9
agosto

La svolta ‘transgender’ di Un Posto al Sole: Vittoria Schisano è Carla, il padre di Alex e Mia

Vittoria Schisano - Un Posto al Sole

Vittoria Schisano - Un Posto al Sole

Quella donna è mio padre“. E’ questa la battuta che ha spiazzato i telespettatori di Un Posto al Sole nel corso della puntata 5312, andata in onda lo scorso 6 agosto. Durante un dialogo, la giovane Alex (Maria Maurigi) ha infatti svelato a Silvia (Luisa Amatucci) che Carla Parisi (Vittoria Schisano), una cliente presentatasi al bar Vulcano, fosse in realtà suo padre. In questo modo, la soap opera di Rai3 ha fornito ai suoi fan l’ennesimo e imprevedibile colpo di scena, mettendo ancora una volta al centro della narrazione l’attenzione per l’attualità, in questo caso rappresentata dal mondo Lgbt.

L’ingresso di Vittoria Schisano, l’interprete della transgender Carla, è stato tenuto nascosto fino all’ultimo minuto: nelle puntate precedenti, il padre di Alex e di Mia (Ludovica Nasti) era stato presentato come un uomo con problemi legati a delle imprecisate dipendenze che, molto spesso, sfociavano in momenti di incontrollabile rabbia. La sorprendente rivelazione ha quindi messo in discussione questa versione del racconto, dando l’occasione di scoprire che, in realtà, il Parisi ha abbandonato la moglie e le due figlie per un “cambiamento di genere“.

La Schisano, attraverso il suo profilo ufficiale su Instagram, si è detta felice di poter interpretare una donna così sensibile e “tormentata” per essere nata in un corpo nel quale non si riconosceva:

“Sono davvero molto felice ed emozionata di essere entrata a far parte di questa meravigliosa famiglia (…) Grazie alla grande famiglia di Un Posto al Sole che mi ha accolto con amore, a chi ha scritto con intelligenza e sensibilità il mio personaggio e a tutti voi per i messaggi d’affetto di cui mi state ricoprendo”.

A Un Posto al Sole va, infine, il merito di avere scritto la storyline senza eccessivi buonismi, cosa invece successa qualche anno fa a Beautiful con la transgender Maya Avant, quest’ultima supportata senza troppa fatica dai conoscenti, compreso il marito Rick,  in seguito alla clamorosa scoperta legata alla sua nascita. In quel di Napoli, la timida Alex è invece apparsa tormentata dal fardello e dalle conseguenze del segreto ed ha spiegato a Silvia quanto per lei sia ancora difficile accettare la nuova identità del padre, soprattutto perchè la sua scelta, all’epoca, ha mandato completamente in frantumi la sua famiglia.

L’impressione, ad oggi, è dunque quella che, nei prossimi mesi, i telespettatori di Rai3 potranno assistere ad una trama sì complessa, ma in grado di approfondire in più di un aspetto la faccenda anche con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su un argomento che, per certi versi, rappresenta ancora un tabù.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Un posto al sole
UN POSTO AL SOLE RINNOVATO PER DUE ANNI. DELITTI IN FAMIGLIA NUOVA FICTION DI RAI3


Transiti
TRANSITI, IL MONDO SCONOSCIUTO DEI TRANS ATTRAVERSO UNA PIATTAFORMA TRANSMEDIALE RAI


Rai 3, logo
RAI3, PALINSESTO AUTUNNO 2010: SI CONFERMA RETE DI SERVIZIO CON UN NUOVO DAYTIME E IL RITORNO DI GNOCCHI E BAUDO.


Piero-marrazzo ritorno in tv
PIERO MARRAZZO PRONTO A TORNARE IN RAI

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.