5
gennaio

MASTERCHEF 6: I CONCORRENTI UOMINI (FOTO)

MasterChef 6 - Roberto

MasterChef 6 - Roberto

Sono venti i concorrenti di MasterChef 6, selezionati nel corso delle prime due puntate del programma dai giudici Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich. Tra loro nove uomini, tutti con una grande passione per la cucina e con il desiderio di cambiare la propria vita. Conosciamoli.

MasterChef 6: i concorrenti

MARCO M., 41 anni, imprenditore di Gussago (BS)
Nasce nel 1975 a Gussago, in provincia di Brescia. Imprenditore di se stesso, si considera infallibile e si autodefinisce antipatico. La passione per la cucina nasce fin da bambino: ha iniziato a cucinare a 9 anni quando i genitori uscivano e restava con la babysitter, amava imparare e ripetere ciò che faceva. Inoltre ha replicato i piatti della mamma e della nonna, grande cuoca bresciana. La sua più grande ambizione è riuscire ad essere un papà modello per i suoi figli, dimostrando che con impegno e dedizione si può raggiungere qualunque obiettivo. Adora il mondo del vino, è diplomato Onav di primo livello e sta studiando per conseguire il diploma di Sommelier. Sogna un progetto imprenditoriale di ristorante/enoteca, ma come gestore. Gli piace cucinare piatti della tradizione rivisitati, soprattutto per l’impiattamento. Ama lo sport e l’attività fisica, che pratica regolarmente: è un pilota di rally e ama i motori, gli piace la musica e suona in una band come batterista.

DANIELE, 38 anni, Casalingo di Selargius (CA)
Nasce nel 1978 a Cagliari, vive a Selargius. E’ un ex geometra, ora fa il mammo (ha 2 bimbi piccoli) e il casalingo a tempo pieno. Motivato, autoironico, socievole ed irascibile. La passione per la cucina nasce sin da piccolo guardando la mamma, successivamente diventa una necessità, visto che per lavoro è stato fuori da casa e che ora cucina per la famiglia. Segue programmi tv, ricettari, consigli, ma ricerca sempre la sfumatura personale. Le altre attività a cui si dedica sono il tennis e la corsa. Ascolta musica anni ’80 ed è appassionato di serie TV. E’ alla ricerca di un nuovo inizio.

VALERIO, 19 anni, studente di Santarcangelo di Romagna (RN)
Nasce nel 1997 a Cesena, in provincia di Forlì-Cesena, vive a Santarcangelo Di Romagna, in provincia di Rimini. E’ uno studente ma il più grande sogno è diventare uno degli chef migliori al mondo. Energico ed esuberante, molto determinato ma anche un po’ permaloso. La passione per la cucina gli è stata trasmessa dalla famiglia sin da piccolo. Autodidatta dalla passione pura, molti insegnamenti li apprende dal fratello e dal padre. Nella sua cucina sperimenta con i sapori che conosce e spera di lavorare con Bruno Barbieri.

MICHELE G., 21 anni, studente di Porto Mantovano
Nasce nel 1994 a Mantova, vive a Porto Mantovano. Con la scuola ha un rapporto un po’ particolare: è stato bocciato 4 volte al liceo artistico ma gli piacerebbe recuperare per poter andare all’università e fare ciò che davvero gli piace. Oltre alla cucina la sua grande passione è il design: per lui l’impiattamento è tutto. Gli piace molto anche sperimentare e tra tutte le cucine predilige quella asiatica. La passione per la cucina pensa di averla dalla nascita. Si agita molto e facilmente, spesso risulta impacciato. La sua più grande ambizione è diventare uno chef con un ristorante gourmet per reinterpretare piatti classici e idearne di nuovi.

ALAIN, 33 anni, perito assicurativo di Donnas (AO)
Nasce nel 1983 a Ivrea ma vive a Donnas, in provincia di Aosta. E’ un perito assicurativo ma il lavoro lo stressa e vuole cambiare vita. La sua vera passione è la cucina: è stato il nonno paterno ad aver tramandato la passione del buon cibo ai suoi genitori che a loro volta l’hanno trasmessa a lui: la madre mi ha insegnato le basi della cucina, se potesse tornare indietro frequenterebbe una scuola alberghiera. Gli piacerebbe un domani aprire un mio piccolo ristorantino con la fidanzata, ma non prima di aver viaggiato e conosciuto i segreti delle altre cucine in giro per il mondo. La sua è una cucina tradizionale italiana. Ama sperimentare abbinamenti diversi ma sempre restando legato alla tradizione. Nel tempo libero ama andare a pesca, a cercare funghi, viaggiare, sorridere e scherzare con gli amici di una vita.

GABRIELE, 47 anni, architetto di Torino
Nasce nel 1969 a Mondovì, in provincia di Cuneo e vive a Torino. E’ un architetto e il suo più grande sogno è unire le due grandi passioni della mia vita: l’architettura e la cucina. E’ generoso ma anche molto permaloso e si agita facilmente in condizioni di stress. Cucina sin da quando era bambino; è grazie alla famiglia che ha imparato a cucinare. La creatività è il suo tratto distintivo, ama sperimentare sempre nuove ricette e piatti internazionali, in particolare gli piace abbinare le spezie e lo zenzero alla cucina tradizionale piemontese. Gli altri suoi due grandi amori sono il mare e la subacquea.

ROBERTO, 37 anni, operaio di Predappio (FC)
Nasce nel 1979 a Forlì, vive a Predappio, in provincia di Forlì-Cesena con la moglie e le due figlie e fa l’operaio in una fabbrica di mobili. E’ genuino, sensibile, sincero, umile ma anche molto permaloso. Ha iniziato a sperimentare in cucina da solo, ogni tanto però è andato a scuola da mamma e suocera per le ricette della cucina tradizionale romagnola. Il suo sogno è aprire un ristorante, l’Osteria dell’ospedale, dove ogni sala è predisposta per una cottura diversa e il cliente può scegliere ingredienti e cottura e cucinare il piatto sotto la sua supervisione. I suoi due grandi hobbies sono il Running e la bicicletta.

MARCO V., 38 anni, Amministratore Delegato di Milano
Nasce nel 1978 a Milano, dove vive e gestisce tre aziende di abbigliamento maschile. Ha una grande capacità di ascolto ma a volte ripone troppa fiducia agli altri. La passione per la cucina nasce sin da piccolo, passava pomeriggi interi a osservare la nonna che preparava gustosi piatti. Molti anni dopo, quando si è trasferito da solo negli Stati Uniti, ha dovuto apprendere l’arte della cucina. E’ un single incallito, ha scoperto che la fidanzata lo tradiva con il suo migliore amico in casa sua: da allora cucina per conquistare le donne… ma senza risultati. E’ appassionato di cucina peruviana ed è stato vegano per 6 mesi; si interessa molto anche di enologia, di arte moderna e di architettura. Gioca a scacchi e a basket.

MICHELE P., 35 anni, agente del settore funebre di San Felice A Cancello
Nasce nel 1981 a San Felice a Cancello, in provincia di Caserta. E’ laureato in sociologia ma non pratica il suo mestiere, fa l’agente di commercio nel settore funebre. La passione per la cucina gliel’hanno trasmessa principalmente nonna e mamma; gli piace cucinare per la fidanzata, i genitori e gli amici, portando avanti la cucina vecchio stampo, di tradizione campana. Non segue ricettari. Ama viaggiare e lo fa molto per lavoro; ama anche il ciclismo, il fitness e il calcio.



Articoli che potrebbero interessarti


MasterChef 6 - Barbara
MASTERCHEF 6: LE CONCORRENTI DONNE (FOTO)


Imma Di Ninni
9 personaggi per il Grande Fratello Vip


Valerio vince Masterchef Italia 6
MasterChef 6: il vincitore è Valerio


Masterchef 6 - la finale
MasterChef 6: chi vincerà?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.