14
dicembre

La Strada di Casa 2 ci sarà?

La Strada di Casa

La Strada di Casa

Per sei prime serate il pubblico di Rai 1 ha accompagnato Fausto Morra (Alessio Boni) in un’indagine molto complessa ed articolata che l’uomo ha fatto sul proprio passato, per scoprire se davvero cinque anni prima, prima di finire in coma per un grave incidente, avesse o meno ucciso il giovane veterinario dell’Asl Paolo Ghilardi (Paolo Adobati). Ebbene, la risposta è finalmente arrivata nel finale de La Strada di Casa, con colpi di scena ben maturati che hanno saputo appassionare.

La Strada di Casa: cosa è successo nel finale

L’intera fiction si è mossa su un binario ai cui lati c’erano delle false convinzioni, destinate proprio come due rette parallele a non incontrarsi mai. Lorenzo (Eugenio Franceschini) cinque anni prima aveva trovato il cadavere di Paolo poco lontano dal padre Fausto, intento a scavare una buca nel terreno, e si era convinto che l’assassino fosse proprio lui; dal momento che il padre quella stessa notte era finito in coma, ha finto di non sapere nulla per proteggere la reputazione e l’azienda di famiglia, convivendo però con il dolore di essere figlio di un assassino.

Fausto, a sua volta, quella notte si era convinto che l’assassino di Paolo fosse suo figlio Lorenzo, avendolo visto scappare via di corsa e con il cadavere riverso lì vicino. Per questo l’uomo aveva gettato quel cadavere nel lago e, considerata la perdita di memoria e i ricordi confusi di quella notte, si era poi convinto di essere stato lui stesso ad uccidere la vittima.

In conclusione ognuno aveva agito per proteggere l’altro mentre il vero assassino era vicinissimo ad entrambi e all’apparenza insospettabile. Trattasi di Michele (Thomas Trabacchi), il migliore amico di Fausto e padre putativo di Lorenzo, che ben conosceva i traffici dell’amico ed aveva ucciso Ghilardi per metterlo a tacere. L’uomo è stato l’unico a guadagnare qualcosa dall’intera vicenda – ha avviato una relazione con Gloria (Lucrezia Lante della Rovere), moglie di Fausto, ed ha “gestito” la Cascina al posto dell’amico mentre era in coma – e nel finale il suo coinvolgimento è stato finalmente svelato.

La Strada di Casa 2 ci sarà?

La fiction prodotta dalla Casanova Multimedia di Luca Barbareschi potrebbe dunque essere considerata un progetto autoconclusivo, fine a se stesso, ma le voci su una seconda stagione si fanno insistenti: stando a quanto riporta un settimanale gli autori sarebbero già al lavoro per portare avanti la narrazione, e sembra arrivato anche il beneplacito di Alessio Boni, che si è detto convinto che La Strada di Casa possa proseguire senza problemi.

Considerato l’alto livello del prodotto, l’ottimo cast e naturalmente il successo auditel, la seconda stagione sembrerebbe a questo punto ovvia. Ma più che altro appare pericolosa: bissare il pathos e la perfetta costruzione narrativa della prima non sarebbe affatto facile. E l’ufficialità ancora non c’è.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Isola 2018 - Finale con sigarette
L’Isola dei Famosi 2018 si chiude con il primo piano di un pacchetto di sigarette


Finale Isola dei Famosi 2018
Isola dei Famosi 2018, finale del 16 aprile: trionfa Gaspare davanti a Bianca. Amaurys terzo, Francesca quarta. Subito fuori Jonathan


Isola 2008
Ascolti finali dell’Isola dei Famosi: i dati di tutte le edizioni


Celebrity Masterchef - La famiglia Tatangelo
Celebrity Masterchef 2: i momenti da (non) dimenticare della finale

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.