11
dicembre

SALTA BRAVO BRAVISSIMO, E ARRIVA UN NUOVO SHOW PER BAMBINI. COSA SARA’ MAI SUCCESSO TRA LA BONGIORNO PRODUCTIONS E MEDIASET?

Bravo Bravissimo, Mediaset e Bongiorno Production

Cosa sarà mai successo tra Mediaset e la Bongiorno Productions? Noi, per quanto ci riguarda, ci eravamo limitati a lanciare una proposta per il ritorno di Bravo Bravissimo. Il resto, invece, è storia nota: in quel di Cologno si era deciso di scommettere su una nuova edizione dello show che fu di Mike Bongiorno e che avrebbe visto al timone del programma Gerry Scotti.

E se inizialmente si parlava di un generico show per bambini, a fugare qualunque dubbio ci hanno pensato i crawl mandati in onda dalla stessa Mediaset per pubblicizzare i casting del programma: il chiaro riferimento alla Bongiorno Productions, infatti,  ci ha portato a  contattare la società di produzione per assicurarci, com’è accaduto, che si trattasse di Bravo Bravissimo. Se a questo s’aggiunge il chiaro riferimento al noto baby-show sulla pagina “Vieni in TV” di Mediaset.it e soprattutto la pagina 9 del 1° Canvass 2010 di Publitalia, i conti sono presto fatti.   

La lunga premessa è necessaria per leggere con un pizzico di stupore un’intervista del Direttore di Canale5, Massimo Donelli, rilasciata a La Stampa, lo scorso 3 dicembre, ed un’altra a Gerry Scotti, pubblicata nel numero in edicola di Tv Sorrisi e Canzoni. Di Bravo Bravissimo, infatti, non c’è (più) neache l’ombra e per il prossimo gennaio (c’è addirittura una data, il 9) si torna a parlare di un generico baby-show sul quale, per il momento, non è dato sapere alcunchè, con l’eccezione della direzione artistica, udite udite, di Roberto Cenci, già “patron” dell’ipotetico concorrente “Ti Lascio una Canzone”.

Soppresso, dunque, Bravo Bravissimo a favore di un nuovo baby-show senza la Bongiorno? Pare proprio di si. Contattata da DM, la Bongiorno Productions si è celata dietro un “non sappiamo nulla”. Ancora più “efficace” la risposta di Tiziana Martinengo, a capo della società che avrebbe dovuto produrre lo show insieme alla Bongiorno: “Non vedo, non sento, non parlo“.

Cosa sarà mai successo?



Articoli che potrebbero interessarti


Roberto Cenci
ARRIVA ROBERTO CENCI E LA BONGIORNO BATTE IN RITIRATA


Bravo Bravissimo
BOOM! TORNA BRAVO BRAVISSIMO


Enrico Papi
BOOM! Enrico Papi tratta con Mediaset. Sul piatto ci sono Scherzi a Parte e un preserale


UeD_Maria_DeFilippi
Maria De Filippi stoppa Uomini e Donne. Andrà in onda su Witty?

14 Commenti dei lettori »

1. MASTER ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 20:04

Han fatto bene…



2. busb ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 20:06

Basta che non rirpropongono subito Peter Pan…Donelli ne sarebbe capace, purtroppo



3. Marco82 ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 20:27

io sento odor di talent show per bambini ma stile corrida, quindi non solo cantanti



4. Vincenzo ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 20:57

Io prevedo uno schifo di programma…con televoti e pagliacciate varie…



5. Daniele Pasquini ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 21:01

Roberto Cenci se lo stanno litigando tutti ormai.
Ah, Ti lascio una canzone è un format in parte di Roberto Cenci (l’altra parte è di RaiTrade), giusto per precisare.



6. AleJonica ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 21:05

Nuovo sfregio a Mike!!!



7. giulia ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 21:19

AleJonica :

Lo hanno già dimenticato tutti…



8. Davide Maggio ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 21:26

@ AleJonica: a mio parere, non credo proprio. Se si farà ugualmente un programma con e su i bambini… a questo punto mi viene da pensare che i motivi siano altri e stiano da un’altra parte.



9. mirko simionato ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 22:01

ehi ma tiziana martinengo è un mito…non me la toccate!! -)
Mirko



10. MariaRoma ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 22:58

Dagospia ha ripreso la notizia da questo blog e, correttamente ti cita come fonte, però lo ha fatto in modo, come dire, un po’ troppo “familiare” scrivendo solo DM
la prossima volta che qui citeremo loro potremmo utilizzare DS…



11. Davide Maggio ha scritto:

12 dicembre 2009 alle 00:36

@ MariaRoma: ma no Maria, Dago e’ sempre stato correttissimo con me. E in questo caso c’e’ anche un link in rosso al blog :-)



12. patrizia ha scritto:

12 dicembre 2009 alle 09:38

scusate ma la martinengo nn lavora x magnolia?



13. Marcello ha scritto:

12 dicembre 2009 alle 18:56

Chissa’forse anche li’ volevano scoprire un ‘altro talento come Gianluca Ginoble di tlu2….non credono se ne trovano facilmente…ma tante’



[...] venerdi vi avevamo parlato del “naufragio” di Bravo Bravissimo, chiedendoci al contempo cosa potesse essere successo tra Mediaset e la Bongiorno Productions che avrebbe dovuto produrre lo [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.