11
marzo

Ballando con le Stelle 2018: «Cosa ti sei bevuto, Mariotto?»

Ballando con le stelle 2018 - Guillermo Mariotto

Ballando con le stelle 2018 - Guillermo Mariotto

Anche a Ballando con le Stelle 2018, proprio come nella serie A, è arrivata la Var. Solo che qui la moviola non sta in campo ma in giuria, nel posto occupato da Guillermo Mariotto, che nella prima puntata ha esasperato ancora di più le sue lungaggini, mettendoci sempre molto più tempo degli altri a votare, facendo tutta una serie di voli pindarici nei giudizi che nessuno capiva, e finendo per farsi rispondere a tono da Samuel Peron, che ad un certo punto gli ha chiesto quel che tutti, a casa e in studio, avrebbero voluto chiedergli: “Ma tu stasera prima di venire qui cosa ti sei bevuto?“.

Ballando con le Stelle 2018: Samuel Peron contro Guillermo Mariotto

La serata di Mariotto era partita già zoppicante, con la solita serie di doppi sensi forzati, le continue ed incomprensibili battute sul genderless delle coppie in gara, ed una critica di troppo a Sara Di Vaira e al suo freestyle molto appassionato con Massimiliano Morra, che ha portato la maestra a rimettere al suo posto lo stilista, chiarendo che la “strategia di gioco” la deve decidere lei.

Ma il top si è raggiunto dopo la performance di Eleonora Giorgi con Samuel Peron. L’attrice si è presentata in modo sicuramente curioso, dicendo di essere “un ciocco“, di non avere memoria e di avere fobia del contatto fisico. Così Mariotto, nel commentare la sua performance a cui ha rifilato uno zero, ha chiesto in modo solenne alla Carlucci “Ma gli avete fatto un colloquio prima di invitarla?“, risultando molto pesante e rischiando di offendere la Giorgi, che ha dichiarato di amare da sempre. A quel punto Peron è sbottato così:

“Ma tu stasera prima di venire qui cosa ti sei bevuto? Ti sto osservando e ne stai dicendo di castronerie”

Ballando con le Stelle 2018: il Mariotto gate

A dargli manforte Selvaggia Lucarelli, che per tutta la serata ha provato ad arginare i commenti infiniti e molto spesso sconclusionati del collega di giuria e alla fine non ha potuto evitare di chiedergli cosa si fosse fumato, proponendo di aprire il Mariotto gate o, in alternativa, di “abbattere” direttamente lo stilista.

Ma anche gli altri giurati si sono mostrati intolleranti, come Carolyn Smith che si è finta sorpresa di poter finalmente aprire bocca quando Mariotto, dopo aver preso a lungo la scena commentando commosso la performance di Gessica Notaro, ha lasciato la parola anche agli altri giudici.



Articoli che potrebbero interessarti


Guillermo Mariotto
Domenica In, Guillermo Mariotto su Sandro Mayer: «è demenza senile»


televoto
BALLANDO CON LE STELLE 7: ELIMINATA IN SEMIFINALE BARBARA CAPPONI. OSPITE MASSIMO GHINI. SABATO PROSSIMO FINALISSIMA A SEI COPPIE


Ballando con le Stelle 2018 - Sara Di Vaira e Massimiliano Morra
Ballando con le Stelle 2018: ecco i risultati del televoto. Lo 0 dalla giuria infiamma il pubblico


Lucarelli Ciacci
Ciacci difende la D’Urso a Ballando. Selvaggia lo asfalta

13 Commenti dei lettori »

1. Pongo&Peggy ha scritto:

11 marzo 2018 alle 01:48

La giuria è sicuramente l’anello più debole del programma, e necessiterebbe di quel coraggioso rinnovamento che ogni anno viene auspicato invano.
Mariotto ha stancato forse più di tutti, e da tanto, ma ce lo ritroviamo lì ogni anno come il Cirilli di Tale e Quale. Le sue mossettine leziose, il ghigno sardonico, il sussiego con cui si rivolge a concorrenti e maestri, la perfidia (spesso) gratuita, potevano divertire all’inizio, ma a suon di vedere ripetere ogni anno lo stesso identico copione non se ne può più, per non parlare della gag delle palette ogni volta che deve votare, che verrebbe voglia di tirargliele tutte in testa. Ma più di tutto trovo insostenibile la faziosità, ostentata anche con grande orgoglio, nei confronti non solo dei concorrenti ma anche dei maestri, che è pure peggio.
Suvvia Milly, aria nuova in cucina, coraggio.



2. Luca ha scritto:

11 marzo 2018 alle 09:40

Secondo me si sono bevuti qualcosa di forte pure quelli della produzione
A far ballare uno così insopportabile come questo Ciacci ,con questi atteggiamenti femminili e con la voce leziosa
Che poi è una balla colossale che ha ballato con Todaro
Hanno fatto due balletti separati e non hanno mai interagito tra di loro
…per fortuna di Todaro



3. kalinda ha scritto:

11 marzo 2018 alle 10:11

la giuria è da cambiare totalmente, lascerei solo la Lucarelli. Per Caroline dovrebbero trovare un nuovo ruolo.



4. Sabato ha scritto:

11 marzo 2018 alle 11:28

Luca, sono contento che la performance di Ciacci e Todaro non ti abbia turbato… Hai visto? Andrà tutto bene ;)



5. controcorrente ha scritto:

11 marzo 2018 alle 12:01

Mariotto..dopo lo scorso anno.. si poteva pure lasciare a casa… ricordo che appena arrivava il momento di Basile.. manifestava evidenti pulsioni sessuali..che non riusciva a nascondere.. sembrava il maniaco dinnanzi alla sua preda !!! Ieri sera poi.. non ne parliamo.. sembrava unalcolizzato.. come parlava e biascicava…
La Carlucci vorrebbe battere la DeFilippi e lascia in giuria elementi insignificanti e stupidi quali Zazzaroni e Mariotto



6. ariane ha scritto:

11 marzo 2018 alle 13:48

Vero che la giuria potrebbe essere rinnovata..
forse non in una volta sola.

Mariotto ieri sembrava infatti non nel suo stato “normale”!!

Ma il peggio per me è stato il vestito di Milly: lei sempre cosi’ raffinata.
sembrava una vedova d’altri tempi.
Ho pensato anche che volesse sembrare una domatrice!!!
Ma faceva paura



7. Antonio Sanna ha scritto:

11 marzo 2018 alle 15:29

Mariotto è davvero insopportabile, cafone, maleducato, fuori luogo, incompetente, ogni suo intervento fa riferimento al sesso o alla sessualità di qualche concorrente, non ha le competenze per giudicare il ballo, e infatti ogni volta il suo giudizio non è mai tecnico, idem per Zazzaroni…così come totalmente inutile la presenza della Bruzzone:cosa diamine ci fa una criminologa a Ballando??? E Mayer pure coi suoi insulsi interventi e domande…come l’imbarazzante presenza del Robot…tornando a Mariotto,più volte ieri cercava di intervenire e anche Milly ha fatto finta di non sentirlo e non lo ha fatto parlare.
Purtroppo nel programma, oltre alla presenza di deboli Vip (su 13 si contano du una mano i veri famosi) , si perde troppo l’attenzione dalla gara con cose stupide come questo robot o gli interventi della bruttissima giuria…salvo solo la Smith,Lucarelli che quest’anno è per fortuna meno cattiva, e Canino; fuori Mariotto, Zazzaroni, Bruzzone e Mayer



8. Andrea ha scritto:

11 marzo 2018 alle 16:44

Il programma più vergognoso della Rai. Ci lamentiamo del Gf e Dell Isola e della D Urso ma qui si rasenta il nulla. Orribile giuria programma vetusto e conduzione fuori luogo di un impreparsta Carlucci. Il programma potrebbe rivedere il successo che ha avuto solo nelle prime due edizioni con una giuria nuova una band che sia band e soprattutto una nuova conduzione, io vedo bene la Cuccarini che in realtà ha condotto la vera prima edizione su canale 5 che era campioni di ballo, lei si intende di ballo da condurre e soprattutto è simpatica



9. Nicoletta ha scritto:

12 marzo 2018 alle 08:00

Ogni anno che passa il programma diventa sempre più osceno ed inguardabile. Lasciando perdere il mariotto, che sembrava proprio ubriaco o peggio ancora drogato, ma la padrona di casa che non reagisce e lascia dire di tutto a questo idiota è ancora peggio. Vabbè la carlucci si sa pensa solo a fare audience (vedi anche il caso umano che non manca mai) ma quando si rasenta l’oscenità la “bambola di celluloide” dovrebbe intervenire, invece niente e se la ride pure.Comunque mi meraviglio della produzione (penso anche loro ubriachi per aver messo in piedi uno spettacolo de genere) che nonostante tutti i commenti negativi dello scorso anno riguardo la giuria, non hanno cambiato una virgola. Milly e signori della produzione svegliatevi, si prevede un flop colossale che continuate così.



10. Luca ha scritto:

12 marzo 2018 alle 10:13

caro sabato
Il turbamento lasciamolo ai teenager e al tempo delle mele
Qui semplicemente esprimo il mio concetto : ovvero l’odiosità e la spocchiosità di un gay passivo aggressivo insopportabile
Poi ognuno può pensarla come vuole
Vi piace Ciacci ?
…me cojoni



11. g ha scritto:

12 marzo 2018 alle 11:07

Luca, ah ah , mi hai fatto davvero ridere!!! la penso esattamente come te, Ciacci già è insopportabile a Detto Fatto, figuriamoci in questa trasmissione. E poi basta con questo ballando con le stelle, ha fatto il suo tempo, come la Carlucci, è ora di cambiare!!! Anche sti concorrenti in cerca di un posto al sole perchè nessuno se li fila più,(Rocca, Giorgi…etc.) ma un pò di dignità, no????? Non commentabile Mariotto…..



12. Nina ha scritto:

12 marzo 2018 alle 13:15

Ciao Luca, sei sempre simpatico. Oggi Sabato è in versione infermiera Ratched, te la ricordi?



13. Sabato ha scritto:

13 marzo 2018 alle 15:07

Luca, il fatto che tu definisca una persona “un gay passivo aggressivo insopportabile” la dice lunga sul livello del tuo pensiero. E’ ovviamente tuo diritto ritenere un personaggio pubblico “odioso e spocchioso”, ma se la tua antipatia dipende dal suo orientamento sessuale, al punto tale da non non riferirti a lui chiamandolo per nome, bensì “la checca” o “il passivo”, capisci che la tua credibilità crolla a zero. Sei tu che hai un problema, renditene conto. In ogni caso, ti auguro di assistere ad altre esibizioni di Ciacci rigorosamente “senza contatto”: non vorrei mai che un casqué di troppo ti provocasse degli scompensi!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.