24
luglio

SkySport, palinsesti 2018/2019

Ilaria D'Amico e Andrea Pirlo

Ilaria D'Amico e Andrea Pirlo

Dopo aver rinnovato il ‘look’ con nuovi canali e una nuova numerazione, SkySport ha presentato i palinsesti per la stagione 2018/2019, con l’esclusiva del grande calcio e degli sport più importanti, per un racconto costante, sulle varie reti dedicate, sette giorni su sette. Nel dettaglio, andiamo a scoprire l’offerta sportiva della pay tv.

SkySport, palinsesti 2018/2019: Serie A e campionati esteri

La Serie A continua ad essere di casa a Sky, sebbene non nella sua totalità. Saranno 266 le partite visibili sul canale SkySport Serie A. Ogni giornata sette gare su dieci: due il sabato (alle 15.00 e alle 18.00), quattro la domenica (due alle 15.00, una alle 18.00 e il posticipo delle 20.30), più il Monday Night (lunedì alle 20.30). Confermata la trasmissione di punta del campionato, Sky Calcio Show, affidata quest’anno ad Alessandro Bonan. La pay tv, inoltre, ha raggiunto un accordo con Perform: i propri abbonati, pagando, avranno la possibilità di accedere in maniera più agevole alla piattaforma DAZN, che garantirà in esclusiva gli altri match mancanti (tre a giornata).

Su SkySport Football, invece, spazio alla Premier League inglese, con l’esclusiva di 230 match a stagione, fino a sei partite in onda ogni weekend, dall’anticipo del venerdì al Monday Night del lunedì. In telecronaca la voce sarà ancora quella di Massimo Marianella, mentre per gli studi pre e post partita è confermata Federica Lodi. Sempre sul canale 202, in esclusiva anche la Bundesliga tedesca: circa 100 match complessivi.

SkySport, palinsesti 2018/2019: coppe europee

Sky torna ad essere la tv della Uefa Champions League, nell’anno in cui ci saranno nuovamente quattro squadre italiane a competere nella fase a gironi (Juventus, Napoli, Roma e Inter) e il torneo avrà una nuova formula, con match nel doppio orario alle 18.55 e alle 21.00, per un totale di 138 partite (di cui dodici di playoff e la finale di Supercoppa Europea) e oltre 250 ore di eventi live. Il canale dedicato è SkySport Football, che avrà Ilaria D’Amico alla conduzione della trasmissione d’approfondimento nei pre e post partita, affiancata da Alessandro Del Piero, la new entry Andrea Pirlo, Alessandro Costacurta, Esteban Cambiasso, Gianluca Vialli, Fabio Capello e il giornalista Paolo Condò.

A settembre tornerà anche la Uefa Europa League, in onda su Sky per almeno altri tre anni. Due le italiane sicuramente in corsa (Lazio e Milan), con la possibilità di avere una terza squadra in gioco (Atalanta, impegnata nei preliminari). In totale saranno 205 partite a stagione, live il giovedì alle 18.55 e alle 21.00, con lo studio pre e post gara condotto da Anna Billò. Il canale è sempre SkySport Football.

SkySport, palinsesti 2018/2019: le rubriche cult

Con l’inizio della nuova stagione, ripartono anche le produzioni originali di SkySport. Sport e cultura che si intrecciano in varie rubriche: dai racconti di Federico Buffa, quest’anno dedicati alle grandi storie della Champions League (Federico Buffa Racconta), alle interviste monografiche di Paolo Condò ai più grandi del panorama calcistico nazionale e internazionale (Mister Condò – Gli allenatori si raccontano), passando attraverso le inchieste storiche di Matteo Marani (Storie) e la vita di alcuni tra i personaggi più affascinanti del calcio moderno narrata da Giorgio Porrà (L’Uomo della Domenica). Senza dimenticare I Signori del Calcio, che attraverso immagini e parole ripercorre la carriera dei più grandi calciatori del presente e del passato.

SkySport, palinsesti 2018/2019: gli altri sport

Non solo calcio. Sky punterà ancora sullo sport in generale. A cominciare dalla MotoGP su SkySport MotoGP e sulla Formula 1 su SkySport F1. Anche per la stagione 2018/2019 il grande basket professionistico americano NBA sarà visibile solo su Sky, sul nuovo canale dedicato SkySport NBA. Fino a dodici incontri a settimana, grazie all’aggiunta della programmazione di NBA TV, appuntamenti il sabato e la domenica in prima serata per la Regular Season, le partite di Playoffs, oltre a tutte le Conference Finals e le Finals. Inoltre, l’All Star Weekend, con l’All Star Game, il Christmas Day del 25 dicembre e i match del campionato femminile WNBA. Ogni giorno almeno un incontro da seguire, senza dimenticare gli approfondimenti e la rubrica NBA Action.

Su SkySport Arena, invece, continua la stagione del tennis con gli ATP Masters 1000 e le ATP Finals. Con una grande conferma: il torneo di Wimbledon in esclusiva per altri quattro anni, fino al 2022. E poi il rugby, con il Super Rugby, il Rugby Championship e tanti Test Match internazionali con protagonisti anche gli All Blacks della Nuova Zelanda. E ancora: gli impegni delle Nazionali di basket con i match di qualificazione alla FIBA World Cup 2019 maschile e quelli dei Mondiali femminili, e i principali appuntamenti con il wrestling WWE.

Su SkySport Golf, infine, immagini dal green sette giorni su sette, 24 ore su 24, con tanti eventi live per tutti gli appassionati di golf: dallo European Tour, al PGA Tour, fino all’attesa Ryder Cup 2018, passando per il PGA Championship di agosto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Alessia Marcuzzi - Isola dei Famosi
Palinsesti Canale 5, gennaio-marzo 2019: l’Isola dei Famosi al giovedì (anche contro Sanremo). Di lunedì c’è Adrian


Lino Guanciale e Gabriella Pession - La Porta Rossa 2
Palinsesti Rai 2, gennaio-marzo 2019: confermata La Porta Rossa 2, tornano Il Collegio e Il Supplente


Amadeus - Ora o Mai Più
Palinsesti Rai 1, inverno 2019: Ora o Mai Più al sabato sera. Tornano anche Montalbano e Superbrain


Raoul Bova
Palinsesti Mediaset 2018/2019: a dicembre sarà la volta (buona) di Ultimo, Giacobbo e Gialappa’s. New Amsterdam parte di domenica

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.