1
luglio

Friends: Netflix perde l’esclusiva. Da oggi in streaming anche su Amazon Prime Video

Friends

Friends

100 milioni di dollari non sono bastati. L’ingente investimento non ha garantito a Netflix l’esclusiva su una delle serie più seguite. Da oggi Friends è disponibile in streaming anche su Amazon Prime Video. Chi volesse dunque vedere e rivedere on demand le avventure di Rachel, Ross, Monica, Chandler, Phoebe e Joey non dovrà per forza sottoscrivere un abbonamento a Netflix (qui per il nuovo listino ritoccato al rialzo).

A distanza di 15 anni dalla sua conclusione (14 se facciamo riferimento alla messa in onda italiana), Friends è ancora una delle serie più amate e “visualizzate”, in grado di fare la differenza per un servizio streaming. Il prossimo anno la sitcom, peraltro, sarà chiamata ad impreziosire la nuova piattaforma online creata dai produttori Warner Bros. In Italia è possibile seguire Friends in “modalità tradizionale” sintonizzandosi su Italia2 (la domenica alle 22.35) e su Comedy Central.

L’onda lunga del successo è tale che si continua a parlare di reunion. Recentemente Jennifer Aniston ha dichiarato che sarebbe favorevole al ritorno di Friends, eventualità che però al momento ha davvero pochissime chance di concretizzarsi. I creatori non ne vogliono sapere, convinti che quel periodo della vita descritto da Friends sia ormai passato per i personaggi della sitcom.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Friends
Friends: a maggio l’attesa reunion (milionaria) con uno speciale


Narcos Messico 2
Narcos: Messico 2, il sequel della serie Netflix – Trama e cast


Vita da Carlo, Carlo Verdone
Amazon Prime Video: le novità italiane. Arrivano Carlo Verdone, Cracco, Ferro e Totti


amadeus-donne-festival-di-sanremo-2020-1280x720
Pagelle TV della Settimana (13-19/01/20). Promossi Zalone e La Pupa e il Secchione. Bocciate le polemiche sul sessismo di Amadeus

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.