13
novembre

Un finale «esplosivo» e bastardo per quelli di Pizzofalcone

I Bastardi di Pizzofalcone 2 - Finale

I Bastardi di Pizzofalcone 2 - Finale

Non un cliffhanger qualsiasi ma un vero e proprio finale bomba. Un epilogo che non ti aspetti, di quelli che riesce a lasciare i telespettatori basiti ed increduli. Lì davanti alla tv a chiedersi: “Ma che, davvero?“.

I Bastardi di Pizzofalcone 2: nel finale un’esplosione a sorpresa

Si è conclusa ieri sera la seconda stagione de I Bastardi di Pizzofalcone, un altro grande successo di Rai 1 che ha brillato per l’ottima scrittura, l’ambientazione perfetta ed un gruppo attoriale affiatato, che ha saputo farsi amare dal pubblico. Si è conclusa senza che la terza fosse ufficializzata, ma qualunque eventuale dubbio sul prosieguo è sfumato con la messa in onda dell’ultima inquadratura, quella in cui il ristorante, nel quale stavano pranzando insieme allegramente tutti i protagonisti della serie, è saltato letteralmente per aria.

Mentre i poliziotti e i loro cari festeggiavano la fine dell’indagine che aveva messo in dubbio l’integrità dell’ispettore Lojacono (Alessandro Gassmann), un’auto parcheggiata davanti al ristorante è esplosa. Probabilmente una ritorsione, perché l’uomo si era finto colluso. Di sicuro un pugno nello stomaco di quanti avevano seguito le sei prime serate, e le sei precedenti della prima stagione, ed ora dovranno aspettare l’ormai necessario ed inevitabile terzo capitolo per sapere cosa è accaduto.

Un modo un po’ estremo di dare appuntamento ad un domani non vicinissimo – nella migliore delle ipotesi un anno – ma che lascia la possibilità di proseguire indipendentemente da quali interpreti decideranno di partecipare alle nuove puntate. Perché chiunque potrebbe essere morto, e dunque di nessuno si dovrebbe giustificare l’abbandono.

Un espediente per lasciare il segno, e poco importa se le aspettative del povero telespettatore – già deluso perchè l’eterna indagine di Pisanelli (Gianfelice Impanato) sull’amico prete non è andata a compimento neanche stavolta – sono state completamente tradite. Bastardi non solo di nome, avrà pensato qualcuno.



Articoli che potrebbero interessarti


I Bastardi di Pizzofalcone 2
I Bastardi di Pizzofalcone 2: una fiction che rompe gli schemi e cambia i tempi. Osando.


L'Onore e il rispetto 5 - Finale
L’Onore e il Rispetto 5: com’è finita la storia di Tonio Fortebracci – Foto e Video


Sorelle - Giorgio Marchesi
Sorelle: l’assassino era il maggiordomo


Downton_Abbey cast
DOWNTON ABBEY: LA SPERANZA E’ NEL FILM

9 Commenti dei lettori »

1. Lunatica ha scritto:

13 novembre 2018 alle 13:23

Detesto questo genere di finali con tutte le mie forze. Invece di farmi venire voglia di guardare la serie successiva, me la fanno passare.



2. Vince! ha scritto:

13 novembre 2018 alle 16:54

Finale stupido, che denota la superficialità degli autori di questa serie,più attenti a descrivere i rapporti umani che ad ideare trame originali e sorprendenti nella parte “poliziesca”, che pure avrebbe dovuto essere preminente.
Cinicamente sarebbe da augurarsi che non ci sia una terza serie e che tutto si chiuda con quell’assurdo “botto”.



3. alessandro ha scritto:

13 novembre 2018 alle 17:08

e’ stato proprio il caso di dire finale col botto
a me piacciono i cliffhanger ma solo con le serie made in Usa per il fatto che dopo qualche mese si sa come va avanti mentre e dico purtroppo con quelle made in Italy bisogna sempre attendere tanto prima di conoscere come andra’ a finire
Speriamo che che magari, faccio un ipotesi, l’esplosione che abbiamo visto e’ avvenuta un bel po dopo che loro festeggiavano e una telefonata anonima ha dato loro il tempo di fuggire
Ipotesi rosea ma fattibile, e’ gia’ successo in alcune serie che seguo o che ho seguito (mi ricordo un finale esplosivo di jarod il camaleonte dove alla fine si sono salvati quasi tutti ma non e’ il solo caso)
Attendero’ notizie prima di tutto sul probabile rinnovo e poi si sapra’ chi si salva dalla conferma degli attori che ne faranno parte



4. alessandro ha scritto:

13 novembre 2018 alle 17:38

mi sono ricordato una cosa che non ho scritto
nel primo episodio la prima scena e’ stata un sogno-incubo di lojacono che vedeva tutti i protagonisti a tavola (lunga diversa da quella del locale) e poi avveniva un esplosione e quindi lojacono si svegliava
Chissa’ che questa previsione non sia un indizio su coome andra’ a finire, anche se stavolta il finale non era un sogno-incubo
L’ipotesi fatta da altri sul finitla cosi’ sarebbe davvero una bastardata e lascerebbe troppi interrogativi



5. Vattelalbicocca ha scritto:

13 novembre 2018 alle 21:32

di finali col botto mi ricordo anche una stagione di Un detective in corsia, ma in quel caso stavano trasmettendo tutte le puntate una dietro l’altra e il giorno dopo iniziava la stagione successiva.



6. Lola1909 ha scritto:

14 novembre 2018 alle 02:49

Finale furbo: se qualche attore non vorrà proseguire, sarà la vittima dell’esplosione. Se invece il cast resterà intatto (squadra che vince non si cambia… ) si scoprirà che è tutto un sogno/incubo di Lojacono. Una cosa è sicura: se ci sarà una vittima, sarà la Di Nardo così Mamma Rai si leva l’impaccio del personaggio gay di mezzo.



7. soralella ha scritto:

14 novembre 2018 alle 08:40

Beh va beh, se è per quello i centenari come me ricordano ancora il più famoso cliffhanger della storia mondiale della tv: “Chi ha sparato a J.R.?”.
Dopo che la seconda serie si era chiusa con il fatidico colpo di sparo a JR, l’attesa per scoprire la verità nella serie successiva incollò al televisore 90milioni (mica cotiche) di spettatori negli States con uno share che sfiorò l’80%. Nel resto del mondo gli spettatori furono quasi 400milioni, solo in Italia oltre 10milioni (se non sbaglio circa 15 o forse di più).
Per caso gli sceneggiatori dei Bastardi sperano di raggiungere gli stessi risultati? Non credo, allora queste cose lasciamole fare agli ammmericani, che le sanno fare.



8. Vattelalbicocca ha scritto:

14 novembre 2018 alle 14:11

la cosa tristissima di Dallas è che quando ci fu il reboot pochi anni fa, a J.R. hanno sparato di nuovo, ma l’hanno fatto fuori perchè l’attore era morto davvero.



9. Mary ha scritto:

18 novembre 2018 alle 13:32

Anch’ io la penso come Lola1909 che scrive “Finale furbo: se qualche attore non vorrà proseguire, sarà la vittima dell’esplosione. Se invece il cast resterà intatto (squadra che vince non si cambia… ) si scoprirà che è tutto un sogno/incubo di Lojacono. Una cosa è sicura: se ci sarà una vittima, sarà la Di Nardo così Mamma Rai si leva l’impaccio del personaggio gay di mezzo.
Io personalmente aggiungo , tutti gli attori recitano bene , non speri la TV di avere un ascolto maggiore, senza la S. Tabasco e la Iansiti perché loro sono il massimo, anche se hanno un ruolo minore.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.