4
marzo

CI LASCIA L’AVVOCATA TINA LAGOSTENA BASSI

Tina Lagostena Bassi @ Davide Maggio .it

Le battaglie ideologiche, quando sono portate avanti con coerenza e caparbietà, sono sempre apprezzabili, condivisibili o meno che siano. Lo sono in quanto portatrici di valori in cui si crede fermamente e ancor di più se combattute in difesa di diritti affermati in via di principio ma calpestati nella quotidianità. 

E Augusta Lagostena Bassi, per tutti Tina, è diventata un simbolo per la tutela dei diritti delle donne riuscendo a far cadere quegli omertosi tabù che aleggiavano anche nei palazzi di giustizia e non permettevano, complice il muro di silenzio della società dell’epoca, di ristabilire la legalità lì dove era stata violata.

Icona del movimento femminista, la Lagostena Bassi è balzata agli onori delle cronache per gli storici processi per stupro che l’hanno vista protagonista nei quali, grazie alle sue crude arringhe, è riuscita a rendere giustizia alle donne vittime di abusi.

Uno per tutti, nel settembre del 1975, quello in cui difendeva Donatella Colasanti contro gli autori del massacro del Circeo.

Fu proprio grazie a questi processi che Tina Lagostena Bassi diventò per tutti e rimarrà per sempre l’avvocatA, come le piaceva essere chiamata nelle aule dei tribunali.

Si, piaceva. Purtroppo Tina Lagostena Bassi non c’è più. E’ deceduta questa sera, 4 marzo, a 82 anni in una clinica privata romana, ma già sofferente da tempo.

I telespettatori più attenti si erano accorti della presenza di qualcosa di anomalo. Da circa due settimane, infatti, l’avvocata non presiedeva le cause del tribunale televisivo più famoso d’Italia in cui era approdata nel 1998 e nel quale aveva continuato a sensibilizzare il grande pubbico sulle tematiche che ha sempre avuto a cuore.

Forse non sarà stato un caso che a Forum sia arrivata da poco un nuovo giudice-arbitro, Beatrice Dalia. Una new entry che diventa adesso una sostituzione. Tutta al femminile, come avrebbe voluto Tina, per la quale, purtroppo, l’udienza è definitivamente tolta.

La ricordiamo così, con la Sua ultima sentenza a Forum, lo scorso 19 febbraio e con un video di una delle sue storiche arringhe nel 1979.



Articoli che potrebbero interessarti


Silvio Berlusconi (La Grande Avventura) @ Davide Maggio .it
LA GRANDE AVVENTURA (6^ PUNTATA) : STAGIONE 87/88, I DEBUTTI DI BAUDO E BONACCORTI


CI LASCIA L'AVVOCATA TINA LAGOSTENA BASSI
JIMMY GHIONE A DM: SORPRESA A STRISCIA! NUOVI AVVICENDAMENTI ALLA CONDUZIONE


Lory-Del-Santo
LORY DEL SANTO A DM TV: HO RINUNCIATO A UOMINI E DONNE PERCHE’ AVEVO ALTRI IMPEGNI. SARO’ OVUNQUE!


CI LASCIA L'AVVOCATA TINA LAGOSTENA BASSI
GIUSY FERRERI A DM TV: SANREMO SACRIFICA I GIOVANI, I TALENT NO!

29 Commenti dei lettori »

1. Ash ha scritto:

5 marzo 2008 alle 07:57

Mi dispiace tantissimo. Condoglianze alla famiglia



2. Andrea Miglietta ha scritto:

5 marzo 2008 alle 08:48

Peccato mi dispiace davvero tanto era una bella signora apposto, e anche simpatica.



3. sanjai ha scritto:

5 marzo 2008 alle 10:07

non sono credente…e le persone come Tina mi fanno rimpiagere questo fatto…perchè quando ci lasciano persone come lei vorrei pensare che un paradiso dove poterle rivedere esiste. mi mancher tanto…ciao Tina!



4. Davide ha scritto:

5 marzo 2008 alle 11:30

Anche se non sei credente puoi pensare che ora non soffre più. Mi dispiace molto!



5. Dynit ha scritto:

5 marzo 2008 alle 11:34

Lho scoperto questa mattina e sono rimasto senza parole… In effetti mi chiedono come mai non la si vedesse più a Forum e ora si spiega tutto. Tina è stata una grande persona in tutti i sensi. Ciao Tina @––,—



6. michele ha scritto:

5 marzo 2008 alle 11:47

Ciao Davide,anche io ho saputo questa mattina la notizia della sua morte.Sono rimasto rattristato e senza parole.Vorrei rivolgere anche io un mio pensiero. Sto vedendo in questo momento Forum,la commozione è stata grandissima,ho persino visto Santi Licheri commuoversi.Mi mancheranno tanto i suoi “”sei sempre in ritardo!rivolti a Fabrizio quando non è al suo posto,le sue collane indossate in ogni puntata,e le sue mitiche pillole di saggezza in ogni causa data ai contendenti.Grazie Tina,per aver dato pari dignit alle donne,creando una legge contro la violenza sessuale e sugli abusi alle donne,difendendole sempre come Donatella Colasanti contro il Mostro del Circeo. Come si sa,lo spettacolo deve continuare,ma Tina rester per sempre nei nostri cuori! CIAO TINA!



7. Ale85 ha scritto:

5 marzo 2008 alle 11:49

Tina Lagostena Bassi rester per sempre un brava signora. Era il padre di Raimondo Lagostena, editore di Odeon Tv.



8. Dado83 ha scritto:

5 marzo 2008 alle 11:59

Sono stato colpito da questa notizia. Nella puntata di oggi di Forum è stata ricordata fra la commozione di tutti. Persone cos oggi ce ne sono poche.



9. antonella ha scritto:

5 marzo 2008 alle 12:23

…senza parole.. condoglianze



10. Giò ha scritto:

5 marzo 2008 alle 13:11

Non sono solito parlare, nel bene o nel male, di persone che, anche televisivamente parlando, conosco poco. Questo è uno di quei casi, anche se, per quel poco che ho visto (alcune cause di Forum da lei presiedute) mi è sembrata una donna rigorosa ma allo stesso tempo simpatica e giusta. Quando ho appreso la notizia ieri notte, mi è dispiaciuto e ho pensato a come si saranno sentiti i suoi collaboratori che la conoscevano bene allinterno della trasmissione. @Ale85: Certo che… almeno copiare correttamente quando si scrivono delle notizie biografiche…;) A volte ho come limpressione che ci siano utenti (non mi riferisco a te in particolare) che scrivono qui con unenciclopedia di fianco alla tastiera e ricopiano quello che trovano su un determinato personaggio o programma. Un conto, secondo me, è scrivere dei ricordi personali (che è quello che si dovrebbe fare qui), un altro è ricopiare delle notizie. Poi, beh, questa è solo una mia interpretazione sulluso che si dovrebbe fare dei commenti. Anzi, m



[...] la causa di una donna sfiorava la faziosit , ma le si perdonava tutto“. Ancora: “Ci lascia l’avvocata Tina Lagostena Bassi“, “un simbolo per la tutela dei diritti delle donne riuscendo a far cadere quegli [...]



12. lo_storico ha scritto:

5 marzo 2008 alle 13:37

Tina Lagostena Bassi è una di quelle persone a cui si vorrebbe aver stretto la mano almeno una volta nella vita. Una Donna di vero spessore che, come tutti i grandi, muore solo a met , dal momento che la sua passione e la sua opera continueranno a farla vivere ancora per lunghissimo tempo.



13. Gioelisa ha scritto:

5 marzo 2008 alle 13:38

Mi dispiace molto era una donna fortissima.



14. Andrea Ferrario ha scritto:

5 marzo 2008 alle 13:47

Che brutta notizia, la apprendo solo ora. Mi dispiace molto



15. Teo ha scritto:

5 marzo 2008 alle 14:25

Non ci sono parole, mi dispiace davvero tanto, era una persona che si batteva fermamente per ciò in cui credeva; e le persone cos determinate meritano tutto il nostro rispetto!!!!! Ciao Tina……..



16. Kelly ha scritto:

5 marzo 2008 alle 23:34

Mi dispiace tantissimo. Ero molto affezionata a questa donna forte e tenera allo stesso tempo. Una donna da ammirare davvero. Ci mancherai…



17. erodio76 ha scritto:

5 marzo 2008 alle 23:49

Oggi ho guardato Forum perche influenzato. Sono molto dispiaciuto per la perdita di una grande donna che meritatamente aveva raggiunto una buona notorieta. Forse lei nemmeno la cercava ma il fatto di averla avuta ha consentito a tutti noi di apprezzarla e portarla come esempio nella vita e perche no nella nostra tv sempre piu bassa e volgare. Condoglianze sentite ai familiari



18. Ale85 ha scritto:

6 marzo 2008 alle 14:37

Rete 4 sta riproponendo le cause con Tina Lagostena Bassi al posto della Sessione Pomeridiana. CIAO TINA



19. Lale ha scritto:

6 marzo 2008 alle 15:32

ho appena scoperto questa triste notizia… sono molto dispiaciuta perchè in questo orribile mondo avevamo bisogno di persone come lei… è stata una grandissima donna ed è grazie a lei se ora godiamo di certi diritti che prima venivano semplicemente ignorati… GRAZIE TINA! SARAI SEMPRE NEL NOSTRO CUORE! …e stacci bene lassù! PS condoglianze vivissime alla famiglia… siete stati molto fortunati ad aver avuto accanto una donna cos…



20. fdas ha scritto:

7 marzo 2008 alle 11:21

DAVIDE… DOVE SEI? LA GENTE VUOLE LEGGERE I TUOI POST… NON PUOI FARNE UNO ALLA SETTIMANA!



21. silvia78 ha scritto:

7 marzo 2008 alle 15:19

Concordo con fdas….non succede più nulla di interessante oppure ci stai abbandonando un pò alla volta?????????????????????????????????????????????????



22. Davide Maggio ha scritto:

7 marzo 2008 alle 15:23

@ fdas e silvia78 : in realt sto preparando una sorpresa che mi sta togliendo un bel po di tempo. Oltre a questo, cè penuria di notizie interessanti, almeno per me.



23. silvia78 ha scritto:

7 marzo 2008 alle 15:51

Ah meno male Davide, cominciavo a sentire la tua mancanza….attendo con ansia la novit …buon lavoro allora



24. Frankie75 ha scritto:

12 luglio 2008 alle 18:14

Mi chiamo Francesco Menichelli da Terni ed ho avuto la fortuna di conoscere lavvocato Tina Lagostena Bassi nel giugno del 2001 prima, della registrazione di Sarabanda il programma musicale di Italia Uno condotto da Enrico Papi. Mi aggiravo presso i camerini di Forum e mi sono detto chiss se incontro qualcuno non faccio in tempo a girarmi, che mi vedo lei la giudice Lagostena Bassi con la sua bella semplicit ed educazione. Mi chiede dove va bel ragazzo? ed io gli rispondo che devo partecipare al gioco di Enrico Papi e premetto portavo la divisa di cantante con un bel farfallone nero ed io gli feci tanti complimenti e gli dissi che la seguivo sempre a Forum e sapevo la storia del massacro sul Circeo. Mi disse che Sarabanda la vedeva tutti i giorni e poi ci sono stato una seconda volta nel marzo del 2003 e sono sicuro che mi avr rivisto. Sono stato contento di averla conosciuta avvocato e sono sicuro che da lassù si ricorder di me come io ricordo lei cara avvocato. Con tutta la mia grande ammirazione d



25. Giammarco ha scritto:

12 agosto 2008 alle 17:57

Povera donna… non sapevo proprio che se ne fosse andata… tantè che lho saputo oggi spulciando tra le pagine di Wikipedia… anche se non ero un suo grande fan ciò non toglie che vada rispettata… R.I.P.



26. PATRIZIA ha scritto:

5 settembre 2008 alle 11:08

ti ricorderemo per sempre, grazie per tutto cio che hai fatto per le donne non ti dimentichero mai GRAZIE MILLE!!!! ORA SEI UN AVVOCATO IN CIELO CONTINUA A DIFENDERE I GIUSTI …..



27. fabriziopiludu ha scritto:

14 settembre 2009 alle 11:36

Tina Lagostena Bassi, simbolo del FIGACENTRISMO. Nel 1979, il famoso “Processo per stupro” – con condanna severa; perchè, 30 anni dopo, non hanno ancora trasmesso “Processo per testicular abuse”? Ma quale “Phallocrazia”?!!!! Ma quale Codice Penale maschilista?!!! Esistono solo nella fantasia perversa delle femministe e dei maschi pentiti, come Michele Mirabella! Avete visto qualche donna punita ADEGUATAMENTE per testicular abuse? Dunque, secondo quale criterio si parla di “phallocrazia” e Codice Penale maschilista?!!! E non solo lo stupro è punito!!! E’ punito anche il solo tentativo di stupro! Invece le ballkicking maniacs piacciono alle ditte di “guardie del corpo”, a Polizia, Esercito, Servizi Segreti, ecc…
Le donne portate per la violenza sull’uomo non sono amputate o paralizzate coi farmaci, NOO! SONO ADDIRITTURA ADDESTRATE A SFOGARE I PROPRI ISTINTI BESTIALI!!!!
Tina Lagostena Bassi – e gli altri Magistrati – cos’hanno fatto?!!!



28. Neo-Machiavelli ha scritto:

17 dicembre 2009 alle 15:54

Tina Lagostena Bassi era per me un mito della migliore giustizia: intelligente, sentenze creative, buon senso di giustizia. Mi ha deluso due volte per criticare un ministro che aveva invitato i cittadini a collaborare con la giustizia e denunciare illegalità. Non so se se riferiva a Brunetta che ha detto che se tutti cittadini diventassero controllori dei fannulloni la produttività dei servizi pubblici aumentava. Omertà è la “virtù” massima della civiltàMAFIOSA. Combattere l’omertà e no-delazione o non collaborazione contro la criminalità sono per me virtù di gente per bene che dovevano essere stimolate per la giustizia, TV e politica. Chi collabora doveva essere protetto, mantenere anonimato e risarcito in caso di danni. Questo mi sembra un passo importante per una Neo-civiltà, opposta alla civiltàMAFIOSA anche di persone per bene. http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=1842353 .
L’arresto del figlio mi lascia confuso: una brava persona come mi sembrava ha un figlio delinquente? O la giustizia continua ad avere 5% d’efficienza per innocenti e piccole illegalità mentre il 95% dei processi per peggiori criminali va in prescrizione?



29. Neo-Machiavelli, (PiresPortugal) ha scritto:

7 gennaio 2014 alle 07:39

Immagino una giustizia del futuro con magistrati di grandi sensibilità per punizione educative come aveva TLB. Senza indulti, scarcerazioni per cavillo, mancanza di timbro, 95% dei processi in prescrizione, … le galere sarebbero super-piene non potevano contener tanti. Ma non potrà essere una riforma della giustizia con più multe e più pesanti per reati economici alla volta della galera, lavoro sociale per meno pericolosi e lavori forzati per tutta la vita in grandi sicurezza per peggiori criminali del sequestro di persone, estorsione, rapinatori, associazione a delinquere, clan mafiosi, tutti con precedenti penali gravi?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.