30
gennaio

STEFANIA NOBILE: CI HANNO CERCATO LORO PER L’ISOLA, NOI ERAVAMO UN PO’ RESTIE. MIA MADRE E’ UNA PERSONA AMATISSIMA. IO LA RIPORTERO’ IN TV

Stefania Nobile

Stefania Nobile è ultimamente molto attiva su Facebook: condivide post, si lascia taggare, commenta appena può e così via. Gli ultimi giorni, com’era prevedibile, tutti gli interventi della figlia di Wanna Marchi sono dedicati alla loro esclusione dall’Isola dei Famosi e il tema portante è l’incoerenza dei piani alti di Mediaset. Qualche esempio? Dal momento che Giancarlo Scheri ha sottolineato l’inopportunità della presenza delle due donne all’interno del reality, la Nobile ha riproposto una dichiarazione del dirigente dopo la messa in onda della lunga intervista di Maurizio Costanzo a Wanna Marchi, con la seguente didascalia:

Mia madre regina dell’intervista di @mauriziocostanzo promossa a pieni voti dal direttore di Can 5 lo stesso che ieri ha dichiarato quello che avete letto #coerenzadovesei ?????”

Il vero sfogo, però, lo si è avuto con una diretta che Stefania Nobile ha fatto su Facebook: 25 minuti in cui, avvolta da una pelliccia rosso fuoco come il rossetto, non si risparmia, ripercorre gli anni del carcere e spiega le difficoltà di ritornare alla vita di tutti i giorni. Premettiamo che una parte delle parole è condivisibile (sull’espiazione della pena e sul reintegro nella società) ma sottolineiamo, per l’ennesima volta, che il problema non è dare una seconda possibilità alle ex televenditrici ma dovergliela dare necessariamente nel contesto televisivo dell’Isola dei Famosi. Riportiamo di seguito i passaggi della diretta in cui la Nobile parla dell’Isola dei famosi:

“Mi rivolgo ai giornalisti, mi rivolgo a tutte le persone che impropriamente stanno parlando in questi giorni e ribadisco: sono contenta, se può servire, che sia successo quello che è successo. Dico questo inerente all’Isola e non aggiungo altro, per il momento: io non sono andata a bussare da nessuno, vi dirò di più, ci avevano fissato un provino a Roma, io ho detto che non andavo a Roma perché non avevo tempo, non sarei andata a Roma, mi hanno richiamata dopo tre ore, mi hanno fissato dopo due giorni un provino a Milano, ci hanno fissato, io parlo di me ma è chiaro che il personaggio forte è mia mamma e non sono io (….) ma questo per dire che non siamo andate “Prendeteci!” “Andiamo!” No, ok? Bene. Vi dico anche eravamo un po’ restie perché comunque non è un’avventura semplice, ma lasciamo stare questa cosa… Abbiamo avuto diversi incontri, abbiamo firmato un regolare contratto poi tutto il resto, bene o male e con molte divagazioni sul tema, e molte minch*ate che sono state dette, comunque il più lo conoscete, cioè: ci hanno lasciato a casa, perfetto. Io non sono morta, certo non mi suicidio per questo, anzi: sono felice che sia successo questo”.

Poi ringrazia Vladimir Luxuria per la sensibilità dimostrata nei confronti suoi e della madre. Rimanendo sul tema dell’inserimento dell’ex-carcerato nella società e ritornando nuovamente sull’esclusione dall’Isola, la Nobile spiega, senza peli sulla lingua, il suo concetto di “famoso” e riepiloga, con illimitato orgoglio, il curriculum televisivo della madre Wanna:

“Se una persona esce dal carcere un lavoro non lo trova, assolutamente: non lo trova, mai! Se una persona esce dal carcere ed è come me, una persona nota …a voi non piace sentir dire “famose”, ma chi è per voi una persona famosa? Una persona che sta seduta tre ore su un trono? Quello è un famoso? Una persona che fa tre foto lingua in bocca con uno che è uscito dal Grande Fratello? Quello è famoso? Allora il mio concetto di persona famosa è un altro: è quello di mia madre che ha lavorato 60 anni della propria vita, 45 dei quali in televisione, ok? Questo per me è il concetto di persona famosa? Una persona che è conosciuta dai bambini di 3 anni ai vecchi di 190, ma non per le truffe perché lei è stata (e io la riporterò a quello che è stato) la regina delle televendite e questo non lo sarà più perché le televendite sono finite (per cui è un trono che è rimasto occupato da mia madre: lei è stata e sarà sempre la regina delle televendite) ma io la riporterò al suo posto, che è la televisione. Perché mia madre ha fatto la televisione commerciale, poi sono venuti tutti gli altri, si sono svegliati un bel giorno e han detto che erano i primi. Ragazzi, mia madre c’è stato un periodo in cui veniva chiamata da tutti, da tutti: da Raffaella Carrà, da Pippo Baudo, da Renzo (Arbore?, ndDM), da tutti i più grandi, le fu offerto di fare un programma a Londra con Jean Paul Gaultier (…), le fu offerto di fare teatro con Gino Bramieri, tante cose. Di che cosa stiamo parlando?”.

C’è da essere curiosi (ma forse ancor di più preoccupati) per il piglio con cui la Nobile assicura che riporterà la Marchi in televisione. Verso la fine della lunga diretta, l’ultima stoccata è per Antonio Ricci:

“Perché mia madre è una persona amatissima e se per voi il giudizio popolare è vedere sei persone, otto non so quante fossero, che hanno detto “per noi loro non potevano andare all’isola” beh allora sappiate che se mandiamo qualunque persona in televisione, al governo, non so dove, e facciamo parlare le persone, e scegliamo solo i giudizi negativi e mandiamo in onda solo quelli, non passa nessuno!… e tra l’altro vorrei dare un consiglio all’artefice di questo servizio: la prossima volta le faccia recitare meglio perché hanno recitato proprio che peggio di così non era possibile”.

Non è certo finita qui: presto parlerà Wanna Marchi come ha sottolineato a più riprese Stefania Nobile, la quale sta pensando pure di rilasciare una lunga intervista per la carta stampata. Ancora? Per dirla con un suo intercalare: di che stiamo parlando?



Articoli che potrebbero interessarti


wanna-marchi
WANNA MARCHI E STEFANIA NOBILE FUORI DALL’ISOLA DEI FAMOSI. L’ANNUNCIO DI MEDIASET


Marchi e Nobile
WANNA MARCHI E LA FIGLIA STEFANIA NOBILE: «ANDIAMO ALL’ISOLA DEI FAMOSI PER RITROVARE LA NOSTRA DIGNITÁ. DIMOSTREREMO CHE NON SIAMO DEI MOSTRI»


Wanna Marchi e Stefania Nobile
ISOLA DEI FAMOSI 2017, CAST: ECCO CHI CI SARA’


Striscia la Notizia - Eva Grimaldi
Isola dei Famosi 2017: Eva Grimaldi sa già quando uscirà? Striscia la Notizia solleva il caso

3 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

30 gennaio 2017 alle 13:14

Che bello sarebbe non sentire più parlare di queste due arpie nè tantomeno vedere le loro facce alla televisione e sul web
Facciano come 60 milioni di italiani
Si cerchino un lavoro onesto e la smettano di fare le vittime
Qui le vittime sono le migliaia di donne e uomini che hanno truffato



2. RoXy ha scritto:

30 gennaio 2017 alle 14:04

@Luca: non hanno truffato migliaia di donne e uomini come tu dici. Nel processo che si è concluso definitivamente in Cassazione nel 2009 i reati contestati alla Marchi e alla figlia riguardavano 111 truffati. In origine le denunce erano state 148. Purtroppo la visione che molti hanno di questo caso giudiziario è stata negli anni influenzata dall’esposizione mediatica negativa fatta da Striscia. C’è gente che crede che le due abbiano truffato milioni di persone. Non è così, basta essere ben informati sulle cose. Io credo che Wanna Marchi abbia tutto il diritto di ritornare in TV, e la decisione di Mediaset è stata semplicemente ridicola.
A favore delle Marchi all’isola si sono pronunciati in molti, da Maurizio Costanzo, che le aveva riportate a Canale 5 per primo, a Gabriele Parpiglia che ha dedicato loro diversi servizi fortografici su Chi. Già l’anno scorso Alfonso Signorini aveva twittato “Magari !” all’idea di avere Wanna sull’Isola, poi Giuseppe Cruciani e Vittorio Sgarbi hanno preso le sue difese alla Zanzara, Vladimir Luxuria si è dichiarata contro la decisone presa da Mediaset, così come la naufraga Eva Grimaldi. Anche nella scorsa puntata di TV Talk sono state espresse diverse perplessità su questa decisione all’ultimo momento.
Io personalmente spero che le Marchi possano rifarsi con il prossimo GF Vip.



3. MARION PACE ha scritto:

31 gennaio 2017 alle 12:29

Perche’ ancora oggi dobbiamo sopportare la presenza di queste persone e sentire quello che hanno da dire. Chi se ne frega! sono persone losche a brutte…..anzi bruttissime



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.