15
febbraio

E’ morto Bibi Ballandi

Bibi Ballandi

Bibi Ballandi

Il mondo dello spettacolo dice addio a Bibi Ballandi. Il produttore televisivo e imprenditore italiano è morto all’età di 71 anni, dopo aver lottato contro un brutto male.

Nato a Bologna il 26 giugno 1946, è tra i fondatori della discoteca Bandiera Gialla di Rimini. Inizia poi la sua carriera nel mondo della tv, divenendo produttore di molti spettacoli con la sua Ballandi Multimedia, a partire dagli anni ‘80 fino ad oggi. E’ proprio Bibi a firmare, tra le tante, le produzioni degli one man show di Fiorello, Adriano Celentano, Gianni Morandi, Giorgio Panariello e Massimo Ranieri, così come alcuni degli show di maggior successo, soprattutto di Rai 1, come Ti lascio una Canzone e Ballando con le Stelle.

La notizia della sua morte è stata data in diretta tv a UnoMattina da Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi proprio nel momento in cui era ospite Milly Carlucci per annunciare i nuovi concorrenti della tredicesima edizione di Ballando. La conduttrice, colta di sorpresa, non è riuscita a dire una parola, trattenendo a stento le lacrime e lasciando lo studio senza salutare il pubblico.

Ospite, poi, a Storie Italiane di Eleonora Daniele, Milly ha spiegato il suo dolore per la perdita di un amico, nonché produttore del suo programma:

Bibi in questi anni ha lottato come un leone contro la sua malattia. Lui era sempre con noi, presente sul lavoro, perché è uno che ci crede nelle cose [...] Abbiamo appena iniziato. Questo è un momento di panico”.

Molte altre sono le reazioni che arrivano via social, da Antonella Clerici a Simona Ventura, fino a Fiorello, che ha deciso di non andare in onda con il suo programma Il Rosario della Sera su Radio Deejay:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ennio Morricone
E’ morto Ennio Morricone


John Peter Sloan
E’ morto John Peter Sloan


Claudio Ferretti
E’ morto Claudio Ferretti. Addio alla storica voce di «Tutto il calcio minuto per minuto»


Sandro Petrone
E’ morto Sandro Petrone

1 Commento dei lettori »

1. Mimma Meo ha scritto:

15 febbraio 2018 alle 20:44

Riposi in pace



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.