3
ottobre

Fermi tutti! Chi ha incastrato Peter Pan verso la chiusura anticipata

Chi ha incastrato Peter Pan 2017

Chi ha incastrato Peter Pan 2017

Uno dei programmi di puntata di questa prima parte di stagione tv 2017/2018 potrebbe chiudere in anticipo. Stando a quanto ci risulta, la nuova edizione di Chi ha incastrato Peter Pan?, in onda ogni giovedì in prima serata su Canale 5, potrebbe essere oggetto di un taglio di due puntate rispetto alle previsioni iniziali.

La decisione di Mediaset arriverebbe dopo i bassi ascolti ottenuti dallo show condotto da Paolo Bonolis nella seconda puntata di giovedì 28 settembre 2017, che ha portato Canale 5 alla soglia del 13.3% di share, con appena 2.832.000 spettatori. Un risultato ampiamente superato dalla concorrenza di Rai 1 con la fiction Provaci ancora Prof 7 (4.352.000 – 18.9%) e, soprattutto, nettamente inferiore a quello della prima puntata (3.447.000 – 18.4%), che già suonò come un campanello d’allarme.

Chi ha incastrato Peter Pan, dunque, potrebbe andare avanti per altri quattro giovedì (fino al 26 ottobre), chiudendo questa ultima edizione con un totale di sei puntate, anziché otto come inizialmente programmato.

I numeri, d’altronde, non possono essere snobbati (che poi, diciamolo, non li snobba mai nessuno), sopratutto se di mezzo c’è uno come Bonolis, solitamente abituato ad altri standard.



Articoli che potrebbero interessarti


Chi ha incastrato Peter Pan?
Chi ha incastrato Peter Pan?: Ambra, Donnarumma e Morandi ospiti della prima puntata


Peter Pan, Paolo Bonolis
CHI HA INCASTRATO PETER PAN AL VIA DA SETTEMBRE.


Chi ha incastrato Peter Pan
BOOM! E SE TORNASSE “CHI HA INCASTRATO PETER PAN?”


Paolo Bonolis e Gianluigi Donnarumma
Chi ha incastrato Peter Pan: fate largo ai marmocchi

14 Commenti dei lettori »

1. Marco Urli ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 11:44

Scusate ma chi guarda un programma lungo e noioso e che tra l’altro inizia tardissimo in un giorno feriale? I bambini? Non credo proprio. E gli adulti preferiscono fare altro.



2. marco ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 13:52

un programma con bambibi inizia lle 21.40
siamo sempre alle solite VERGOGNA



3. enzo ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 14:13

Povero Bonolis non lo merita però un uomo di televisione come lui come ha fatto ad accettare di riportare un programma con bambini visto la crisi di questo genere mi chiedo io?
Speriamo si riscatti con la nuova edizione di AUA e Ciao Darwin.
Un’alternativa sarebbe provare a spostarlo al Venerdì.



4. Alessio ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 14:36

Rispondo a Marco (2). La prima serata di Canale 5 è sempre iniziata dalle 21.30 da qualche anno a questa parte; la colpa è da attribuire a Striscia e in particolare a Ricci che si ostinano a terminare la puntata con 20 minuti in ritardo rispetto a quanto stabilito dalla programmazione (21.10).



5. maco urli ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 15:37

@Alessio
Certamente Striscia ha da sempre le sue colpe ma il problema non è solo nell’iniziare 20 minuti dopo. A quale platea si rivolge il programma? Solo ai bambini? Bambini accompagnati? Solo genitori o adulti in genere? È uno show da primo pomeriggio o prima serata del weekend.



6. Francesco Amico ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 16:14

Un’altra vittima di Antonio Ricci..



7. lorenzo ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 17:17

Io credo che,in questo caso, Ricci centri ben poco.
Premettendo che è vergognoso che la prima serata inizi alle 21:40 e quindi auspico un ritorno almeno alle 21:20 , quando il programma finzioni non c’è Striscia che tenga.
GF,Isola,DeFilippi e lo stesso Bonolis con Darwin fanno tutti ascolti alti.
Io credo che il problema del programma e’ 1- la collocazione: Essendo un programma per bambini e famiglie,la famiglia si sa che il giorno migliore per stare davanti la Tv sia il venerdì o il sabato sera.
2- i programmi con protagonisti bambini hanno stufato .. I primi segni ci sono stati con i bassi ascolti delle ultime edizioni di Tilascio una canzone e Io Canto . Per non parlare del flop di Little Big show di Scotty e Prodigi dell’Incontrada. Unico programma con ascolti sufficienti è stato Pequenos Gigantes con Belen… Ma li era anche il periodo della crisi tra lei e De Martino quindi la gente seguiva il programma anche per loro soprattutto che avevano molto clamore mediatico.
Bonolis da grandissimo esperto di Tv doveva capire bene che il programma non avrebbe funzionato e poteva benissimo tentare una nuova edizione de Il senso della vita o sperimentare un format completamente nuovo ed inedito lui che può!!!
Spero che torni e si riscatti con ascolti che merita con AUA e CD



8. RoXy ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 17:32

Avevano l’opportunità di rifare Ciao Darwin, show che l’anno scorso è stato un gran successo. Un programma semplicemente perfetto per il venerdì sera.
Ma loro niente. Anziché bissare il successo dell’anno scorso, si sono imbarcati per un’avventura che chiunque avrenne definito un flop certo. Chi sarà la mente eccelsa, l’illuminato, che ha approvato questa scelta infausta? Ma il presidente parrucchino ovviamente, chi altri se no?



9. Ba Lordo ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 17:44

Il programma è noioso e la coppia Bonolis-Laurenti forse ha un po’ stufato. Non mi stupisce l’ascolto rasoterra. Vero è che queste prime serate “spagnole” (in Spagna credo inizino addirittura alle 22-22.30) aiutano poco. Almeno fossero godibili i programmi che anticipano il prime time… ma anche quelli, alla lunga (specie se in onda da 30 anni, come Striscia) stufano.



10. FedEx ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 19:45

@RoXy ma prima di scrivere certi commenti inutili, ci pensi? Forse é stato Bonolis (che non voleva fare nemmeno la scorsa edizione) a voler chiudere Ciao Darwin? Nono ma la colpa é sempre di Piersilvio.

Comunque decisione giusta. Programma “obsoleto”, fuori fascia e soprattutto con bassi ascolti nonostante Bonolis. Piú di 10 punti di distanza dal GF VIP sono veramente troppi.



11. Francisca ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 20:07

n appena 2.832.000 spettatori
come appena??? Allora va chiuso anke il progamma della D’URSO che arriva si e no a 2.000.000 di ascolto.
X non parlare di Mattina 5 appena 700.000,e FORUM???



12. giauz ha scritto:

3 ottobre 2017 alle 20:57

io Peter Pan l’avrei messo la domenica pomeriggio… tanto una puntata in meno di Caduta Libera non fa male a nessuno



13. Marco Neo ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 10:46

è inutile ormai andare avanti in questo modo. La prima serata deve cominciare alle 21:30.Strscia finisce alle 21:30 precise, e se mi interessa vedere un film o programma su italia 1, ormai è iniziato da 15 minuti.



14. xxxxx ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 15:39

RoXy: Ciao Darwin tornerà in onda l’anno prossimo. Quest’anno è stato giusto non riproporlo perché sono stati talmente intelligenti da rifare anche le repliche.

Ba Lordo: ma anche no, semplicemente qui Laurenti è usato male, sinceramente lo trovo più simpatico ad Avanti un altro! quando co-conduce. Il programma, semmai, floppa perché è l’ennesimo programma per bambini. Peccato, a mio avviso questo è l’unico programma con i bambini che si salva e a me sta piacendo, tolto Laurenti.

Francisca: in quella fascia oraria, ci sono meno spettatori, quindi in proporzione l’ascolto della D’Urso è buono. E lo dico da hater del programma.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.