2
ottobre

WESTWORLD: TRA WESTERN E FANTASCIENZA DA STANOTTE (IN CONTEMPORANEA USA) SU SKY ATLANTIC

Westworld

Prendete le calde e movimentate ambientazioni del genere western e mescolatele ora agli spazi asettici e silenziosi cui la fantascienza ci ha spesso abituato. Combinazione, bisogna ammetterlo, piuttosto paradossale da immaginare. Eppure è questo lo scenario nel quale prendono avvio le vicende di Westworld, la nuova serie tv targata HBO, che questa notte si appresta a debuttare su Sky Atlantic. L’orario di messa in onda, fissato per le ore 3.00, in contemporanea con gli Stati Uniti, la dice lunga sulle alte aspettative finora espresse sul suo conto, che l’hanno resa una delle serie più attese di questo autunno.

Non si tratta, però, di una storia del tutto inedita. La trama si ispira infatti all’omonimo film del 1973 (Il mondo dei robot, è il titolo italiano) diretto da Michael Crichton, opportunamente rivisitata dalla scrittura e regia di Jonathan Nolan (Interstellar, The Dark Knight – Il cavaliere oscuro, Person of Interest) e della moglie Lisa Joy (Pushing Daisies, Burn Notice). Produce J.J. Abrams (Star Trek, Star Wars).

La linea narrativa principale aderisce comunque alla pellicola precedente, collocandosi a Westworld, futuristico resort di lusso a tema Old West, dove l’esperienza dei visitatori viene resa ancora più autentica dalla presenza di androidi appositamente programmati per intrattenerli e soddisfarli in ogni richiesta. Ma qualcosa inizia ad andare storto, quando alcune di queste intelligenze artificiali cominciano a riportare comportamenti anomali e non programmati, sfuggendo al controllo umano. L’iniziale vacanza a scopo (apparentemente) ludico finisce così per trasformarsi in «un’oscura odissea sull’alba della coscienza artificiale e sul futuro del peccato», le cui vicende sono narrate dal punto di vista degli “ospitanti”.

Il risultato si preannuncia così imprevedibile, con atmosfere costantemente in bilico tra sogno e realtà, che rendono precario ogni equilibrio. E, proprio per dare credibilità a un mondo difficile da pensare, la serie si affida a un cast di tutto rispetto che può contare su Anthony Hopkins (il celebre Hannibal Lecter de Il silenzio degli Innocenti), Ed Harris (Pollock, Apollo 13, The Truman Show e The Hours) ed Evan Rachel Wood (l’ormai cresciuta ragazzina ribelle di Thirteen – 13 anni),.

Per chi non potesse gustarsi in diretta il primo dei 10 episodi, una replica è prevista la sera stessa del 3 ottobre alle 21.15, mentre per la versione italiana si dovrà aspettare il lunedì successivo, 10 ottobre.

Per stuzzicare l’attesa, HBO ha nel frattempo rilasciato non solo svariate clip, ma anche la sinossi dei primi episodi. Ecco quindi la trama della puntata di apertura.

Westworld: anticipazioni prima puntata lunedì 3 ottobre 2016

1×01 The Original: Una nuova giornata ha inizio a Westworld, un vasto e remoto parco i cui ospiti sono disposti a spendere cifre piuttosto elevate per vivere un’esperienza ai confini della realtà nel Far West, dove possono diventare chi vogliono (un coraggioso cow boy o uno spietato giustiziere, uno sceriffo o un frequentatore di saloon) ed essere intrattenuti da “ospitanti” androidi. Ben presto, il Dottor Robert Ford (Anthony Hopkins), fondatore e direttore creativo del parco, viene però avvisato dal capo della Divisione Programmazione, Bernard Lowe (Jeffrey Wright), riguardo episodi di comportamenti anomali manifestati da alcuni “ospitanti” appena riprogrammati. Nel frattempo, nella cittadina di Sweetwater, Dolores (Evan Rachel Wood), figlia di un rancher, s’imbatte in un pistolero di nome Teddy (James Marsden). Ma il prevedibile epilogo del loro incontro viene stravolto dalla comparsa di uno spietato Uomo in Nero (Ed Harris) e, poco dopo, dal contatto non previsto di un “ospitante” con un oggetto del mondo esterno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


1993 Accorsi e Tea Falco
SERIE TV NEWS: WESTWORLD 2, 1993, UNA SERIE DI SFORTUNATI EVENTI, E HAWAII FIVE-O


I Medici - Dustin Hoffman
SERIE TV E FICTION: I TITOLI PIU’ ATTESI DI OTTOBRE


Professione Vacanze
10 Serie d’Estate mai dimenticate


Colpevoli
Colpevoli: una nuova serie tedesca debutta nella seconda serata di Rai2

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.