30
giugno

PIPPO BAUDO NEL CAST DE I FATTI VOSTRI

Pippo Baudo

Tra le novità della prossima stagione tv 2016/2017 c’è il ritorno di Pippo Baudo in Rai. Il conduttore siciliano, tredici volte alla guida del Festival di Sanremo, farà parte della trasmissione I Fatti Vostri, che torna nella mattina di Rai 2 dal 12 settembre.

I Fatti Vostri: Pippo Baudo protagonista dello spazio “Questo l’ho inventato io”

La squadra de I Fatti Vostri, sempre capitanata da Giancarlo Magalli, con Adriana Volpe, Marcello Cirillo e Paolo Fox per l’oroscopo, si arricchisce della presenza del Pippo Nazionale. E’ questa la vera novità della nuova edizione del programma, al via come detto il 12 settembre, dal lunedì al venerdì alle 11.00 su Rai 2.

Ogni settimana Baudo impartirà “Lezioni di televisione“. Dal suo angolo della piazza italiana de I Fatti Vostri, nominato per l’occasione “Questo l’ho inventato io“, ospiterà periodicamente i grandi del piccolo schermo protagonisti dei suoi programmi storici.

Pippo, dunque, torna in Rai dopo oltre un anno di assenza. L’ultima volta fu nell’aprile del 2015, quando Carlo Conti lo confermò come giurato nel talent Si può fare! su Rai 1. Un programma tuo suo, invece, gli manca dalla stagione 2012/2013, quando si “reinventò” on the road con Il Viaggio su Rai 3. Poche settimane fa ha festeggiato su Rai 1 in diretta i suoi 80 anni nel corso dei Wind Music Awards.

I Fatti Vostri: le altre novità della nuova stagione

Tornando a I Fatti Vostri, anche la prossima edizione tornerà a porre l’accento su attualità, costume, spettacolo, musica, curiosità e giochi, con rubriche settimanali legate alla salute, al risparmio, alla medicina, al benessere, all’amore per la natura e gli animali, alle collezioni, alla scuola, ai giovani e, per l’appunto, alla tv.

Giancarlo Magalli e il dog trainer Vieri Timosci incontreranno ogni settimana due coppie formate da cane e proprietario, che si sfideranno di fronte a una giuria di vip. Spazio anche alla moda insieme a Stefano Dominella, che presenterà al telespettatore le collezioni di giovani stilisti, chiamati ogni settimana a far sfilare i loro abiti nello studio.

Completamente rivoluzionata sarà la rubrica dedicata alla cucina, che diventerà un tutorial culinario divertente e confidenziale, con a confronto due generazioni: in ogni puntata nonna e nipote saranno alle prese con la realizzazione di un piatto tipico della cucina italiana. Lo spazio della “zona wi-fi”, invece, sarà ampliato con curiosità e bizzarrie provenienti dal web e con aggiornamenti sulle ultime novità del vivere connessi a Internet.

[RAI 2: PALINSESTI AUTUNNO 2016]



Articoli che potrebbero interessarti


Ilaria Dallatana
PALINSESTI RAI 2: NEL 2017 NUOVA CONDUZIONE ‘FAMOSA’ PER MADE IN SUD, ARRIVANO NOVITA’ MUSICALI E ON THE ROAD


Fatti Vostri - Pippo Baudo
I FATTI VOSTRI: PIPPO BAUDO RACCONTA LA STORIA DELLA TV TRA SCANDALI E RIMPIANTI


Antonella-Clerici
ANTONELLA CLERICI ‘SCIPPA’ DIECI MINUTI ALLA ISOARDI (LA PROVA DEL CUOCO ALLE 11.50). NEL 2017 IL RITORNO IN PRIMA SERATA E (FORSE) LO SBARCO IN SECONDA


Heather-Parisi e Lorella Cuccarini
QUEL “NUOVISSIMO” PRIME TIME DI RAI 1…

2 Commenti dei lettori »

1. Jake Brown ha scritto:

30 giugno 2016 alle 18:27

Ditemi pure che è anziano
che ha già dato
e altre cose..
ma sono felicissimo per PIPPO un grande della TV



2. Luca ha scritto:

1 luglio 2016 alle 11:20

Bene
Il nuovo che avanza !!!
ahahahahaha

Scherzi a parte ,ma Baudo e Costanzo ,due 80enni che mi vengono in mente ora e che hanno fatto la storia della televisione degli ultimi 50 anni ?
Grazie ma no , basta
Non sono più al passo coi tempi ,la televisione che sanno fare ( e anche bene) non esiste più
Sono troppo lenti e obsoleti per i giorni d’oggi
Cavolo ma David Letterman a meno di 70 anni se n’è andato via e questi due a 80 anni ancora abbarbicati alla poltrona ?

Si godano la meritata pensione



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.