30
maggio

I Fatti Vostri, Magalli pizzica i colleghi ‘epurati’: «Cirillo vive un momento di nervosismo». E su Adriana Volpe: «Basta che migri»

Adriana Volpe, Giancarlo Magalli e Marcello Cirillo

Adriana Volpe, Giancarlo Magalli e Marcello Cirillo

Non c’è pace per Marcello Cirillo e Adriana Volpe. Dopo aver salutato tra le polemiche lo show di Rai 2 che per anni li ha visti protagonisti, ora incassano anche la replica del confermato padrone di casa de I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli, che è tornato a parlare della fine del suo rapporto lavorativo con i due colleghi.

“Io non voglio litigare con nessuno, non sono decisioni che ho preso io”, ha detto Magalli in diretta radiofonica su m20 [...] “Se dovessi litigare con tutti quelli che non ci saranno l’anno prossimo passerei l’estate a fare questo.

Poi è entrato nel merito dei suoi due ex colleghi, commentando in particolare la querelle di questi giorni con Marcello Cirillo, del quale ha confermato la “dipartita” dallo show:

“Marcello non è solo un collega ma un amico, lavoriamo insieme da 26 anni. Purtroppo vive un momento di nervosismo perché ha saputo che la prossima edizione vedrà dei cambiamenti, insieme ad altri non è più previsto nel cast.

Secondo Magalli, sarebbe dunque lui stesso il capro espiatorio di decisioni prese da altri:

“Sono un parafulmine, così qualcuno sfoga il proprio nervosismo. L’ha già fatto la Volpe e ora Marcello, lui sa che io non c’entro ma ha un bel caratterino e qualunque cosa lo rende spinoso.

E, a proposito del cast della prossima edizione, dice di essere “per ora” confermato (pochi giorni fa il suo criptico saluto di chiusura stagione) mentre “la Volpe forse la vedrete ma non al mio fianco. Stiamo cercando di cambiare questo programma”. In merito ad un’eventuale migrazione della conduttrice trentina al weekend con Mezzogiorno in Famiglia (con Manila Nazzaro promossa ai Fatti Vostri?), Magalli risponde: “Sì, basta che migri”.

Nel frattempo anche Marcello Cirillo è tornato a dire la sua sulla vicenda, interpellato dall’AdnKronos:

Adesso tutti dicono che Giancarlo è ironico. Giancarlo è molto ironico però io ho conosciuto tante persone ironiche [...] e non aveva bisogno di offendere nessuno. [...] Io ero sotto contratto Rai e ho sempre trovato volgare e vigliacco parlare male di una persona o fare una lettera aperta criticandola quando la persona ce l’hai vicina. E anche per un fatto di deontologia verso l’azienda che mi ospitava. [...] Volevo ricordare al mio amico Giancarlo che io ho un contratto come conduttore, e anche sui titoli di testa c’è scritto ‘condotto da’. Io capisco che è una tattica che lui ha usato in questi anni, di sminuire chi gli sta vicino per apparire lui, però non è giusto. Non l’ho trovato giusto ed ecco perchè ho scritto“.

Il cantante e conduttore ha dunque parlato del suo rapporto con Magalli:

“Noi siamo stati molto amici, per me lui è stato sempre il mio migliore amico, abbiamo vissuto insieme una vita. Io penso che a un certo punto della sua carriera lui abbia fatto una virata, forse perchè evidentemente la vita lo ha portato ad essere un po’ più cattivo con gli altri. E mi dispiace se fosse per questo motivo. Però improvvisamente lui ha iniziato a non apprezzare il mondo che gli stava vicino perchè è come se gli facesse ombra”.



Articoli che potrebbero interessarti


Adriana Volpe - Giancarlo Magalli - Marcello Cirillo
I Fatti Vostri: Marcello Cirillo e Adriana Volpe fuori dal cast tra le polemiche (con Magalli)


rai2_djhw73
RAI2, PALINSESTO AUTUNNO 2010: UN MIX PER TUTTI I GUSTI


I Fatti Vostri
I FATTI VOSTRI: MARTEDI’ TORNA LO STORICO PROGRAMMA DI RAIDUE, BUSTE E CAMIONCINO COMPRESI


Adriana Volpe e Giancarlo Magalli, fatti vostri
I Fatti Vostri, Adriana Volpe: «Mi sono sentita verbalmente violentata». Ma Magalli incalza

4 Commenti dei lettori »

1. marco ha scritto:

30 maggio 2017 alle 11:41

Magalli hai rotto i C…….
vai in pensione!!!



2. Tore ha scritto:

30 maggio 2017 alle 11:46

E basta Magalli. Rinnovate il cast a partire da lui.



3. lorenzo ha scritto:

30 maggio 2017 alle 12:59

Magalli vai in pensioneeeeeeee …. ti sei incattivito e inacidito



4. Alex ha scritto:

30 maggio 2017 alle 13:07

C’è poco da fare… Magalli è Magalli… E’ lui il protagonista principale di questa situazione, nel bene e nel male…
Gli altri protagonisti devono accettare ad ogni modo lo stato di questa situazione e continuare comunque il loro percorso…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.