essù, va bene il nervosismo perchè il programma non sta andando come si sperava, per non essere più in Rai ecc….ma un po’ di contegno…



6. Alex ha scritto:

8 luglio 2020 alle 12:31

Mi pare alquanto evidente che la Volpe sta sfruttando la vicenda con Magalli per fare un po’ di pubblicità al suo programma e tentare di alzare lo zero virgola. Infatti, non a caso, stavolta è stata lei la prima a provocare.



7. Alex ha scritto:

8 luglio 2020 alle 12:32

Mi pare alquanto evidente che la Volpe sta sfruttando la vicenda con Magalli per fare un po’ di pubblicità al suo programma e tentare di alzare lo zero virgola. Infatti, non a caso, stavolta è stata lei la prima a provocare



8. Tennis ha scritto:

8 luglio 2020 alle 14:09

Ma scusate, siete davvero illogici.
Meglio 600.000/700.000 telespettatori su rai 2 in pieno inverno sulla terza rete nazionale o meglio 100.000 telespettatori sulla nona/decima rete nazionale in pieno luglio con 35 gradi… ritenendo anche abbastanza ragionevolmente che primi saranno tutti novantenni con la coperta di lana sulle gambe e il semolino, i secondi decisamente diversi…
lasciamo un po’ di tempo prima di giudicare, aspettiamo l’autunno inoltrato, poi si potrà dire qualcosa in merito di flop



9. Maurizio ha scritto:

8 luglio 2020 alle 14:34

Con la differenza però che i fatti vostri rimarranno sempre 500mila e invece ogni mattina scenderà sicuramente allo 0,5% il prossimo inverno appena riprenderanno tutti gli altri programmi rai e mediaset.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.