31
dicembre

L’ANNO CHE VERRA’ VS CAPODANNO CON GIGI D’ALESSIO: CANALE 5 CI RIPROVA, MA CHE FATICA!

Gigi D'Alessio

Si chiude con il countdown che dà il via al nuovo anno l’ultima sfida del 2016 tra Rai 1 e Canale 5. Da un lato L’anno che verrà con Amadeus e Teo Teocoli, in diretta da Piazza Mario Pagano a Potenza, dall’altro Capodanno con Gigi D’Alessio, live da Piazza XX Settembre a Civitanova Marche. Uno scontro all’ultimo brindisi, che nella corsa all’auditel ha sempre visto negli anni la proposta di Mediaset soccombere contro la concorrenza.

L’anno che verrà VS Capodanno di Canale 5 – Ascolti story

Canale 5 ce l’ha messa tutta (si fa per dire!), dalle passate notti di Capodanno con Barbara D’Urso a quelle di oggi con Gigi D’Alessio, ma Rai 1 con L’anno che verrà non ha mai conosciuto rivali nella sfida degli ascolti, confermandosi anno dopo anno un appuntamento quasi imperdibile per il pubblico che ogni 31 dicembre festeggia San Silvestro davanti al piccolo schermo. Ecco, nel dettaglio, tutti i risultati auditel.

31 dic 2015 – L’anno scorso, con Amadeus e Rocco Papaleo, L’anno che verrà incollò su Rai 1 5.565.000 spettatori, pari ad uno share del 31.45%, contro i 2.840.000 e il 17.49% portati a casa da Gigi D’Alessio su Canale 5.

31 dic 2014 – Meglio per il Biscione andò nel 2014, quando la prima edizione di Capodanno con Gigi D’Alessio sfiorò i 4 milioni (3.973.000) con il 22.75%, mentre il programma di Rai 1, con la conduzione di Flavio Insinna e Nino Frassica, scivolò a quota 4.829.000 (27.44%).

31 dic 2013 – Nel 2013 L’anno che verrà, condotto per l’ultima volta da Carlo Conti, raggiunse i 6.773.000 in valori assoluti, portando Rai 1 al 37.69% di share. Fu un autentico flop, invece, il Capodanno in musica di Canale 5, sulle note di Mario Biondi e Marco Mengoni (1.855.000 – 10.14%).

31 dic 2012 – Grandi ascolti per Carlo Conti anche quattro anni fa (6.475.000 – 37.35%), mentre l’ultima volta di Capodanno Cinque condotto da Barbara D’Urso non andò oltre i 2.714.000 spettatori, pari ad uno share del 16.13%.

31 dic 2011 – Oltre 6 milioni (6.084.000) e il 36.65% per l’edizione 2011 de L’anno che verrà, che vide Carlo Conti tornare al timone della serata dopo un anno di stop. Canale 5, al contrario, registrò un vero e proprio insuccesso con il Capodanno di Barbara D’Urso, seguito da appena 1.770.000 spettatori, che valsero alla rete ammiraglia Mediaset un misero 10.78%.

31 dic 2010 – Furono Pino Insegno e Mara Venier a salutare il 2010 su Rai 1, seguiti da 5.536.000 spettatori (share del 34.83%), contro la prima edizione di Capodanno Cinque targato Barbara D’Urso, che dovette accontentarsi del 16.55%, con i valori assoluti a quota 2.598.000.

31 dic 2009 – Nel 2009 Carlo Conti e L’anno che verrà interessarono 5.729.000 spettatori, pari al 38.38% di share. Canale 5 quella sera decise di puntare a mezzanotte sulla diretta con la Casa del Grande Fratello 10 per festeggiare con gli inquilini più spiati d’Italia l’inizio di un nuovo decennio. Ma gli ascolti dello speciale del reality di Alessia Marcuzzi bocciarono tale proposta con un misero 9.34%.

31 dic 2008 – A Canale 5 andò meglio l’anno prima con Questo Capodanno, condotto da Paola Perego, seguito da circa 2 milioni e mezzo di spettatori (2.516.000), pari ad uno share del 15.68%. Niente, però, in confronto ai numeri sempre alti de L’anno che verrà di Carlo Conti (5.584.000 – 34.67%).

Ricordiamo che L’anno che verrà va in onda su Rai 1 dal 2003, negli anni in cui Canale 5 per l’ultimo dell’anno si limitava alla messa in onda di alcuni film, spesso in replica. Un tentativo di “festa Mediaset”, però, ci fu già nel 2006 con Capodanno 5 on ice, condotto da Roberta Capua. Una serata che contò su Canale 5 2.403.000 spettatori e uno share pari al 15.46%, mentre su Rai 1 L’anno che verrà sfiorò il 40% (38.93%) con il totale individui a circa 5 milioni e mezzo (5.413.000).

Un’ultima curiosità, invece, incrocia Gigi D’Alessio con L’anno che verrà. Da due anni l’artista napoletano si scontra con la serata di fine anno di Rai 1, ma nell’edizione del 2004 era tra i protagonisti del programma di Carlo Conti, che fu trasmesso in simulcast anche su Rai 2 (così accadeva fino al 2006).

DavideMaggio.it augura a tutti voi un buon 2017, lanciando l’ultimo pronostico ascolti del 2016: in quanti per L’anno che verrà con Amadeus e Teo Teocoli su Rai 1 e per Capodanno con Gigi D’Alessio su Canale 5? Lo spazio Commenti è tutto vostro.

L’ANNO CHE VERRÀ CON AMADEUS E TEOCOLI – GLI OSPITI

CAPODANNO CON GIGI D’ALESSIO – GLI OSPITI



Articoli che potrebbero interessarti


CAPODANNO CANALE 5 RAI1 COLLEGAMENTO
CAPODANNO A ‘RETI UNIFICATE’: COLLEGAMENTO TRA GIGI D’ALESSIO (CANALE 5) E AMADEUS (RAI1)


capodanno con gigi d'alessio ospiti
CAPODANNO 2015 IN TV: FLAVIO INSINNA VS GIGI D’ALESSIO. TUTTI GLI OSPITI


Amadeus
L’anno che verrà: Amadeus in diretta da Maratea


Renato Zero e Maria De Filippi - Amici 2017
Amici 2017 contro la finale di Ballando: chi vincerà?

2 Commenti dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

31 dicembre 2016 alle 18:41

può non piacere ma quello di D’Alessio è un vero spettacolo.



2. Rox ha scritto:

1 gennaio 2017 alle 11:30

Col senno e il responso auditel di poi… potevano risparmiarsi la fatica.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.