31
marzo

Rai, nasce struttura contro le fake news. Antonio Di Bella alla guida

Fabrizio Salini, UnoMattina

Obiettivo prefissato: “sminare le fake news“. In piena emergenza Coronavirus, la Rai inaugura una nuova struttura contro le notizie false che sarà guidata dal direttore di Rai News, , ed avrà una concreta applicazione televisiva. Lo ha annunciato stamane l’AD intervenendo ad UnoMattina.

Partirà oggi un osservatorio permanente in grado di raccontare a tutti cosa è una fake news e in grado di sminarla. Oggi le fake news sono un veleno che rischia di minare l’informazione corretta e di minare la coesione sociale. Mettiamo in campo un ulteriore strumento in grado di unire il Paese e di dare dei segnali positivi

ha affermato Salini. La gestione della struttura sarà affidata, come anticipato, a Di Bella, il quale sarà coadiuvato come segretario operativo da Gerardo D’Amico, che già segue l’informazione scientifica di Rai News 24.

Abbiamo sentito l’esigenza di comporre un comitato scientifico di virologi, medici e uomini di scienza che permetta di valutare volta per volta le molte informazioni che arrivano in maniera tumultuosa sulle nostre scrivanie relativamente al coronavirus. Ho già contattato tutti gli operatori di rete e testata per fare sì che questo gruppo di lavoro sia sempre a disposizione e lavori in sinergia con tutti i colleghi che fanno informazione scientifica su reti e testate

ha spiegato lo stesso Di Bella all’Ansa. La struttura avrà una prima declinazione concreta la settimana prossima su Rai3, che dedicherà una puntata a settimana di Tutta Salute proprio alle fake news in materia scientifica, in riferimento al Coronavirus. Nel lungo periodo, si sta studiando per la prossima stagione una trasmissione dedicata a questo tema.



Articoli che potrebbero interessarti


Mario Orfeo
Tg Rai, nuove nomine: salta tutto. Lo scontro M5S-Pd costringe Salini a rinviare


Fabrizio Salini
CdA Rai, slittano le nuove nomine. Ecco i favoriti alle direzioni di rete e dei tg


Antonio Di Bella
RAINEWS24: ANTONIO DI BELLA E’ IL NUOVO DIRETTORE


Mezzo'ora in più - Antonio Di Bella, Romano Prodi, Lucia Annunziata
Mezz’ora in più: una lungaggine Annunziata

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.