18
novembre

X FACTOR 2016 – I DAIANA LOU SI RITIRANO: “NON SI PUO’ PARTIRE DAL MEMORIAL DI UN RAGAZZO E PASSARE ALLA PUBBLICITA’ DELLE PATATINE”

Daiana Lou

Un’edizione turbolenta, quella di X Factor 2016 (qui il quarto live minuto per minuto), almeno se si guarda alla permanenza (e alla vis polemica) dei concorrenti. Dopo i Jarvis, sono i Daiana Lou (qui la loro scheda) a prendere una decisione che farà discutere. Il duo ha scelto, infatti, di ritrarsi dal talent di Sky Uno. Ma andiamo con ordine.

Nel corso della prima manche, i giovani cantanti sono finiti a rischio eliminazione in seguito all’interpretazione di Dio Come Ti Amo che non aveva convinto nè Fedez (“Voi lo avete trasformato in quello che non é”) nè Manuel Agnelli (“Quello che mi è piaciuto meno è il cantato: l’italiano è una brutta bestia”) e, a quanto pare, nemmeno il pubblico da casa. Al termine delle altre due manche Fem e Loomy (entrambi talenti di Arisa) si sono aggiunti al ballottaggio con i Daiana Lou; poco prima del verdetto del televoto però ecco arrivare il colpo di scena.

Il duo ha preso la parola e, riferendosi al tributo – che aveva aperto il live show – all’aspirante concorrente scomparso Cranio Randagio, ha spiazzato tutti dichiarando:

Questa centrifuga ci sta facendo male, non si può partire dal memorial di un ragazzo e passare alla pubblicità del sacchetto delle patatine, non ce la facciamo più”.

Nell’imbarazzo generale, incassata la schietta stima di Arisa (“Vi stimo parecchio, quando si va in un contenitore televisivo è un casino”), i Daiana Lou hanno precisato:

Non vogliamo sputare in questo piatto, per noi il successo non è la via della felicità, siamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto ed esserci esibiti davanti a Manuel e Alvaro”.

Alessandro Cattelan ha consigliato loro di pensarci ancora un momento e ha chiesto agli autori un chiarimento sul regolamento, ma nulla è servito a convincere i due ragazzi, fermi nelle loro posizioni. Alle 23.30, poi, il conduttore ha chiuso il televoto per poi annunciare che il pubblico avrebbe comunque mandato avanti i Daiana Lou (l’eliminato è Fem).

Fedez, che nell’eccezionalità del caso avrebbe graziato i due concorrenti di Arisa, non si è sbagliato del tutto quando ha sottolineato che i neo-ritirati avrebbero potuto prendere questa “sofferta” decisione prima dell’inizio dei live show in modo tale da dare l’opportunità di prender parte al programma a qualcun altro di un po’ più convinto. E’ anche vero, al contempo, che forse non tocca a noi dubitare della loro buona fede perché come ha sentito di dover specificare Agnelli:

“Loro ci hanno messo il sangue qua dentro, evidentemente in corso d’opera hanno fatto una considerazione che non potevano fare prima di conoscere questo mondo”.

Sta di fatto che X Factor perde così un altro pezzo (probabilmente non uno dei talenti più quotati) e soprattutto rischia che si rafforzi l’immagine di una competizione tritacarne o di un programma televisivo privo di scrupoli, o almeno di sentimenti. Chi altro getterà la spugna, ma soprattutto: quale sarà la mossa degli autori a questo punto?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Manuel Agnelli
X FACTOR 2016 LIVE: QUARTA PUNTATA IN DIRETTA. I DAIANA LOU SI RITIRANO. ELIMINATO FEM


Daiana Lou
X FACTOR 2016: DAIANA LOU


vIDEO ROSHELLE
LUCA TOMMASSINI CONTRO LA PUPILLA DI FEDEZ, ROSHELLE: LE COREOGRAFIE DEL VIDEO NON SONO TUE! (VIDEO)


X Factor 2016
X FACTOR 10: PRIME RUGHE E CAPELLI BIANCHI PER UN PROGRAMMA CHE SFONDA I CONFINI DEL SATELLITE

3 Commenti dei lettori »

1. Sara ha scritto:

18 novembre 2016 alle 04:19

probabilmente non uno dei talenti più quotati…. nooo, solo i probabili vincitori…



2. Vince! ha scritto:

18 novembre 2016 alle 12:07

Finalmente, dopo anni, stanno riemergendo tutti i limiti di questo talent, guarda caso sempre per mano dei cantanti in gara, i più sfruttati, l’anello debole del meccanismo. Dovrebbe far riflettere che questi limiti erano già chiari a tutti quando il programma andava in onda sulla Rai. Poi, con l’arrivo su Sky un’amnesia generale ha colpito gli addetti ai lavori, che hanno improvvisamente trasformato questa gara al massacro, tra talenti ancora troppo fragili e inesperti, nel varietà del decennio: potere dei soldi (tanta preziosa pubblicità, ovunque) e di certi illustri “cognomi” dietro al programma.



3. Serena ha scritto:

18 novembre 2016 alle 13:24

Che due sfigati… ma perché si sono presentati alle audizioni? Potevano lasciare subito il posto a qualcun altro, no?
Che poi la voce di lei era parecchio irritante!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.