20
settembre

GRANDE FRATELLO VIP: IL CAST C’E E FUNZIONA

GF VIP - Alfonso Signorini e Ilary Blasi - puntata 1

GF VIP - Alfonso Signorini e Ilary Blasi - puntata 1

Pamy, Valery, Costa, Dama e Betta. I concorrenti del Grande Fratello VIP sembrano volersi davvero bene, almeno stando a come si sono chiamati e salutati per tutta la prima puntata, appena andata in onda su Canale 5 (clicca qui per sapere cosa è successo minuto per minuto). Una serata tutto sommato piacevole (forse leggermente noiosa, ma era quella delle presentazioni: ci sta!) che ha tuttavia regalato i suoi momenti migliori nei fuori copione, quelli in cui è uscita la vera personalità dei vip.

Saluti, convenevoli, baci e abbracci tra tutti i personaggi, ma il terreno è fertile e le basi per qualche scintilla sono già state messe (chi ha sentito Pamela Prati dire alla Marini: “Zitta, sarda” con relativa risposta: “Sei una pappagalla”?)


I concorrenti sono stati divisi in due squadre e hanno dovuto affrontare una prova, l’agility vip. Il gruppo composto da Valeria Marini, Clemente Russo, Laura Freddi, Mariana, Costantino e Gabriele è risultato vincitore e vivrà nella casa vera e propria, quella che Ilary Blasi e la produzione hanno definito “agiata”. L’altro invece (Bettarini, Bosco, Andrea Damante, Pamela Prati, le Mosetti, Elenoire, Alessia Macari) abiterà nella cantina.

Il cast, dunque, c’è. E la novità è che sembra funzionare. I vip sono stati protagonisti di qualche interessante scambio di battute (Signorini, dallo studio, ha anche posto le basi per eventuali liti, ad esempio tra Pamela e Mariana, o tra Laura ed Elenoire) ma è un peccato che la divisione nei due gruppi abbia anche separato accoppiate che insieme avrebbero potuto fare scintille, come Pamela e Valeria o Costantino e Andrea.

In nomination Pamela Prati, Alessia Macari, Costantino Vitagliano e Mariana Rodriguez: la produzione ora dovrà fare attenzione a non cadere nell’errore di far fuori tutti i grandi personaggi a inizio gara. Essendo il voto “in negativo”, è infatti più facile che il pubblico scelga di eliminare i concorrenti più famosi – proprio perché gli altri sono meno conosciuti – e di ritrovarsi poi a fine gara con i nomi meno forti.

Il Grande Fratello aveva indubbiamente bisogno di una nuova linfa e la versione “celebrity” era attesa da molti. Le premesse per una buona edizione sembrano esserci tutte (ma le puntate sono ancora troppo lunghe!): vedremo come queste carte saranno giocate nelle prossime settimane.

Ah, ha dato buona prova di sè anche Ilary Blasi. Ma di questo ne parleremo in separata sede.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tale e Quale Show: Annalisa Minetti imita Celine Dion
Tale e Quale di nome e di fatto


I Fatti Vostri
I Fatti Vostri: Magalli unico padrone di casa di un format sempre uguale a se stesso


Mara Maionchi
X Factor 2017: è subito Mara Maionchi show. Ecco i concorrenti ammessi


Pechino Express 2017 - Gli Egger
Pechino Express 2017, prima puntata: i capricci della «marchesa» Egger scalzano Antonella Elia

10 Commenti dei lettori »

1. Guasty_95 ha scritto:

20 settembre 2016 alle 05:06

Fantastico. Penso che Mediaset abbia fatto centro con il GF VIP. Questa prima puntata poi ci ha donato delle perle trash “stile Pechino Express” come gli arrivi dei concorrenti in trattore o ape car miste a una conduzione autoritaria e scazzata al tempo stesso di Ilary, che ha annullato ogni tipo di buonismo. Uniche pecche: durata sempre troppo lunga (l’una di notte!!), vip troppo indisciplinati e Signorini troppo primadonna.



2. Filippo ha scritto:

20 settembre 2016 alle 08:46

Il cast c’è e funziona? Ma che trasmissione avete visto? L’apoteosi del nulla…
A me sembra una recensione di parte, vi pagano per scrivere certe sciocchezze??



3. Marion2 ha scritto:

20 settembre 2016 alle 09:31

Io non ho mai visto niente di peggio. Li dentro credo si salvino solo Gabriele Rossi e Laura Freddi. Pamela Prati giá non vede l’ora di venir via, Costantino in mutande durante la diretta, la Marini che ci ha rotto con sti baci stellari, e la conduttrice, nervosa e impazientita che faticava a imporsi, un noia mortale



4. pappy ha scritto:

20 settembre 2016 alle 09:40

Ma che palle gli ’scherzi’ con le fintissime eliminazioni (una sola di voi potrà entrare in casa (si vabbè chi ci crede ancora?), la gag con Bosco poi vergognosamente stupida/insulsa. La Prati me la ricordo ancora bene al reality ‘il ristorante”. Non è cambiata, egocentrica ed indisponente.



5. Vero ha scritto:

20 settembre 2016 alle 09:41

A me è piaciuta la prima puntata, ilary non ha sbagliato quasi nulla e per essere la sua prima è andata benissimo, Alfonso sempre più vipera e ci piace così ieri in forma straordinaria, molto meglio al gf che all’isola, i vip sono ex vip e mezzi vip che però sono ancora capaci di regalare tanto trash e a me piacciono una volta mischiati insieme, ottima la diretta free su mediaset extra!



6. paky94 ha scritto:

20 settembre 2016 alle 10:02

Ma perchè non mettono il televoto in positivo?? “Chi vuoi che rimanga?” così i più famosi e “personaggi” restano fino alla fine!



7. blip ha scritto:

20 settembre 2016 alle 10:05

neanche lontanamente raggiungibili le versioni spagnole (nei reality sono dei draghi a telecinco) però dopo 15 anni finalmente un reality su mediaset con un pizzico di freschezza e meno poverettismo manipolatorio autorale. sia stra-benedetta l’uscita dalla ossessiva, incapace e infantile cappa marcuzziana! blasi sorprendente. ancora non credo che i fautori dei reality mediaset italia siano riusciti a confezionare una puntata intera fresca, filante e gradevole. l’ossessione per il monopinionista e l’assenza di dibattito è squisitamente italiana e incomprensibile. in spagna ci sono 2 prime serate a settimana di dibattito con decine di opinionisti, oltre a circa 6 ore al giorno di trasmissioni daytime che dibattono anche di quello. che la vita ci debba essere spiegata e gestita solo, unicamente, ossessivamente da “alfy” e sia impossibile sentire opinioni diverse, mi sembra incomprensibile e allucinante, ma ..tant’è.



8. Lorenzo ha scritto:

20 settembre 2016 alle 12:30

Bravissima Ilary Blasi! Non ci avrei scommesso nulla puntavo infatti su SuperSimo … Invece mi devo ricredere!!!
Bel cast,bella rinfrescata finalmente non ci si prende sul serio ma e’ solo divertimento e varietà. Cosa che ad esempio all’isola si era perso nelle edizioni Marcuzzi dove ci si faceva troppo seriosi.
Unica pecca ma importante e’ l’inizio e la fine del programma .. Inizia troppo tardi e di conseguenza finisce troppo tardi . Che inizi alle 21:15 e finisca alle 00:15 vedrete come saliranno gli ascolti a discapito forse di un mezzo punticino di share



9. Michele ha scritto:

20 settembre 2016 alle 12:31

Ho visto 10 minuti di questa schifezza e mi sono sentito offeso nella mia intelligenza. Mi direte: perchè l’hai guardato? Perchè sono stupido.
Michele



10. Simo ha scritto:

20 settembre 2016 alle 14:05

Prima puntata, prevedibilmente, molto noiosa. Non intendo però giudicare un intero programma dalla prima puntata perché, si sa, in un reality tutto cambia da un momento all’altro e il debutto è sempre dedicato alle presentazioni. Per quei pochi elementi che ho a disposizione, mi sembra che non ci sia nullo di nuovo, fatta eccezione per i vip e per la conduttrice:
È rimasto il freeze (che mi piace ma oramai è poco originale), le due case (presentate come una novità: ” quest’anno ci sono due case” ma che ci sono sempre state), le nomination, lo studio, le frasi, tutto!

Capitolo CONDUTTRICE: speravo in Ilary, perché pensavo che fosse giusto dare nuove opportunità a nuovi giovani volti e perché ritenevo che lei fosse adatta per un programma leggero. Non so se mi sbagliavo, bisogna aspettare… e comunque quello che penso rimane una mia personale opinione e non vuole essere un giudizio.
Ieri, però, personalmente, non mi è piaciuta: poco umile, poco rispettosa della regia e dei concorrenti (mai un grazie o un per favore) e anche nei confronti del telespettatore dato che aveva sempre il muso e la classica espressione infastidita e arrabbiata. Ho letto in lei, tra l’altro, un vano ma giustificato tentativo di imitare Alessia che, tuttavia, preferisco per professionalità, gentilezza, umiltà e modo di fare. #alessiamarcuzzi forever



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.