23
luglio

Il Silenzio dell’Acqua rinnovato per una seconda stagione

Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini - Il Silenzio dell'Acqua

Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini - Il Silenzio dell'Acqua

Il Silenzio dell’Acqua continuerà. La fiction dai toni thriller, con protagonisti Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini, è stata rinnovata per una seconda stagione, che andrà in onda su Canale 5 nel 2020. Ne dà notizia Il Piccolo. Le riprese dei nuovi episodi, ambientati nel fittizio Castel Marciano, cominceranno lunedì 16 settembre e si concentreranno nelle località di Muggia e Duino, in Friuli Venezia Giulia.


Alla regia della fiction ci sarà ancora Pier Belloni, mentre la sceneggiatura verrà firmata da Jean Ludwigg e Leonardo Valenti. Questi ultimi, già presenti nel primo ciclo, verranno affiancati dalle new entry Giorgio Nerone e Fabrizio Bettelli (il primo è anche autore del soggetto di serie, il secondo ha firmato invece la sceneggiatura di due puntate).

L’agente della squadra omicidi Luisa Ferrari e il vicequestore Andrea Baldini, interpretati rispettivamente dalla Angiolini e da Pasotti, saranno dunque chiamati ad indagare su un nuovo e sconvolgente delitto, capace di mettere nuovamente in discussione le loro vite. Dopo la risoluzione del caso legato alla morte di Laura Mancini (Caterina Biasiol), chi sarà la vittima “in cerca” di giustizia?

Nei prossimi mesi, inoltre, Luisa e Andrea saranno protagonisti di un romanzo, collocato tra la prima e la seconda stagione della fiction Mediaset, scritto da Adriano Barbone e basato su una storia di Valenti e Ludwigg.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Silenzio dell'Acqua - Carlotta Natoli
Il Silenzio dell’Acqua: tutti i personaggi


Baby
Baby 2: dal 18 ottobre si torna ai Parioli. New entry Max Tortora – Il trailer


Mindhunter 2 - Netflix
Mindhunter 2, la serie Netflix sui serial killer si concentra sugli omicidi di Atlanta


Big Little Lies 2 - Meryl Streep
Big Little Lies 2: a Monterey arriva Meryl Streep

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.