10
febbraio

Sanremo 2018, conferenza stampa del 10 febbraio in diretta. Michelle si commuove. Favino: «Carlo Conti mi ha scritto tutti i giorni»

Sanremo 2018 - Conferenza del 10 febbraio

Il Festival di Sanremo 2018 è giunto alle ultime battute: dopo la vittoria di Ultimo nella categoria Nuove Proposte, stasera, nel corso della finale, sarà proclamato il vincitore di questa edizione. Ma è ancora tempo di conferenze stampa; quella dell’organizzazione del Festival è prevista per le 13, dopo quella di Ultimo, e come ogni giorno su DavideMaggio.it la potete seguire in diretta minuto per minuto con il nostro live blogging.

Sanremo 2018, conferenza del 10 febbraio minuto per minuto

Ore 13.07: Inizia la conferenza stampa, i tre conduttori oggi non sono all’Ariston ma nella sala stampa Lucio Dalla (non vengono comunque presentati, probabilmente sono in ritardo). Parte come sempre il sindaco di Sanremo Biancheri: “Questo percorso è inziato con Leone, Conti e poi con Fabiano, volevo ringraziarli”.

13:10 : Angelo Teodoli: “Vista la vicinanza con il casinò possiamo dire poker di ascolti [...] Picco d’ascolto durante la performance di Baglioni e Nannini, picco di share (61.06%) con il ritiro del premio alla carriera per Milva”.

13.15: Interviene il protagonista del DopoFestival, Edoardo Leo: “Sono molto contento per la squadra che lavora con me, li voglio ringraziare perchè è una trasmissione che sembra improvvisata ma è molto più faticosa di quanto immaginassi”.

13.18: Fasulo: “Credo ci sia stata un’evoluzione nel DopoFestival, non è più la cronaca di quanto accaduto ma una storia, quasi un romanzo. Ringrazio anche Rocco Tanica. Stasera il vincitore verrà in conferenza e poi andrà al DopoFestival”.

13.19: Ordine di uscita della finale: Luca Barbarossa, Red Canzian, The Kolors, Elio e le storie tese, Ron, Max Gazzè, Annalisa, Renzo Rubino, Decibel, Vanoni, Caccamo, Lo Stato Sociale, Facchinetti e Fogli, Diodato e Roy Paci, Nina Zilli, Noemi, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Avitabile e Servillo, Le Vibrazioni, Biondi. Ci sarà una prima sessione di televoto unica, poi lo stop al televoto, la classifica dal ventesimo al quarto posto, e la riapertura con i primi tre più votati che non canteranno, ma verranno mostrate delle clip con un ordine estratto dal notaio.

13.24: Gli ospiti di stasera: Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Nek Pezzali Renga, Antonella Clerici.

13.25: Ecco i conduttori. Baglioni: “Siamo arrivati all’atto finale con una buona energia. Siamo più che soddisfatti ed entusiasti di come stanno andando le cose [..] L’ascolto anche ieri è stato molto buono: aver voluto rimettere al centro le canzoni con le loro parole e la loro musica ha fatto il suo effetto”.

13.30: Baglioni: “L’unico talento che mi attribuisco è di essere andato a cercare Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino”. Michelle si commuove: “Sarà la stanchezza”, e cerca di sdrammatizzare ridendo.

13.32: Favino: “Tutti i giorni Carlo Conti mi ha mandato un messaggio di complimenti, visto il grande successo dell’anno scorso non era facile che questa cosa avvenisse e quindi lo ringrazio”. Michelle: “E’ un signore, ha scritto sempre anche a me”. Baglioni: “Anche a me”.

13.35: Baglioni: “Il mio farfallino della prima serata ha fatto quasi più successo della farfallina di Belen. [...] Una delle cose di cui mi vergognerò di più è l’imitazione di Virginia Raffaele che imita Belen”.

13.38: Baglioni sulle selezioni delle canzoni: “Si accontentano 20 persone che ti sono grate, e 150 ti vedono come il peggior nemico della loro vita. So quanto è duro accettare di non essere rappresentati al Festival”.

13.42: Michelle sulle donne in tv: “C’è stata una grande emancipazione negli anni, ma questo non è lo specchio del Paese. Non c’è parità e non ce n’è in Parlamento, ma ci arriveremo”.

13.46: Michelle ancora sulla parità: “Il problema è che ancora oggi lo stesso mestiere che fa un uomo, la donna guadagna il 30% in meno. Tutti auspichiamo la meritocrazia in tutti gli ambiti e sono convinta che prima o poi ci arriveremo. Però bisogna regolamentarla”.

13.51: Baglioni sul Festival 2019: “Mi fanno tutti tanti complimenti ma il corteggiamento per l’anno prossimo non è ancora cominciato, un po’ mi dispiace perchè il corteggiamento piace anche agli uomini e non solo alle donne”.

13.55: Baglioni: “Non dimenticheremo mai Modugno, è stato citato anche da Pippo Baudo e io chiudevo O’Scià con Nel blu dipinto di blu”

13.56: Pagnoncelli: “Nel conteggio dei voti di stasera le serate precedenti pesano per il 50%”.

13.58: Fasulo sulla classifica non mostrata ai giovani (ma in realtà già apparsa in sovraimpressione durante la serata di ieri, ndDM): “Non volevamo dare brutte notizie ai giovani, ma abbiamo ritenuto che per i campioni ci si potesse attenere a quanto fatto negli anni scorsi. Dopotutti è sempre Sanremo”.

14.00: Teodoli sui conti del Festival: “Faremo dei risparmi sulle cifre che vi avevo dato di 16 milioni e 600 mila euro. La situazione dal punto di vista degli introiti è stata perfetta. Sulle spese pensiamo di risparmiare qualche centinaio di migliaia di euro. Per quanto riguarda il nuovo festival Baglioni ha detto no, Michelle ha detto che è in contratto con Mediaset, Favino ha detto per ora no, immaginate in che condizioni io sia per pensare al prossimo Festival”.

14.03: In sala stampa arriva Antonella Clerici per parlare di Sanremo Young, ma prima di iniziare si complimenta con tutti: “Ho anche visto il trend topic su Twitter FavinoNudo”, dice. “Da venerdì saremo in diretta sul palco dell’Ariston con questo nuovo progetto, è un teen talent con ragazzi compresi tra 14 e 17 anni che canteranno le canzoni che hanno fatto grande la storia di Sanremo. Ci sarà un Academy con Rocco Hunt, Cristina D’Avena, Iva Zanicchi, Elisabetta Canalis, Mietta, Marco Masini, Mara Maionchi, Angelo Baiguini”.

14.08: Ecco una clip che presenta i protagonisti di Sanremo Young. La regia sarà di Duccio Forzano, coreografie di Daniel Ezralow. Antonella: “Nella prima puntata ci sarà Paolo Bonolis. L’ho voluto perchè mi ha portato per prima volta lui su questo palco. E poi io da sempre ho un sogno. L’ho sempre avuto, e ora posso dire che alla prima puntata avrò al mio fianco Richard Gere”.

14.13: Fasulo: “La grande scommessa è trasformare il palco da domenica sera dopo Domenica In, a venerdì per la prima puntata di SanremoYoung”. Il programma non ha alcun legame con Junior Eurovision Song Contest.

14.16: Antonella parla del Festival: “Ho trovato che questo Sanremo avesse una bella scaletta, un gran bel ritmo. Io sono una fanatica del ritmo. Questo Festival ha tante cose dentro e questa cosa mi piace. Uno dei momenti che ho amato di più è stato James Taylor con Giorgia”.

14.18: A una domanda su un eventuale programma con Conti e Frizzi, Antonella risponde: “Aspettiamo che Fabrizio stia meglio, di certo non c’è niente”. Teodoli: “Sugli ascolti puntiamo ad un ascolto medio almeno all’inizio, 17, 18, 19% sarebbe già un ascolto molto buono”.

14.21: Clerici: “Non c’è vendetta, nè legame, nè continuità con Ti lascio una canzone”. E poi sull’eventualità di lasciare La prova del Cuoco: “Vorrei rallentare un po’ e fare altre cose. Adesso ne stiamo parlando, possiamo metterci lì e decidere cosa è meglio per me e cosa è meglio per la rete. Ci sono ipotesi, stiamo parlando un po’ di tutto come avviene sempre quando scade un contratto”.

14.28
: Teodoli sullo scorporo dei dati della prima parte dedicata ai giovani: “Lo scorporo ci ha consentito di mettere in evidenza un numero che negli anni passati non c’era. Ha fatto un numero molto alto che in passato si perdeva”.

14.31: Antonella ancora su Sanremo Young: “Tutte le settimane ci sarà un grande protagonista del Festival e abbiamo iniziato con Bonolis. Potrà salvare chi salvare degli ultimi quattro in classifica, avrà le vesti di una sorta di super giurato. Tutte le puntate avremo qualcuno, spero venga anche Carlo Conti”.

La conferenza stampa si è conclusa.

[TUTTO SU SANREMO 2018]



Articoli che potrebbero interessarti


Conferenza stampa dei vincitori
Sanremo 2018: la conferenza stampa con i vincitori Meta e Moro in diretta


Favino - Finale Sanremo 2018
Sanremo 2018, finale del 10 febbraio in diretta: vincono Ermal Meta e Fabrizio Moro. Lo Stato Sociale secondi, Annalisa terza


Sanremo 2018 - Conferenza stampa del 9 febbraio
Sanremo 2018, conferenza stampa del 9 febbraio in diretta. Il vincitore dei Giovani attorno alle 22.30, sarà annunciato solo il podio. Il sindaco conferma: «C’è un progetto per costruire il PalaFestival»


Sanremo 2018, conferenza terza serata
Sanremo 2018, conferenza stampa di giovedì 8 febbraio in diretta. Moro e Meta sono salvi

3 Commenti dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

10 febbraio 2018 alle 13:55

Baglioni vuole essere corteggiato quindi apre al bis?



2. andrea ha scritto:

10 febbraio 2018 alle 14:43

Secondo me condurrà il Festival di Sanremo 2019,di nuovo Claudio Baglioni,con Cristina Chiabotto.Oppure Antonella Clerici



3. Mattep ha scritto:

10 febbraio 2018 alle 15:45

La Chiabotto pare abbia un contratto in super esclusiva con la ditta di materassi che telepromuove che la blinda e le impedisce di accettare qualsiasi altro impegno per i prossimi dieci anni…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.