25
settembre

Ciacci vs Freccero e Guaccero: «Sono stato indagato per ricettazione ma ad oggi non ho ricevuto nessuna condanna. Detto Fatto è finito»

Freccero e Ciacci

Carlo Freccero e Giovanni Ciacci

Carlo Freccero accusa, Giovanni Ciacci controbatte. Inviperito da un’esternazione del direttore di Rai 2, che ha parlato di una condanna che l’avrebbe spinto a lasciare Detto Fatto, Ciacci ha risposto dicendo di essere “‘vittima fino a prova contraria” da circa cinque anni di un procedimento legale, avviato dalla Rai ai suoi danni. L’accusa è quella di ricettazione. Annunciando di essere intenzionato a querelare il direttore per le inesattezze dette a mezzo stampa sul suo conto, Giovanni ha anche espresso il suo dissenso sulla nuova edizione dello show quotidiano condotto da Bianca Guaccero.

Ciacci, al sito del Il Fatto Quotidiano, ha così precisato:

Procederò per le vie legali nei confronti del direttore Freccero. Ad oggi io non ho ricevuto nessuna condanna. C’è un procedimento in corso che dura da cinque anni, siamo ancora al primo grado di dibattimento. Lo scriva: nessuna condanna. Vivendo in uno Stato di diritto, questo deve saperlo anche Freccero, un soggetto è innocente fino al terzo grado di giudizio e io non sono ancora al primo. Freccero ha detto una cosa inesatta. La causa è in corso perché ho preso un vestito dalla Rai di Napoli senza la bolla e l’ho portato a una mostra di Gattinoni sulla televisione, dove la Rai era lo sponsor principale. Io per aver portato un vestito senza bolla sono stato indagato per ricettazione. Io ho solo portato un vestito da una parte all’altra. Forse ci sono altri motivi che io non so. Credo nella giustizia, questo dibattito dura da cinque anni ed è stato rimandato più volte“.

Oltre a sottolineare che la causa intrapresa dalla Rai sarebbe costata oltre 50 mila euro (con i soldi dei contribuenti), Ciacci ha ammesso di non aver mai parlato apertamente del contenzioso semplicemente “perchè non mi è stato chiesto“. In seguito, l’uomo non ha esitato a scagliarsi contro la nuova edizione di Detto Fatto:

Me ne sono andato dalla Rai perchè Detto Fatto stava affondando e io sentivo che era così. Il programma non era più quello di una volta, è finito con l’andata via di Caterina Balivo.

E su eventuali dissapori con la Guaccero, la conduttrice del programma quotidiano subentrata alla Balivo, Giovanni ha precisato:

Se mi sono trovato male con Bianca? Per me una vale l’altra. Sono una spalla che aiuta la conduttrice, ripeto il programma è finito con l’uscita di Caterina Balivo. Infatti da due settimane fa il 4%“.

Chissà se la disputa, prima o poi, troverà spazio in altri salotti televisivi ‘concorrenti’.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Giovanni Ciacci - Pomeriggio Cinque
Pomeriggio Cinque, Giovanni Ciacci rifiuta le ’scuse’ di Carlo Freccero


Carlo Freccero
Carlo Freccero: «La mia Rai 2 inizia adesso. Da Fazio mi aspetto l’8%. Ventura a nozze con i fichi secchi ma ce la farà. Detto Fatto spostato per tutelare Rai 1»


giovanni ciacci
Giovanni Ciacci lascia Detto Fatto


Bianca Guaccero e Giovanni Ciacci - Detto Fatto
Dietro le quinte di Detto Fatto con Bianca Guaccero e Giovanni Ciacci – Video

10 Commenti dei lettori »

1. Alex ha scritto:

25 settembre 2019 alle 15:52

Detto fatto l’anno scorso faceva di più del 4% che fa quest’anno e c’era già la Guaccero, quindi sul calo degli ascolti non c’entra l’uscita della Balivo.



2. Osservatore Critico ha scritto:

25 settembre 2019 alle 15:53

Ciacci si rivela un gentiluomo, un vero galantuomo.
Quanto gira negli ambienti milanesi sul suo conto è del tutto vero: persona arrivista e perfida, che non guarda in faccia a nessuno per un proprio tornaconto. Complimenti, che caduta di stile (lui che dovrebbe intendersene)



3. marcourli ha scritto:

25 settembre 2019 alle 15:59

Ecco perché quel presuntuoso e vergognoso barbablù si trova a suo agio nei pollai dursiani.



4. Paolo ha scritto:

25 settembre 2019 alle 16:09

Complimenti a Ciacci, questo è lo stile D’Urso!
Detto fatto lo scorso anno con la Guaccero faceva percentuali più alte della Balivo, ma che sta a dì???



5. Kalinda ha scritto:

25 settembre 2019 alle 18:01

Un gran signore…..



6. Maria ha scritto:

25 settembre 2019 alle 18:27

Spiace per la guaccero che alla balivo non ha niente da invidiare anzi!!
Gli ascolti sono scesi x l entrata di Mariotto che con il suo modo di fare affonda la trasmissione!
Peccato
Nessuno ha notato l assenza di Ciacci che sta dimostrando il suo vero io…..!dalla d Urso si trova bene xchè raduna nei suoi talk dei personaggi di serie k……!



7. Pad ha scritto:

26 settembre 2019 alle 08:14

Ma che stai dicendo Ciacci,Detto Fatto la scorsa stagione ha fatto più ascolti di quando c’era la Balivo,quest’anno il cambio del cast non sta aiutando,come stai calando tantissimo Ciacci,la gente si era affezionata a te e al tuo personaggio ma facendo queste uscite e andando nei salotti treshari della d’urso hai perso tanto,forse questa è la tua vera essenza.



8. Pad ha scritto:

26 settembre 2019 alle 09:13

Ma che stai dicendo Ciacci,Detto Fatto la scorsa stagione ha fatto più ascolti di quando c’era la Balivo,quest’anno il cambio del cast non sta aiutando,come sei calato Ciacci,la gente aveva imparato a stimarti ma facendo queste uscite e andando nei salotti trashari della D’urso hai perso tantissimo,probabilmente questa è la tua vera essenza che alla fine è venuta fuori.



9. adriano ha scritto:

26 settembre 2019 alle 12:24

NON E’ VERO CHE HA FATTO DI PIU’. L’ULTIMA EDIZIONE DELLA BALIVO HA FATTO 6,98% cn 927.000 SPETTATORI DI MEDIA….QUELLA DI BIANCA 6,85% CON 898.000.



10. bluemoon ha scritto:

26 settembre 2019 alle 13:29

Uno dei personaggi più detestabili mai visti in tv. Non lo sopportavo a Detto Fatto, e meno ancora l’ho sopportato a Ballando con le Stelle, lui, la sua prosopopea, e le sue ridicole pose. Spero almeno che con questa denuncia in corso non lo invitino più a TvTalk, dove non ho mai capito cosa stesse a fare. L’unico posto in tv adatto a lui è lo studio abbagliante della D’Urso, seduto tra il Ken umano e la donna con la ventinovesima di reggiseno.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.