10
febbraio

Sanremo 2020, Morgan vs Bugo. Fuori onda di Castoldi: «C*zzo, fai cagare!». Il direttore d’orchestra: «Non mi sarei mai prestato a dirigere una porcata del genere»

Lite Morgan e Bugo

Lite Morgan e Bugo

L’espulsione di Bugo e Morgan, in gara con la canzone Sincero, dal Festival di Sanremo 2020 si è arricchita, ieri sera, di un nuovo dettaglio. Nel corso di DietroFestival è stato infatti mostrato il video della lite tra i due cantanti poco prima di salire, venerdì, sul palco del Teatro Ariston. Una tensione ‘palpabile’ che è sfociata in termini grossi, soprattutto da parte di Castoldi.

Dopo essersi accorto di essere ripreso, Morgan ha invitato il cameraman a continuare a farlo, sottolineando che Bugo, in nome di un fantomatico complotto, aveva sabotato la sera precedente la performance sulla cover di Sergio Endrigo:

Riprendi pure… siccome fanno i complotti. Ieri sera abbiamo fatto delle prove, poi hanno fatto una cosa diversa“.

Stremato, il cantante ha risposto ’scortesemente’ al collega:

Dopo un po’ rompi le palle, basta dai“.

Ad ogni modo, Castoldi non ha accolto l’invito di Bugo, cominciando a fargli dei complimenti in tono canzonatorio:

Sì, ieri sera sembravi Frank Sinatra… Bravissimo, sì hai cantato da Dio. L’hanno detto tutti. Tutto il mondo“.

Invitato da Bugo ad andare a ‘farsi un giro’, Marco ha proseguito, anticipando ’sibillinamente’ che stava per rovinare l’esecuzione di Sincero cambiando il testo:

Oggi faccio un giro bellissimo. Sai che giro faccio?“.

Il suo ‘partner’, probabilmente stanco dai toni esasperati, ha cercato di tagliare corto:

Siamo qua per divertirci o far casino?“.

L’ultima risposta non è tardata ad arrivare:

Io mi diverto, sei tu che fai di tutto… (…) Cazzo, fai cagare“.

La voce di Antonella Clerici, che ha chiamato i due artisti sul palco per far eseguire loro la canzone, ha fatto così da preludio alla ‘querelle’ che ha portato Morgan e Bugo ad essere esclusi dal Festival di Sanremo.

Il direttore d’orchestra Simone  Bertolotti difende Bugo

Intanto Simone Bertolotti, il direttore a Sanremo di Bugo e Morgan, è intervenuto nel corso della puntata odierna di Vieni da Me, chiarendo che l’orchestra ha rifiutato di eseguire, lo scorso giovedì, la partitura – arrivata in ritardo – di Canzone Per Te perchè ineseguibile:

Non ha avuto l’umiltà di dichiarare che non era in grado di scrivere per l’orchestra. È arrivato in ritardo con la consegna delle parti. Ci siamo trovati in un turbinio di follia totale. Per quanto super talentuoso, non ha le competenze per scrivere per orchestra“.

Sulla triste scena di venerdì scorso, l’uomo ha poi commentato:

Nessuno sapeva nulla. Non mi sarei mai prestato a dirigere, scusate, una porcata del genere. Provo amore per la musica e ogni volta che vedo queste immagini (quelle delle lite, ndDM) è un colpo al cuore. Vedere la faccia di Bugo, che è un ragazzo incredibile… non si meritava tutto questo. Ho capito fin dall’annuncio della Clerici che qualcosa non andava. Quando ho visto che Bugo ha tardato la discesa ho intuito, ma pensavo avessero avuto un battibecco sulle scale. Non pensavo sarebbe sfociato tutto in questa pagliacciata“.



Articoli che potrebbero interessarti


Morgan e mamma Luciana - Vieni da Me
Vieni da Me va in ‘esterna’ per l’incontro tra Morgan e la madre


Mara Venier e Bugo
Domenica In, Mara Venier: «Ringrazio Bugo che è venuto a titolo di amicizia, Morgan è andato dalla D’Urso e lì forse qualcosina gli hanno dato» – Video


Morgan e Bugo
Sanremo 2020, Bugo e Morgan gate: non tutti i mali vengono per nuocere


Bugo in conferenza stampa
Sanremo 2020, volano stracci tra Bugo e Morgan. Castoldi: «Gli ho ripetuto figlio di put*ana più volte ieri. Non regge il palco»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.