8
aprile

Cucine da Incubo 7: Cannavacciuolo a Trani per dare «La Svolta» al Mamajuana

Cucine da Incubo 7 - Il Mamajuana oggi è La Svolta

Cucine da Incubo 7 - Il Mamajuana oggi è La Svolta

Antonino Cannavacciuolo affronta una delle sue missioni più difficili nella quarta puntata di Cucine da Incubo 7: cambiare la sorte di un ristorante in qualche modo “maledetto”. E’ il Mamajuana, si trova a Trani, in Puglia, ed il suo nome è quello di una bevanda alcolica tipica della repubblica Dominicana.

Cucine da Incubo 7: il Mamajuana

Il locale ha visto ben 30 gestioni fallire miseramente. È ora il turno di Adriana, che ha preso in gestione il ristorante da appena pochi mesi: tuttavia, sembra che la maledizione del Mamajuana stia colpendo ancora una volta. Il ristorante, infatti, è già sull’orlo dell’ennesimo fallimento. Adriana, benché supportata dai suoi fratelli, da suo marito e suo figlio, ha perso l’entusiasmo iniziale con cui aveva scommesso sul suo locale e sta meditando di abbandonarlo alle sue sorti. Toccherà ad Antonino far ripartire il Mamajuana da zero, come una vera start up, ma soprattutto infondere ad Adriana la determinazione smarrita: solo in questo modo potrebbe ottenere realmente la svolta che stava cercando.

Mamajuana: oggi, dopo Cucine da Incubo, si chiama La Svolta

Ebbene, il cambiamento c’è stato. Anzi, c’è stata proprio “La Svolta“: è questo il nuovo nome del Mamajuana, locale che appare adesso completamente rinnovato e con un’identità diversa rispetto al passato. Abbandonata l’impronta esotica, il risto-bar è oggi molto raffinato ed apprezzato dalla maggior parte dei clienti, stando a quanto si evince dalle recensioni presenti sulla pagina Facebook. Su Trip Advisor, invece, non ce n’è ancora traccia.

“ottimo ristorante,ottimo personale,ottimo tutto” (Bella Martinellli, 7 marzo 2019)

“Un’esperienza unica . Piatti buonissimi, servizio impeccabile e location molto carina . Consiglio assolutamente” (Debora Dibello, 9 febbraio 2019)

“Tutto molto buono. Consigliatissimo” (Gio Lapez Pellegrino, 12 febbraio 2019)

“Una svolta vera e propria. La chef ha ingranato la quinta… Da ritornarci sicuro” (Domy Bozzi, 9 febbraio 2019)

Non mancano alcuni giudizi negativi, ma si perdono nel mucchio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Cucine da Incubo 7 - Antonino Cannavacciuolo con lo staff del ristorante Aquila
Cucine da Incubo 7: Cannavacciuolo torna a Muggia per il ristorante Aquila


Cucine da Incubo 7 - Antonino Cannavacciuolo a L'Archetto
Cucine da Incubo 7: Antonino Cannavacciuolo a Marino per L’Archetto


Cucine da Incubo 7 - Cannavacciuolo e Tuccio de El Paso Ranch
Cucine da Incubo 7: Antonino Cannavacciuolo riparte sul Nove da El Paso Ranch


Cucine da Incubo 7 - Antonino Cannavacciuolo con Fedora
Cucine da Incubo 7: Cannavacciuolo chiude la stagione all’Angolo Toscano

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.