14
dicembre

Disney compra la 21th Century Fox: l’accordo da 52,4 miliardi comprende anche Sky e Endemol Shine

Bob Iger (Disney), Rupert Murdoch (Fox)

Topolino ne ha fatti di soldi. Ammonta a 52,4 miliardi di dollari in azioni l’operazione con cui la Walt Disney Company acquisterà la 21th Century Fox, attualmente di proprietà di Rupert Murdoch. L’accordo tra le parti è ufficiale e storico: con esso, la società di intrattenimento più grande del mondo rileverà le attività cinematogratiche, televisive e il business internazionale del colosso.

Il valore complessivo dell’operazione si attesta a 66,1 miliardi di dollari se si tiene conto che Disney si farà anche carico della assunzione del debito netto da 13,7 miliardi di dollari di Fox. Secondo i termini dell’accordo, gli azionisti di 21st Century Fox riceveranno 0,2745 azioni Disney per ciascuna azione di Fox 21st Century in loro possesso. Sempre in base ai termini dell’accordo, inoltre, l’amministratore delegato e presidente di Disney Bob Iger resterà in carica fino al 2021.

Nello specifico, a Disney passeranno anche gli studi cinematografici e televisivi della Fox, compresi quelli che producono le avventure di supereroi Marvel di grande successo e la saga Avatar, oltre a programmi come i Simpson. Disney rileverà anche Fx Networks, National Geographic Partners, Fox Sports Regional Networks, Fox Networks Group International, Star India e le partecipazioni di Fox in Sky (Fox acquisirà il 61% non in mano sua prima della chiusura dell’operazione con Disney), Hulu, Tata Sky e Endemol Shine Group (Fox possedeva il 50%).

L’acquisizione da parte della Disney arresta, dopo mezzo secolo, l’espansione di Murdoch, al quale rimarranno Fox News, la rete sportiva FS1 e il network Fox negli Usa. E’ ancora da chiarire quale sarà il ruolo di James Murdoch, il figlio minore di Rupert finora alla guida di Fox.

Diversamente, a crescere sono l’impero e l’influenza della Walt Disney Company, che ora punta a costruire un nuovo colosso multimediale in grado di competere con Netflix sul campo dello streaming e con Amazon. Ma sull’intera operazione incombono le verifiche dell’Antitrust, che nel novembre bloccarono le nozze tra AT&T e Time Warner.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


21st Century Fox
21ST CENTURY FOX ACQUISISCE TUTTA SKY: VIA LIBERA ALL’ACCORDO


Snowfall 7
Snowfall: su Fox la serie che racconta l’epidemia del crack nella Los Angeles degli anni ‘80


The Walking Dead 8
The Walking Dead 8: è l’ora dello scontro – Anticipazioni


The Gifted
The Gifted: mutanti buoni e perseguitati nella nuova serie Fox

3 Commenti dei lettori »

1. giacomo bartoluccio ha scritto:

14 dicembre 2017 alle 17:05

E noi parliamo di rai e mediaset…parliamo di nani. Che siamo provinciali e insignificante, poi se Vivendi cerca di fare scalata mediaset si mobilitano anche le pietre…

In tutto questo non capisco, per la prima volta si dare via libera a due rete possedute da una stesso soggetto?
Disney avrà ABC e FOX (intesa come rete generalista) ?



2. Mattia Buonocore ha scritto:

14 dicembre 2017 alle 17:06

@giacomo il canale americano Fox rimarrà in capo a Murdoch



3. giauz ha scritto:

14 dicembre 2017 alle 19:48

Quindi anche Sky Italia passerà alla Disney? Ne vedremo delle belle… Certo che vedere I Simpson prodotti dalla Disney sarebbe davvero il colmo, potrebbe dare nuove idee agli sceneggiatori!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.