1
luglio

Friends: Netflix perde l’esclusiva. Da oggi in streaming anche su Amazon Prime Video

Friends

Friends

100 milioni di dollari non sono bastati. L’ingente investimento non ha garantito a Netflix l’esclusiva su una delle serie più seguite. Da oggi Friends è disponibile in streaming anche su Amazon Prime Video. Chi volesse dunque vedere e rivedere on demand le avventure di Rachel, Ross, Monica, Chandler, Phoebe e Joey non dovrà per forza sottoscrivere un abbonamento a Netflix (qui per il nuovo listino ritoccato al rialzo).

A distanza di 15 anni dalla sua conclusione (14 se facciamo riferimento alla messa in onda italiana), Friends è ancora una delle serie più amate e “visualizzate”, in grado di fare la differenza per un servizio streaming. Il prossimo anno la sitcom, peraltro, sarà chiamata ad impreziosire la nuova piattaforma online creata dai produttori Warner Bros. In Italia è possibile seguire Friends in “modalità tradizionale” sintonizzandosi su Italia2 (la domenica alle 22.35) e su Comedy Central.

L’onda lunga del successo è tale che si continua a parlare di reunion. Recentemente Jennifer Aniston ha dichiarato che sarebbe favorevole al ritorno di Friends, eventualità che però al momento ha davvero pochissime chance di concretizzarsi. I creatori non ne vogliono sapere, convinti che quel periodo della vita descritto da Friends sia ormai passato per i personaggi della sitcom.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fate - The Winx Saga
Fate – The Winx Saga: il cartoon diventa una serie tv per Netflix


Made in Italy - Bova e buy
Mediaset fa cassa con Amazon per Made in Italy


Jesse - Breaking Bad
El Camino – Il Film di Breaking Bad su Netflix dall’11 ottobre – Video


Mindhunter 2 - Netflix
Mindhunter 2, la serie Netflix sui serial killer si concentra sugli omicidi di Atlanta

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.