21
agosto

Asia Argento si difende: «Non ho mai avuto alcuna relazione sessuale con Bennett». Conferma che il giovane è stato pagato

Asia Argento

Asia Argento rompe il silenzio e nega tutto. Dopo l’articolo shock del New York Times, che raccontava con dovizia di particolari delle molestie perpetrate dall’attrice ai danni del minorenne Jimmy Bennett, l’attivista MeToo fa sapere in una nota: 

“Nego e respingo il contenuto dell’articolo pubblicato dal New York Times che sta circolando nei media internazionali. Sono profondamente scioccata e colpita leggendo notizie che sono assolutamente false. Non ho mai avuto alcuna relazione sessuale con Bennett“.

Asia ammette però l’esistenza di un accordo economico tra i due, stipulato su consiglio del suo ricco ex compagno Anthony Bourdain. Lo chef, morto suicida questa estate, temeva le ripercussioni di una possibile pubblicità negativa:

“Bennett (che versava in gravi difficoltà economiche e che aveva precedentemente assunto iniziative giudiziarie anche nei confronti dei suoi stessi genitori rivolgendo loro richieste milionarie) inopinatamente mi rivolse una esorbitante richiesta economica. Bennett sapeva che il mio compagno, Anthony Bourdain, era percepito quale uomo di grande ricchezza e che aveva la propria reputazione da proteggere in quanto personaggio molto amato dal pubblico. Anthony insistette che la questione venisse gestita privatamente e ciò corrispondeva anche al desiderio di Bennett. Anthony temeva la possibile pubblicità negativa che tale persona, che considerava pericolosa, potesse portarci. Decidemmo di gestire la richiesta di aiuto di Bennett in maniera compassionevole e venirgli incontro. Anthony si impegnò personalmente ad aiutare Bennett economicamente. A condizione di non subire più intrusioni nella nostra vita”.

Asia conclude parlando esplicitamente di “persecuzione” e ribadendo:

Non ho altra scelta che oppormi a tutte le falsità e proteggermi in ogni modo“.

Nel frattempo sono iniziate le indagini a Los Angeles, gli investigatori si apprestano a contattare Bennett, ora 22enne, per scoprire la verità su quanto accaduto. La verità è anche quello di cui ha bisogno Sky per estromettere (o meno) Asia Argento dalla prossima edizione di X Factor.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Asia Argento.
Asia Argento, Salvo Sottile punge: «Possibile che tutti ti saltino addosso?». E lei: «È meglio che stai muto, coglione»


Asia Argento - X Factor 2018
X Factor 2018: l’ultima volta di Asia Argento è in Norvegia con Alioscia Bisceglia dei Casino Royale


X Factor 2018 - Gruppi
X Factor 2018: i concorrenti ammessi alle Home Visit


Lodo Guenzi a X Factor 2018
X Factor 2018, Lodo Guenzi: «Qualsiasi cosa succeda di buono rimarrà merito di Asia Argento»

8 Commenti dei lettori »

1. Ada ha scritto:

22 agosto 2018 alle 09:31

Fai schifo e sei anche stupida i tuoi SMS ti smentiscono come Instagram e Tweeter….esci dalla TV italian sparisci. Il N.Y Times e` lo stesso quotidiano che ha ha pubblicato per primo il caso Weistein, anche li` Asia ne esce male..una bugiarda.



2. testanonpensante ha scritto:

22 agosto 2018 alle 11:19

Più che di poeti santi e navigatori gli italiani sono un popolo di comici, perchè i tweet che girano in questi giorni aull’argomento sono esilaranti. Su tutti quello di Vittorio Feltri, che dimostra in maniera definitiva che il nostro è tutt’altro che rincoglionito ….



3. Nina ha scritto:

22 agosto 2018 alle 11:40

Feltri è un genio



4. primus ha scritto:

22 agosto 2018 alle 14:44

a mio parere è un cafone maleducato che scambia gli insulti per libertà di espressione…



5. Sabato ha scritto:

22 agosto 2018 alle 15:25

La vicenda Argento-Bennett si sta arricchendo, ora dopo ora, di nuovi elementi ed il coinvolgimento di Asia in qualcosa di losco, seppur in un ruolo ancora tutto da chiarire, appare sempre più evidente. Penso pertanto che Sky dovrebbe procedere all’esclusione della Argento dalla giuria di X Factor.

Se il ruolo di Bennett, Asia e del suo compagno Bourdain (morto suicida poche settimane fa) è ancora tutto da accertare, l’ignoranza di molte persone è già chiarissima: mi riferisco a quegli utenti social secondo i quali è impossibile che un ragazzo venga molestato, in quanto un maschio non può che gradire delle avance sessuali, e a quelli secondo i quali Bennett sarebbe sicuramente gay, in quanto nessun uomo eterosessuale denuncerebbe una donna disponibile a consumare un rapporto. Benvenuti nel Medioevo!
Fra questi minus habens, spicca il solito Feltri, che ha twittato: “Pazzesco che un 17enne si spaventi davanti alla passera”. Vomito! Capisco l’età, ma il fu giornalista Feltri dovrebbe portare un po’ di rispetto a chi ha subito violenza ed evitare di ridurre il tutto ad un problema di scarsa libido da parte della – ipotetica – vittima. Spero che la senilità gli faccia scordare presto la password del suo profilo!



6. Nina ha scritto:

22 agosto 2018 alle 15:54

Primis non è colpa tua se non ci arrivi



7. primus ha scritto:

23 agosto 2018 alle 09:46

a me invece sembra un insulto medievale e retrogrado,beata te che capisci tutto, evidentemente sei avvezza a questo tipo di linguaggio squallido…



8. primus ha scritto:

23 agosto 2018 alle 09:49

a me invece sembra un insulto medievale e retrogrado,beata te che capisci tutto, evidentemente questo tipo di linguaggio squallido per alcuni è apprezzabile



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.