21
settembre

Pechino Express 2018: si inizia con due infortuni. Fabrizio Colica e Tommy Kuti, rimasti soli, diventano gli Scoppiati

Pechino Express 2018 - Claudio Colica e Mirko Frezza infortunati

Pechino Express 2018 - Claudio Colica e Mirko Frezza infortunati

Che l’Avventura in Africa non sarebbe stata facile, lo si era ipotizzato fin da subito, viste le varie traversie che hanno portato alla creazione del cast definitivo. Ma la prima puntata di Pechino Express 2018 ha tolto ogni dubbio, dal momento che ben due viaggiatori si sono infortunati all’inizio del percorso, costringendo i compagni di squadra a proseguire da soli… anzi, in coppia.

Pechino Express 2018: Mirko Frezza e Claudio Colica escono di scena

Gli sfortunati sono stati Mirko Frezza dei Poeti e Claudio delle Coliche: per entrambi una frattura al metatarso. La cosa ha reso il lavoro molto difficile alle loro metà Tommy Kuti e Fabrizio Colica, chiamati a raggiungere il traguardo potendo contare ognuno sulle proprie forze. Se il primo ha trovato compagnia nei Surfisti, con i quali ha creato uno strano trio, il povero Colica ha proseguito con tenacia e malinconia, sentendo la mancanza del fratello e non riuscendo a vincere la preoccupazione.

Arrivati alla prova Immunità, hanno scoperto che i loro compagni non sarebbero rientrati in gioco e, proprio su loro consiglio, hanno deciso di unire le forze: Tommy e Fabrizio gareggeranno dunque in coppia per il resto del programma, ribattezzati da Costantino Della Gherardesca “Gli Scoppiati“.

Nonostante questi incidenti, i caratteri dei concorrenti e gli equilibri delle coppie sono venuti fuori bene. Ben bilanciati sono per esempio i Surfisti e le Mannequin - che in questa prima puntata hanno viaggiato in simbiosi – e i Ridanciani, che possono contare su un ottimo feeling. Molto pragmatici e fortunati i Mattutini, affiatati i Promessi Sposi, mentre tra le Signore della TV è già aria di crisi.

Patrizia Rossetti lamenta infatti un eccessivo individualismo da parte di Maria Teresa Ruta, che spesso e volentieri si inoltra tra la popolazione locale “abbandonando” la sua compagna di viaggio. Tuttavia, la Ruta è incline allo sconforto – ha pianto al primo stop della gara perchè si sentiva già troppo indietro rispetto agli altri – e a tirarle su il morale ci ha pensato l’amica, meno romantica e più concreta di lei.

Pechino Express 2018: resoconto prima puntata

Prima Tappa: Tangeri, Azrou e Midelt (Marocco) – 549 km
Vincitori prova d’avvio: i Ridanciani
Coppie in Simbiosi: i Surfisti e le Mannequin (scelti da Costantino)
Vincitori prova Immunità: gli Scoppiati
Vincitori di Tappa: i Mattutini
Eliminati: nessuno (il gruppo aveva votato le Mannequin, ma la tappa era non eliminatoria)



Articoli che potrebbero interessarti


Porcella Montovoli
Pechino Express 2018: i surfisti perdono le mutande e la finale


Pechino Express 2018 - Le Sare
Pechino Express 2018: fuori i Ridanciani e le Sare. Ecco i semifinalisti


Pechino Express 2018 - Il test di gravidanza di Paola Caruso
Pechino Express 2018: Paola Caruso scopre finalmente di essere incinta, ma non cambia niente


Pechino Express 2018 - Le Signore della TV
Pechino Express 2018 o il Gioco delle Coppie?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.