11
gennaio

Superbrain 2019: Paola Perego riporta le supermenti su Rai 1 con la novità della sfida internazionale

Paola Perego - Superbrain

Paola Perego - Superbrain

Le supermenti tornano nel venerdì sera di Rai 1. Paola Perego dà il via alla quarta edizione di Superbrain, lo show incentrato sulle straordinarie abilità della mente umana. Quattro puntate previste, con l’attore e comico Francesco Paolantoni al fianco della conduttrice, padrona di casa fin dall’edizione inaugurale del 2012.

Superbrain 2019: il meccanismo

In ogni puntata si alterneranno sei diverse prove, nelle quali sarà dimostrata la capacità mentale dei partecipanti. Dalla memorizzazione pura al calcolo numerico, dal riconoscimento visivo alla sfida che richiede anche una grande preparazione fisica, le supermenti daranno ampio sfogo al loro talento. Si vedranno prove di velocità, prove che coinvolgeranno grandi strutture o un grande numero di persone e oggetti in studio e prove più curiose e divertenti. Ogni venerdì, tra i sei sfidanti, verrà proclamato il vincitore, che si porterà a casa i 20.000 euro in gettoni d’oro in palio.

Superbrain 2019: la giuria e la votazione

La giuria è formata da tre personaggi famosi, che cambieranno ogni settimana. Alla prima puntata sono attesi Elisabetta Canalis, Enrico Brignano e Cesare Bocci. A loro il compito di scegliere, tra le sei prove, le tre che considerano migliori per difficoltà, creatività, velocità di esecuzione, gradimento, spettacolarità e anche per il proprio gusto. A questo punto toccherà al pubblico presente in studio, rappresentato da 250 persone, proclamare il vincitore di puntata.

Superbrain 2019: la novità Italia vs Resto del Mondo

La novità di Superbrain 2019 è rappresentata dalla gara internazionale Italia vs Resto del Mondo. Ogni venerdì, un concorrente italiano sfiderà in una prova già vista nelle precedenti edizioni un concorrente straniero, che nel suo paese (Superbrain vanta quattordici differenti versioni) si è misurato nella medesima prova. Il vincitore della sfida sarà colui che avrà completato la prova nel minor tempo o ha dato il maggior numero di risposte corrette. Il vincitore verrà certificato dal notaio e riceverà un premio simbolico con la dicitura World Champions Superbrain. Questa sfida e altre due mini prove sono fuori dalla gara vera e propria tra le sei supermenti.

Superbrain 2019: la polemica

Il debutto del programma è stato preceduto dalle polemiche di Lucio Presta, agente nonchè marito di Paola Perego, che mal tollera la decisione di Carlo Freccero, direttore di Rai 2, di programmare al venerdì l’ex serie di Rai 1 The Good Doctor. Anche per questo motivo sarebbe saltata la conferenza stampa di presentazione. In media, la terza stagione di Superbrain lo scorso anno ha sfiorato il 18% di share e i 4 milioni di spettatori.

Superbrain 2019: anticipazioni prima puntata

Nella prima puntata di venerdì 11 gennaio, il pubblico vedrà lo studio di Superbrain trasformarsi prima in Piazza di Spagna per una prova di memoria fotografica all’ultimo dettaglio e poi in un negozio di giochi per una prova di calcolo, sui prezzi dei giocattoli, a opera di una bambina di 12 anni. Ci sarà, poi, una prova di straordinaria difficoltà che richiederà al concorrente grandi capacità non solo mentali ma anche fisiche, visto che dovrà memorizzare una sequenza di numeri dopo essere stato immerso in una tonnellata di ghiaccio. E ancora, una prova di enigmistica particolarmente complicata, una prova di memoria visiva all’insegna del varietà, durante la quale un concorrente dovrà memorizzare il volto e il foulard di 20 ballerine, truccate e vestite da Raffaella Carrà, mentre si esibiscono in un balletto. Infine, una prova che avrà per protagonista 100 cubi di Rubik, che per l’occasione rappresenteranno la foto di uno dei giurati che il concorrente dovrà ricomporre.

Per quanto riguarda la prova internazionale, la sfida sarà Italia vs Portogallo, con l’italiana Ilaria Bombelli e la portoghese Tania Domingues che si affronteranno bendate in un labirinto di fasci laser. Una gara che prevede precisione e velocità. E poi le due mini prove, più ironiche e divertenti, supportate da Paolantoni: un ‘direttore d’orchestra’ davvero particolare proverà a riprodurre una melodia senza utilizzare strumenti musicali ma strumenti da cucina, mentre un uomo dimostrerà di essere capace di trovare il punto di equilibrio di qualsiasi cosa e di realizzare composizioni con oggetti piccolissimi o molto grandi.



Articoli che potrebbero interessarti


Superbrain
SUPERBRAIN: DA STASERA PAOLA PEREGO NEL SABATO DI RAI 1 CON LE SUPERMENTI. PRONOSTICO ASCOLTI?


Paola Perego
Superbrain confermato su Rai 1 con Paola Perego a gennaio 2019


Paola Perego - Superbrain
Super(brain) rivincita di Paola Perego


Paola Perego
Superbrain – Le Supermenti: Paola Perego torna su Rai1 con Bonolis, Marini e Giorgino in giuria

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.