21
maggio

Le squalifiche non squalifiche del Grande Fratello

Luigi Favoloso

Luigi Favoloso

Barbara D’Urso risponde. La conduttrice ha dato, in diretta, a Domenica Live una spiegazione sul perchè gli squalificati di Grande Fratello 2018 (l’ultimo è Luigi Favoloso) trovino spazio nelle sue trasmissioni.

“A persone perbene come Clemente Russo, che è un grande sportivo, Marco Predolin, che è un grande conduttore, magari durante i reality scappano delle cose. L’importante è essere puniti, l’importante è chiedere scusa. E quindi una volta che hai chiesto scusa sono tranquillamente riabilitati, lo si fa anche con quelli che vanno in galera (…) E lo facciamo anche con Luigi Favoloso“.

E’ vero che spesso si sono sollevati polveroni sproporzionati per fatti successi all’interno dei reality e non si può bannare a vita una persona per uno o alcuni episodi spiacevoli. Tuttavia esistono casi e casi. Un conto è un campione olimpico, apprezzato e amato da tutti, un conto sono persone la cui presenza all’interno del reality show era di per sè discutibile. C’è poi una questione di tempismo, trattare lo squalificato alla stregua dell’eliminato, con tutte le ospitate di rito, sembra davvero paradossale; proprio per il fatto di essere stato costretto a lasciare la casa, infatti, si ha una visibilità mediatica potenzialmente maggiore.

E’ giusto che lo squalificato abbia un’occasione per spiegarsi o scusarsi ma non che presenzi tutte le settimane a Domenica Live o, peggio ancora, allo stesso GF. A questo proposito non si capisce: le regole della casa sono diverse dalle regole dello studio? L’espiazione di una colpa e il perdono non dovrebbero avvenire nell’arco di qualche giorno e nell’ambito dello stesso programma come niente fosse (l’eccezione potrebbe essere un’ospitata alla finale). La stessa D’Urso, ai tempi del GF4, non ha più ospitato il primo concorrente squalificato per bestemmia dal gioco e prima di accogliere Clemente Russo nel suo salotto ha aspettato mesi. Cosa è cambiato ora?

Nel caso specifico di Baye Dame e Luigi Favoloso, poi, le scuse sono sembrate formali più che reali. I due concorrenti non ci sono sembrati così pentiti delle loro azioni, nel caso poi di Favoloso si tratta di comportamenti reiterati che hanno portato alla squalifica. Eppure si era scusato già dopo la prima nomination disciplinare e prima di entrare nella Casa era stato già accusato di sessismo.



Articoli che potrebbero interessarti


Selvaggia Lucarelli
Suca gate, Selvaggia Lucarelli contro Barbara D’Urso e GF: «Se scomodi la parola sessismo, la solidarietà la devi avere fino in fondo»


Luigi Favoloso espulso GF15
Luigi Favoloso squalificato dal Grande Fratello – Video


Barbara D'Urso
Barbara D’Urso: ecco cosa farà nel 2019


Barbara D'Urso, Domenica Live
Albano, giallo sul presunto malore: il cantante dà buca alla D’Urso ma vola in Cina. E Barbara sbotta

10 Commenti dei lettori »

1. aaaaa ha scritto:

21 maggio 2018 alle 12:48

Qualcuno le chieda di Massimo Scattarella, Pietro Titone, Matteo Casnici al GF12… squalificati perchè il secondo disse “Dico, maiala” e tutti scambiarono quell’intercalare toscano per una bestemmia. Gli altri due furono anch’essi squalificati perchè il primo aveva detto “in c**o a C…” in un’edizione precedente e riabilitato in quella. Il terzo disse una cosa IDENTICA a quella di Predolin, ma si beccò solo una nomination d’ufficio. Dopo il “Dico maiala” intervenì personalmente Piersilvio Berlusconi e li mando a casa con la coda tra le gambe.

Ci sarebbe pura Federica Rosatelli quella che lanciò il bicchiere finita nell’oblio nonostante le scuse, ma forse ci stava. Oppure Paolo il tizio che girava nudo per casa e venne cacciato durante il giorno e non durante la diretta perchè era uno squilibrato.



2. soralella ha scritto:

21 maggio 2018 alle 12:57

Questa donna ha perso ogni contatto con la realtà, ormai ha un livello di equilibrio paragonabile a quello dei suoi ospiti/concorrenti. E’ convinta che il Potere della Forza sia con lei, lei squalifica, lei reprime, lei perdona, lei riabilita, lei redime. Qualcuno la aiuti, prima che sia troppo tardi.



3. vito ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:32

la d’urso è autrice del programma e quindi lo sapeva benissimo che queste persone “squalificate” per finta hanno dei seri problemi



4. RoXy ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:38

Più che squalifiche sono promozioni sul campo.
Siamo ad un punto di non ritorno, d’ora in poi nei reality ci sarà la corsa alla squalifica più che alla vittoria, vista la visibilità che ne deriva che per certi morti di fama è linfa vitale.



5. giusé ha scritto:

21 maggio 2018 alle 14:33

Un concorrente squalificato per le peggio cose che si possano vedere e sentire in una societá civile, non lo si riabilita con uno SCUSA o con un MA ALLORA ANCHE PREDOLIN. No, una bestemmia, per quanto incivile, non é la strafottenza, la volgaritá e il bullismo ignorante di un personaggio che, evidentemente, non sarebbe piu da tenere in considerazione.

Al contrario, ieri, sorrisi, applausi, e mega intervistone al premio nobel per la letteratura su maglia. E poi SONO 10 ANNI CHE LOTTO CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE. Se i risultati sono questi, potevi anche fare altro, mi viene da dire.



6. Antonio Sanna ha scritto:

21 maggio 2018 alle 16:02

E’ veramente una vergogna….”basta chiedere scusa”….ma stiamo scherzando?! Se vengono squalificati non devono essere invitati in trasmissione ne nelle altre….La D’Urso veramente falsa e ipocrita, si erge a paladina della giustizia e poi minimizza tutto, dopo aver piazzato un casino, incazzandosi etc….ma basta, questa edizione è veramente schifosa, dai concorrenti alla presentatrice



7. xxxxx ha scritto:

21 maggio 2018 alle 17:02

E niente, finalmente sono contento che abbiate scoperto di che pasta è fatta Barbara D’Urso.



8. soralella ha scritto:

21 maggio 2018 alle 23:10

xxxxx se lo sapevi ce lo potevi dire anche prima …. ;D



9. Alina ha scritto:

22 maggio 2018 alle 08:36

Altamente diseducativo..per tutti quei ragazzini che guardano tale programma (non so come i genitori glielo possono permettere) ..scoprono una realtà distorta..cioè..fai ciò che ti piace di negativo..perchè alla fine..con quattro scuse false sei perdonato e poi ritornare a fare..anche peggio di prima. tutti i comportamenti scorretti che più aggradono…La televisione deve comunicare dei rigidi insegnamenti…il perdono si…ma sudato e riconquistato….Non riesco a capire come in queste trasmissioni si ci dimentica di applicare i più comuni principi etici e sociali e morali……Un concorrente che parla sulla violenza perpretata nei riguardi degli animali….ma dove siamo arrivati…lo squalificheranno?….ma anche se lo dovessero fare..diventerà il protagonista assoluto dei salotti pomeridiani e domenicali….ma quanto è buona la conduttrice!!!…un giorno meriterà il paradiso..o sarà beatificata…..il martedì vediamoci tutti un bel film..ne acquisteremo di serietà.



10. Maria Cristina Giongo ha scritto:

22 maggio 2018 alle 11:32

Concordo su tutto quanto ho letto sino ad ora e mi auguro che questi commenti li legga anche la signora D’Urso. E visto che ci siamo, legga anche i reali dati auditel, che non vedo perchè vengano gonfiati da lei; poi la gente controlla e per forza si arrabbia. I boom di ascolti per le sue trasmissioni pomeridiane non ci sono più. Non è servito neanche Giovanni Ciacci e Todaro con la maglietta rappresentante la sua immagine sexy a gambe aperte, osannata da loro; e proprio da due persone che lavorano per la RAI ( !!!!!!), emittente di Stato colpevole di non avere grandi ascolti solo perchè non fa programmi trash con i soldi dei cittadini; ma solo trasmissioni di qualità.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.