17
aprile

Skam 4 esce il 15 maggio. Protagonista la musulmana Sana

Sana - Skam 4

Sana - Skam 4

Attesa quasi finita per i fan di Skam Italia. Da venerdì 15 maggio 2020 saranno infatti disponibili, sia su Tim Vision sia su Netflix, i dieci episodi inediti della quarta stagione della serie tv italiana prodotta da Cross Productions. Scongiurato il rischio di cancellazione con l’ingresso nella produzione di Netflix, la narrazione della storia si concentrerà sulla giovane Sana Allagui, la ragazza musulmana interpretata da Beatrice Bruschi fin dall’esordio.

Skam 4, le prime anticipazioni

Sana è una musulmana praticante sempre più divisa tra i valori religiosi che le sono stati inculcati dal giorno della sua nascita e quella voglia di “libertà” intravista negli amici che frequenta ormai da diversi anni. Desiderosa di trovare un suo equilibro interiore, la giovane entrerà ancora di più in confusione quando si renderà conto del fatto che i suoi sentimenti per Malik (El Mehdi Meksar), l’amico di suo fratello, stanno diventando profondi.

Per raccontare al meglio la storia di Sana e analizzare il suo conflitto interiore, la produzione ha chiesto l’aiuto di Sumaya Abdel Qader, sociologa e scrittrice che si è battuta per i diritti delle donne musulmane. Coma accaduto per le altre stagioni, la regia è stata affidata allo showrunner Ludovico Bessegato.

Oltre a Beatrice Bruschi, continueranno a far parte del cast Federico Cesari (Martino), Rocco Fasano (Niccolò), Ludovica Martino (Eva), insieme a Martina Lelio (Federica), Ludovico Tersigni (Giovanni) e Greta Ragusa (Silvia). Non mancheranno nemmeno Elia, Luchino, Filippo ed Eleonora, interpretati rispettivamente da Francesco Centorame, Nicholas Zerbini, Pietro Turano e Benedetta Gargari.

Dato l’accordo raggiunto con Netflix per la produzione della quarta stagione, Tim Vision ha scelto di rinunciare al rilascio delle clip quotidiane sul web che, da sempre, hanno contraddistinto la serie. Una scelta, in un certo “senso”, obbligata visto che, per la prima volta, tutti gli episodi verranno resi disponibili in streaming insieme.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ayrton Senna
Ayrton Senna: la vita del pilota di Formula1 diventa una serie TV


Il Giovane Wallander - Netflix
Il Giovane Wallander: su Netflix il ‘prequel’ sulla vita del commissario svedese


Resident Evil
Resident Evil: Netflix prepara una serie tv sul celebre videogame


Hoops -Netflix
Hoops: un allenatore di basket ’sfortunato’ e scurrile protagonista della nuova serie animata di Netflix

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.