18
maggio

Il Colore delle Magnolie: Netflix ‘trasforma’ in serie i romanzi rosa di Sherryl Woods

Il Colore delle Magnolie - Netflix

Il Colore delle Magnolie - Netflix

Tre amiche inseparabili dai tempi del liceo alle prese con difficili relazioni sentimentali, problemi in famiglia e sul lavoro. Domani, martedì 19 maggio 2020, verrà rilasciata su Netflix la prima stagione de Il Colore delle Magnolie, serie tv americana tratta dai romanzi di Sherryl Woods. La narrazione seguirà le vicende di Maddie Townsend, protagonista interpretata da Joanna Garcia Swisher.

Il Colore delle Magnolie: trama e anticipazioni

Ambientata nella cittadina di Serenity, nella Carolina del Sud, Il Colore delle Magnolie prenderà il via nel momento in cui Maddie deciderà di trasformare un’antica casa in una Spa. Aiutata dalle amiche di sempre Dana Sue Sullivan (Brooke Elliott) e Helen Decatur (Heather Headley), la Townsend verrà travolta da un vortice di emozioni che non saprà controllare, a partire dalla profonda crisi con Bill (Chris Klein), il marito infedele – padre dei suoi tre figli – da cui sta pensando di divorziare.

Ispirata dagli undici romanzi di Sheryl Woods, molto apprezzati dalla critica USA, la serie sarà un racconto completamente al femminile che spiegherà a fondo la delicata ricerca di equilibrio tra lavoro e sentimenti messa in atto da Maddie, che negli episodi si troverà ad avere a che fare con un nuovo corteggiatore, ma anche da Dana Sua e Helen. L’autrice dei bestsellers Sweet Magnolias è tra i produttori esecutivi.

Per il ruolo di Maddie è stata scelta l’attrice americana Joanna Garcia Swisher, un volto noto delle serie tv, che in Italia abbiamo potuto vedere nel ruolo di Ariel in C’era Una Volta e in quello di Mia Putney in Better With You. E’ stata inoltre Betty Grissom in The Astronaut Wives Club. Ha partecipato in qualità di guest star a numerose produzioni, tra cui Cinque in Famiglia, Dawson’s Creek How I Met Your Mother e Privileged.

La produzione de Il Colore delle Magnolie è stata annunciata da Netflix insieme a quella di Virgin River di Robyn Carr, già rinnovata per una seconda stagione e arrivata sulla piattaforma streaming lo scorso dicembre.



Articoli che potrebbero interessarti


Steve Carell - Space Force
Space Force: Steve Carell protagonista della serie Netflix che fa satira politica sull’aeronautica militare americana


Fallon e Liam - Dynasty
Dynasty: le vicende “trash” della famiglia Carrington ripartono dalle nuove Cristal e Alexis


Summertime - Netflix
Summertime: banale e lento il Tre Metri Sopra il Cielo di Netflix


White Lines - Netflix
White Lines: droga e omicidi nella nuova serie dell’autore de La Casa di Carta

1 Commento dei lettori »

1. netflixaro ha scritto:

18 maggio 2020 alle 12:49

Ah beh allora…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.