16
maggio

Suca gate, Selvaggia Lucarelli contro Barbara D’Urso e GF: «Se scomodi la parola sessismo, la solidarietà la devi avere fino in fondo»

Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli non si è trattenuta. E, alla fine, ha detto la sua. La firma del Fatto Quotidiano ha risposto a tono alla polemica innescata dall’espulsione dal Grande Fratello del concorrente Luigi Favoloso a motivo della presunta offesa sessista da lui scritta ai danni della stessa Selvaggia su una maglietta bianca durante il reality. In un post pubblicato su Facebook, la giudice di Ballando con le Stelle – che in passato aveva avuto attriti con l’ex fidanzato di Nina Moric – non ha usato mezzi termini. Ed ha bacchettato direttamente anche Barbara D’Urso.

Qualche giorno fa un personaggio della casa del gf, alle 4 del mattino, ha protestato con chi non gli dava le sigarette infilandosi una maglietta su cui aveva scritto col rossetto “Selvaggia suca“. Lo aveva raccontato la mattina dopo Simone e il tizio in questione, parlando sottovoce con altri inquilini, si chiedeva preoccupato se l’avesse fatta troppo grossa. E’ un personaggio che ho già diffidato in passato tramite avvocato per atteggiamenti dal sapore vagamente minatorio e calunnie sul conto di persone che mi sono vicine. Il resto – chi sia e chi fosse anche prima di entrare – è stato ampiamente raccontato. Soprattutto da lui stesso, per cui non aggiungo nulla. Ed era in buona parte già noto

ha scritto Selvaggia Lucarelli. Poi l’affondo in merito a quello che è avvenuto ieri sera durante la diretta in prime time su Canale5. Al riguardo, la firma del Fatto Quotidiano non ha riservato sconti alla conduttrice Barbara D’Urso, alla quale ha rimproverato di non aver preso adeguati provvedimenti nei confronti del concorrente.

Ieri sera, dall’alto della sua onestà intellettuale e sull’onda della sua strenua lotta contro il sessismo che la conduttrice ha ampiamente dimostrato inserendo nel cast un concorrente che collabora con i gruppi più indegnamente sessisti della rete (cosa ammessa nella casa, che quindi evidentemente andava bene), la conduttrice ha squalificato il concorrente “perchè ha scritto una cosa sessista su una maglietta”. Sorvolo sul fatto che si dicesse da giorni su vari siti che gli sponsor, già ritiratisi in massa per colpa di questo individuo, avessero chiesto la sua testa. Facciamo che crediamo alla versione della punizione per la maglietta. In questo caso, ringrazio molto il cuore generoso e solidale della conduttrice, ho solo da farle presente che un paio di cose non tornano.

La prima è che se un concorrente offende una donna in presenza di altre persone e di telecamere e scegli di non dire in tv cosa ha detto e a chi, come minimo informi in privato quella donna in modo tale che lei possa difendersi in eventuali sedi legali. Nessuno mi ha chiamata. Nessuno mi ha consegnato le immagini. Anzi, sono pronta a scommettere che siano state fatte accuratamente sparire.

La seconda cosa è che anche se scegli di non dire il suo nome perchè quella donna non ti piace al punto che impedisci di nominarla agli ospiti in tutti i tuoi programmi (una cosa perfino comica), nel momento in cui però scomodi la parola sessismo, la solidarietà la devi avere fino in fondo. Pure nei confronti di chi non ti piace. Vera però, non all’acqua di rose.

Se su quella maglietta ci fosse stato scritto “D’Urso suca” o “Boldrini suca” o “De Filippi suca” o “Toffanin suca”, quella persona sarebbe stata espulsa e eliminata da ogni palinsesto. Siccome però si parlava di me che nella sfera di priorità Mediaset e D’Urso conto poco, la terribile punizione per uno che scrive “suca” a una donna qualunque è stata la seguente:

il tizio, in apertura di trasmissione, prima che la durissima, agghiacciante punizione si abbatta su di lui, ha 20 minuti di diretta in prima serata con la fidanzata. Perchè è sessista ma ci fa fare il 24% oh, mica si butta fuori senza usarlo. Il tizio viene poi espulso senza spiegare cosa abbia detto e a chi. Cioè, 10 minuti prima si parlava di aborto in prima serata, “suca” era un concetto troppo forte per parlarne in prima serata. Bah.

Il tizio, sempre per punizione, viene invitato in studio per altri venti minuti di faccia a faccia con la conduttrice. E ha modo di spiegare “Ma io mica ho offeso le donne, ne ho offeso una specifica”. Ah, allora ok. Quindi la conclusione è che il concorrente sessista e non meritevole di far parte di un programma è stato punito con mezzo programma dedicato a lui.

Grazie Barbara. Una punizione esemplare

Un intervento severo, che la Lucarelli – sempre rivolgendosi alla conduttrice del GF – ha concluso così:

E sai una cosa? Non è neppure per quel suca a me che avresti dovuto cancellarlo dai tuoi programmi, se fossi davvero una paladina delle donne, ma per quel “Se non puoi sedurle, puoi sedarle” detto col solito ghigno da quell’individuo nella casa il giorno prima, mentre si parlava di droga dello stupro. (citava il meme preferito dei gruppi di merda che lui tanto ama) Il resto, visto che oggi “Selvaggia suca” è piacevolmente argomento di discussione in giro grazie all’attenta selezione del cast del gf e nessuno ha pensato di scusarsi con me, sarà argomento di discussione in sedi più opportune con il personaggio in questione. Ora mi raccomando, continua a premiarlo con ospitate in tv. Del resto, hai creato proprio un bel personaggio e il signor “Suca” e “Se non puoi sedurle puoi sedarle” è esattamente l’ospite ideale di una conduttrice che si professa amica delle donne.
Avanti così



Articoli che potrebbero interessarti


Luigi Favoloso
Le squalifiche non squalifiche del Grande Fratello


Barbara D'Urso
Pagelle TV della Settimana (11-17/06/2018). Promossi Ora o Mai Più e Barbara D’Urso. Bocciata l’intoccabile Laura Pausini


GF15 - Veronica Satti e Valentina
Grande Fratello, Barbara D’Urso risponde a Fontana: «Caro ministro, la famiglia è qualunque tipo di amore» – Video


Barbara D'Urso
Droga al Grande Fratello: i risultati della perizia – Video

17 Commenti dei lettori »

1. R101 ha scritto:

16 maggio 2018 alle 22:18

E che si può dire?
Solo che ha ragione da vendere.
Querelalo e così una volta in tribunale si toglie il vizio di fare il gradasso.
Anche perché è una persona del tutto inutile ai fini della sopravvivenza del genere umano.



2. aaaaa ha scritto:

16 maggio 2018 alle 22:35

ogni volta che Barbarella tira in ballo il “patto di onestà” muore un gattino…… mamma che strage!



3. Alina ha scritto:

17 maggio 2018 alle 07:20

Dovrebbe essere cancellato dalle ospitate….ma non si può..allora gli ascolti dove vanno a finire?…Perdoniamo tutto per amore dell’odiens..tutti siamo paladini della difesa delle donne e degli uomini..ma su gli ascolti non si scherza..allora avanti tutta…Io non mi spiego come Striscia non abbia consegnato un mega-tapiro..A differenza dell’Isola adesso sono tutti schierati dalla parte del programma…MISTERO!!!.



4. Mauro ha scritto:

17 maggio 2018 alle 08:36

@aaaaa mi hai fatto fare la prima risata della giornata! Grazie davvero :-)))



5. soralella ha scritto:

17 maggio 2018 alle 08:50

Beh, c’è solo da alzarsi in piedi ed applaudire, per il contenuto e per la forma. In questo post è detto e spiegato tutto quello che c’è da dire e da spiegare sul GF e sulla D’Urso. Che con la scusa di condannarli sta offrendo a Baye e a Favoloso una copertura mediatica vergognosa e inaccettabile. E oltre che ipocrita, è anche di una perfidia unica. Tra i mille motivi per cui potevano squalificare Favoloso chissà perchè ha scelto proprio questo? Magari perchè fare tanto mistero in trasmissione e intimare con sguardo feroce a tutti i concorrenti di non rivelare la famosa frase nemmeno sotto tortura, era la strada più sicura per ritrovarla spiattellata il giorno dopo su tutti i giornali? E Striscia che insiste a difenderla e a parlare di complotti …



6. Luca ha scritto:

17 maggio 2018 alle 09:47

Grande come sempre Selvaggia Lucarelli
la solidarietà della D’Urso è a targhe alterne ,in relazione a quanti ascolti può fare



7. ellis ha scritto:

17 maggio 2018 alle 12:59

Niente da aggiungere. Spero che lo faccia nero in sede legale lui e tutta la feccia che degnamente rappresenta.
Un applauso alla paladina del “caffeuccio che si prostra x gli ascolti tutti i giorni” x la incoerenza fra quello che dice e quello che fa x combattere la violenza sulle donne.
Io non ricordo trasmissioni dove gli sponsor siano evasi in massa come da questa “discarica” per dirla alla Costanzo:(



8. ariel ha scritto:

17 maggio 2018 alle 12:59

Favoloso si classifica per quello che è, non ci sono dubbi, ed è vergognoso quello che ha fatto…ma anche lei, che fa tanto la paladina delle donne e della libertá di parola,offende la chiunque (ma MAI offendere lei!): tempo fa le scrissi un pensiero educato sotto un suo post su Facebook in cui le chiedevo perche’ usa offendere spesso e volentieri chi va contro il suo pensiero…e ZAC! fui bloccata all’istante!
Altro che libertá di pensiero!
Per la serie “fa quel dico io ma non fare quello che faccio io”!



9. beppe ha scritto:

17 maggio 2018 alle 13:04

Datele un programma di prima serata o la conduzione di un reality!!
Puo’ essere antipatica, ma sa il fatto suo e non le manda a dire!!



10. Luca ha scritto:

17 maggio 2018 alle 13:43

assolutamente d’accordo
Un programma tutto suo in prima serata per una donna di rara intelligenza come Selvaggia



11. Pongo&Peggy ha scritto:

17 maggio 2018 alle 14:06

Ariel anche io ho notato che sotto i suoi post ci sono solo commenti positivi … capisco che sia vittima degli haters, ma è il destino di tutti quelli che decidono di mettersi in gioco sul web.
In generale a me lei come persona non piace per il motivo che dici te, è molto aggressiva ma poi non accetta il contraddittorio, e poi anche lei fa un pò come Striscia, quando la prende con qualcuno non molla più l’osso, e nelle sue simpatie e antipatie si fa guidare molto dalla pancia. Poi però se attaccano lei apriti cielo.
Ammiro comunque la sua capacità, oggettivamente non comune, di scrittura e di analisi, quando decide di seppellire qualcosa o qualcuno povero lui. La leggo spesso e a volte sono d’accordo con lei e a volte (o anche molte) no.
In questo caso va detto è stata ineccepibile, ha sintetizzato perfettamente tutto quello che c’era da dire sulla trasmissione e su chi la conduce, e ha seppellitto entrambe come meritavano. Mi sa che la Barby nazionale ha trovato pane per i suoi denti, altro che i casi umani e gli psicolabili di cui ama tanto circondarsi … ci sarà da vederne delle belle.



12. ariel ha scritto:

17 maggio 2018 alle 14:16

Assolutamente d’accordo, anzi, devo dirti che a me lei piace anche!
Però credimi, ci son rimasta così male quando mi ha bloccata!
Capisco gli haters che la riempiono di schifezze (categoria pessima,beati loro che non hanno nulla dare se non offendere il vip di turno) e su quello fa benissimo, a bloccarli, ma io davvero le avevo solo scritto “Scusami Selvaggia, ma perchè tu puoi offendere chiunque qui sopra nei tuoi articoli, ma guai se gli altri offendono te”?
Tempo 30 secondi,forse, e mi ha bannata! :-D
Praticamente, non puoi avere un pensiero che vada contro il suo, nemmeno se lo esponi in modo educato!



13. Pongo&Peggy ha scritto:

17 maggio 2018 alle 14:30

lo credo bene che ci sei rimasta male, ci sarebbe rimasto male chiunque. Inutile scrivere sui social se poi non si vuole che la gente commenti!



14. Luca ha scritto:

17 maggio 2018 alle 20:20

@ Pongo e @ Ariel
Avete ragione
Sbaglia a bloccare chiunque non la pensa come lei e non volere il contraddittorio
probabilmente questo comportamento è una reazione a tanti anni di cattiverie,di minacce e di insulti nei suoi confronti



15. Maria Cristina Giongo ha scritto:

18 maggio 2018 alle 11:17

Brava Selvaggia Lucarelli! Una vera vergogna! E poi chi osa criticare la signora D’Urso o viene querelato o il suo commento viene levato dai suoi vari social, dove comunque si leggono solo critiche e insulti ( io non dò del “tu” a tutti e non avendo la D’Urso una laurea, nè essendo giornalista non mi resta che chiamarla, educatamente, “signora”). Gli sponsor hanno fatto bene a protestare; oltre tutto ogni volta la conduttrice parla dei boom d’ascolti che fanno gli altri suoi due programmi, Pomeriggio 5 e Domenica live ma poi basta andare a leggerli su auditel e la realtà è diversa. Per i resto è vero che certi programmi trash attirano le mosche come sul….miele e battono la concorrenza della Rai in quanto la RAI si mantiene anche con il contributo dei cittadini; e non si possono spendere soldi pubblici per trasmissioni diseducative, sessiste, violente, dove si parla di tutto in modo poco professionale, persino di aborto e ogni sentimento diventa uno squallido reality che non ha nulla a che vedere con un genuino e magari un po’goliardico gioco. Tra l’altro riproposto poi sino allo sfinimento anche in fascia protetta pomeridiana. Con il volto e le tante faccette della signora D’Urso, onnipresente e non certo un esempio di umiltà, ripresa continuamente in primo piano, oppure ripresa con le mani sui fianchi a bacchettare chi si macchia di “reati”che comunque hanno compiuto perchè guidati dalla stessa produzione che permette e consiglia loro di fare di tutto. Quindi, le scuse a Selvaggia Lucarelli e poi chi vogliamo eliminare? TUTTI!



16. Maria Cristina Giongo ha scritto:

18 maggio 2018 alle 11:36

Ecco l’indice d’ascolto dei programmi di ieri pomeriggio trasmessi da Canale 5. In Rai successo di Vuoi scommettere; a dimostrazione che si possono anche fare trasmissioni di puro divertimento senza bisogno di parolacce, donne e uomini nudi sotto la doccia, fragilità messe in gioco…come se fossero un gioco.

Su Canale5 Beautiful appassiona 2.836.000 spettatori (18.3%), Una Vita ha convinto 2.920.000 spettatori con il 19.6% di share mentre Uomini e Donne ha segnato il 25.7% con 3.337.000 spettatori (finale 2.770.000 e 24.5%). Grande Fratello segna il 22.6% con 2.375.000 spettatori, Amici di Maria De Filippi sigla il 21.6% con 2.276.000 spettatori e Il Segreto si porta al 21.7% con 2.349.000 spettatori. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.783.000 spettatori con il 17.5% nella prima parte, a 2.009.000 (18%) nella seconda e a 1.862.000 (15.7%) nella terza di breve durata.

E’evidente che gli unici programmi che non hanno mai subito un calo d’ascolti nel corso di quest’anno,sono quelli di Maria De Filippi, regina indiscussa delle rete. Le cifre parlano chiaro, e dimostrano che i telespettatori preferiscono una telenovela ai programmi trash, che oramai si guardano solo per criticare e vedere sino a dove si arriva nel toccare il fondo. Da qui lo share del Grande fratello.



17. xxxxx ha scritto:

21 maggio 2018 alle 11:51

Maria Cristina, sono d’accordo con te per quanto riguarda la D’Urso, ma va detto che l’Isola è andata meglio delle due stagioni precedenti, il Grande Fratello VIP ha boomato alla grandissima e Avanti un altro! ha registrato gli ascolti più alti della sua storia, e in compenso Amici è calato raggiungendo quasi ascolti flop, quindi non è vero ciò che dici nell’ultimo commento.
Tornando al post, le parole della Lucarelli potrebbero essere giuste e credibili dette da qualcun altro, dette da lei che è la prima a fare bullismo su Internet (e non) sono solo ipocrite.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.