25
marzo

Animalisti vs Ciao Darwin 8: «Bonolis insensibile. Non possiamo accettare di vedere animali terrorizzati e umiliati per giochi assurdi»

Ciao Darwin 8 - Prova coraggio Gay Pride

Ciao Darwin 8 - Prova coraggio Gay Pride

Le prove coraggio di Ciao Darwin non piacciono agli animalisti, è risaputo. Dopo la polemica scoppiata durante la settima edizione, il movimento Centopercentoanimalisti si è infatti nuovamente scagliato contro il programma di Paolo Bonolis, rimarcando il poco interesse che il conduttore romano avrebbe per i diritti e la salvaguardia degli animali. L’associazione ha così scritto un lungo post, in cui ha promesso di denunciare la trasmissione di Canale 5.


Nella fattispecie, l’eventuale denuncia riguarda la prova andata in onda venerdì 22 marzo 2019; le compagini del Family Day e del Gay Pride, in questo caso, erano chiamate ad entrare in un recinto pieno zeppo di maiali – “selvatici”, a detta di Bonolis – e per uscire dallo stesso dovevano recuperare alcune chiavi legate agli animali. Oltre a rimarcare che, già in passato, si era scelto di ricorrere ad azioni legali puntualmente “finite nella spazzatura“, gli animalisti hanno messo in luce la sofferenza provata, in quei precisi istanti, dai maiali:

“Dei poveri maiali sono stati messi alla gogna, spaventati, terrorizzati tra le luci dei riflettori e le urla isteriche dei concorrenti, Animali fatti passare dal conduttore come Maiali “selvatici” (Piero Angela avrà rotto il televisore), quindi potenzialmente pericolosi. Oltre all’ignoranza galoppante, da segnalare un maialino impaurito con la museruola. I poveri Maiali sono già condannati a vivere in prigionia dalla loro nascita, destinati ad essere squartati, momentaneamente vengono allontanati dal lager e gettati tra luci e rumori stressanti in situazioni allucinanti, come quella che abbiamo purtroppo assistito“.

Centopercentoanimalisti, nell’annunciare la denuncia, non ha inoltre risparmiato critiche a Bonolis:

“Lunedì denunceremo per l’ennesima volta questo soggetto, noto nel nostro ambiente per amare il circo, delfinari e zoo, tanto per confermare la sua insensibilità nei confronti degli Animali“.

L’affondo finale è stato riservato al programma:

Ciao Darwin è basato sulla banalità, in cui sfilano seni e fondoschiena, uomini e donne seminudi e di questo ce ne potremmo anche fregare, ma vedere Animali terrorizzati e umiliati per giochi assurdi non lo possiamo più accettare“.

Chissà, a questo punto, se la “recidiva” querelle servirà da ammonimento per le prossime prove coraggio dell’irriverente trasmissione.



Articoli che potrebbero interessarti


Prova Coraggio Messaline vs Giuliette - Ciao Darwin 8
Ciao Darwin 8, nella quinta puntata Belli vs Brutti. Bonolis denunciato alla Questura di Trapani


Paolo Bonolis - Ciao Darwin 8
Ciao Darwin 8: Bonolis riparte dalla sfida «chic vs shock» con Enzo Miccio e Lisa Fusco


Ciao Darwin 7 - Prova di coraggio
CIAO DARWIN 7: PAOLO BONOLIS DENUNCIATO PER MALTRATTAMENTO DI ANIMALI


Sara Vulinovic - Madre Natura
Ciao Darwin 8: Sara Vulinovic è la quinta Madre Natura

9 Commenti dei lettori »

1. Nicola ha scritto:

25 marzo 2019 alle 15:39

Più che irriverente è una trasmissione di cattivo gusto e con un altissimo senso dell’ignoranza, specchio dell’italico medio di questa era…



2. Patrick ha scritto:

26 marzo 2019 alle 02:44

Ma quali animali terrorizzati, mamma mia. La pesantezza degli animalisti è proprio insostenibile, non c’è nulla da fare.
La denuncia poi la fanno a spese di chi? Ma dai su.



3. Nicola ha scritto:

26 marzo 2019 alle 10:55

Ecco la riprova di quello che ho scritto in precedenza…



4. tina ha scritto:

26 marzo 2019 alle 12:00

Ma non rompessero le palle!!!!!!!!



5. giauz ha scritto:

26 marzo 2019 alle 16:43

Ma per favore… quei maiali stanno meglio di noi… e poi non sanno che dietro le telecamere per legge devono esserci i veterinari per vigilare…
ora scusate ma vado a farmi un panino al salame



6. Francisca Jacoba Maria Sienot ha scritto:

26 marzo 2019 alle 18:44

Ma x favore
xche gli animalisti non guardano quando gli animale vengano caricato sul un camion stretti stretti x andare al macello???
E xche non fanno nulla come fa striscia mostrare come animale vengano maltrattati,e vivano senza aqua o cibo???
Io da anni non mangia piu la carne,ma scometto che questi animalisti mangiano



7. aaaaa ha scritto:

26 marzo 2019 alle 20:44

ah, questa volta non sono quelle teste di cavolfiore di AIDAA?



8. Nicola ha scritto:

26 marzo 2019 alle 21:29

Ignoranza, puntata numero 3:
- gli animalisti sanno benissimo come vengono trattati gli animali destinati al macello o quelli stipati negli allevamenti intensivi. E per questo si battono da decenni.
Voi, oltre che guardare quella stupida trasmissione, cosa fate? O il vostro livello non va oltre i fondoschiena e le tette che vi propongono in bella mostra?



9. grace ha scritto:

27 marzo 2019 alle 14:40

Vergogna programma scadente e volgare condotto da un presentatore scadente.Era meglio quando conduceva Bim bum bam



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.