7
gennaio

La Pupa e Il Secchione e Viceversa: Paolo Ruffini e Francesca Cipriani danno il via alla terza edizione ‘low cost’. Gli ospiti

Paolo Ruffini e Francesca Cipriani

Paolo Ruffini e Francesca Cipriani

Il mondo dei libri e dello studio incontra la bellezza mozzafiato. Stasera, in prima serata su Italia 1, al via La Pupa e Il Secchione e Viceversa, versione completamente rinnovata del programma cult prodotto da Endemol Shine Italy nel 2006 e nel 2010. Ad un decennio di distanza dall’ultima edizione, l’irriverente trasmissione – suddivisa in sei appuntamenti – verrà condotta da Paolo Ruffini. L’attore comico avrà inoltre al suo fianco Francesca Cipriani, la pupa per antonomasia dello show (vincitrice, in coppia con Federico Bianco, della seconda annata).

Ogni settimana, Ruffini racconterà l’incontro-scontro tra i secchioni e le pupe, due pianeti completamente opposti che fanno fatica ad intersecarsi. La prima vera novità del 2020 consiste però nel fatto che – come il termine Viceversa inserito nel titolo suggerisce – i telespettatori potranno assistere anche al percorso di due coppie formate da Pupo e Secchiona.

A differenza delle precedenti edizioni, il programma – per motivi di budget – non avrà la classica conduzione in studio. La narrazione si svolgerà direttamente in loco all’interno di una sontuosa villa dove vivranno tutti i protagonisti de La Pupa e il Secchione. Nel corso della prima puntata, i partecipanti entreranno così nella loro abitazione ed affronteranno diverse prove: da un lato i secchioni – di cui abbiamo parlato qui – coordineranno gli studi delle loro pupe, dall’altro queste ultime sottoporranno i propri partner ad allenamenti giornalieri e a vari miglioramenti per ciò che concerne il loro look. Gli stessi compiti, seppur a parti inverse, spetteranno ai pupi e alle secchione.

I due membri di ogni team, che in totale saranno 8, avranno il compito di ’scambiarsi a vicenda il proprio sapere’ con l’obiettivo di fondere il più possibile i loro universi di appartenenza; tutti i giorni le coppie affronteranno complicate prove di astuzia, ingegno e cultura generale, ma anche di abilità fisica, forza e destrezza per ricevere, in ogni puntata, dei voti in base al grado di superamento delle sfide. Chi si classificherà al primo posto della graduatoria settimanale avrà poi l’accesso diretto alla puntata successiva, mentre una squadra, a fine serata, verrà eliminata. Nella sesta puntata, i finalisti si scontreranno tra di loro per ottenere il montepremi finale.

La Pupa e il Secchione: gli ospiti

Alessandro Cecchi Paone e Valeria Marini saranno i primi due ospiti. Nel corso delle puntate interverranno anche Barbara Alberti (che sarà reclusa al GF Vip), Aldo Busi, Roberto Giacobbo, Giampiero Mughini, Marchesa Daniela D’Aragona, Giorgio Mastrota, Sandra Milo, Maria Monsè, Giulia Salemi, Youma e Alba Parietti. Non mancheranno nemmeno Alessandra Mussolini e Vittorio Sgarbi, protagonisti di una storica lite proprio a La Pupa e il Secchione.

La Pupa e Il Secchione e Viceversa: Tommaso Zorzi e Giulia Salemi alla guida del pre-show

L’ultima novità è quella che riguarda il pre-show della trasmissione, condotto da Tommaso Zorzi – volto di Riccanza – e Giulia Salemi. Realizzato in collaborazione con Studio71, sarà fruibile in streaming su Mediaset Play e sui canali Facebook e YouTube de La Pupa e Il Secchione e Viceversa, a partire dal secondo appuntamento. Si comincerà dalle 20.50 e si proseguirà fino all’inizio della puntata su Italia 1, in modo tale da creare una sorta di ‘passaggio di testimone’ dal web alla tv.



Articoli che potrebbero interessarti


La Pupa e il Secchione e Viceversa
La Pupa e il Secchione e Viceversa a gennaio 2020 senza studio su Italia 1 – Le Pupe in anteprima


Max Pisu (Tarcisio)
Colorado 2019: nel cast anche Max Pisu, tornano Francesca Cipriani ed Elena Morali


Io Sono Battista
Italia1: Pucci, Ruffini e Battista ’strenne’ natalizie


Colorado, Scintilla, Ruffini, Nargi
Colorado 2017: ritorna Paolo Ruffini con Federica Nargi e Scintilla. Nel cast Francesca Cipriani

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.