30
maggio

PREMIO TV 2016: ECCO LE NOMINATION. GIALLO SULLA MESSA IN ONDA DEL GALA’

Premio Regia Televisiva 2015

Ancora non si sa (ma pare di no) se la serata di gala del Premio Tv 2016 sarà trasmessa sul piccolo schermo. Quest’anno infatti nei palinsesti Rai non c’è ancora traccia della storica manifestazione, ideata da Daniele Piombi nel 1961. Ma nel frattempo la macchina si è ugualmente messa in moto e, a questo proposito, sono state rese note le nomination per l’edizione di quest’anno.

“Come stanno le cose non lo sappiamo neanche noi” aveva raccontato qualche giorno al Corriere della Sera fa il produttore Nello Marti. “La Rai ci aveva confermato tutto già lo scorso giugno, a novembre ci avevano comunicato anche la data: 30 maggio 2016 per la messa in onda. A un paio di mesi dall’evento abbiamo mandato una lettera per chiedere i dettagli, a partire dalla location, dato che gli studi Dear dove si fece l’ultima edizione sono chiusi. Niente. Nessuna risposta”.

Nel frattempo si vocifera – ma è un’ipotesi alla quale non vogliamo credere – che dietro alla cancellazione della serata dai palinsesti Rai ci sia la mano di Flavio Insinna: secondo Dagospia, il conduttore di Affari Tuoi sarebbe “molto più potente di quanto appare, nel Servizio Pubblico targato Renzi. Che sia stato lui a stoppare gli Oscar pur di non far vincere l’ennesimo premio all’odiato Ricci?”. Tra l’altro, è da segnalare proprio l’assenza di Affari tuoi dalla top 20.

Premio Tv 2016: tutte le nomination

TRASMISSIONE DELL’ANNO (TOP 20):

66° Festival di Sanremo (Rai Uno);
Amici (Canale 5);
Ballando con le stelle (Rai Uno);
Chi l’ha visto? (Rai Tre);
Crozza nel paese delle meraviglie (La7);
DopoFestival 2016 (Rai Uno);
E poi c’è Cattelan (Sky);
Gazebo (Rai Tre);
L’erba dei vicini (Rai Tre);
L’Eredità (Rai Uno);
Laura & Paola (Rai Uno);
Le Iene show (Italia 1);
MasterChef 5 (Sky);
Pechino Express (Rai Due);
Reazione a catena (Rai Uno);
Report (Rai Tre);
Striscia la Notizia (Canale 5);
Tale e quale show (Rai Uno);
Tu sì que vales (Canale 5);
X Factor (Sky).

PERSONAGGIO MASCHILE DELL’ANNO:

Carlo Conti;
Maurizio Crozza;
Paolo Bonolis.

PERSONAGGIO FEMMINILE DELL’ANNO:

Maria De Filippi;
Paola Cortellesi;
Virginia Raffaele.

PERSONAGGIO RIVELAZIONE DELL’ANNO:

Costantino Della Gherardesca;
Diego Bianchi (Zoro);
Laura Pausini.

FICTION

Il Giovane Montalbano (Rai Uno)
Il Commissario Montalbano (Rai Uno)
Io non mi Arrendo (Rai Uno)



Articoli che potrebbero interessarti


TIM MTV Awards 2017 - Francesco Gabbani
MTV Awards 2017: ecco chi e come votare. Il conduttore Gabbani in gara per il Best Italian Male


Oscar 2017 - Jimmy Kimmel
Notte degli Oscar 2017: la diretta anche in chiaro su TV8. Occhi puntati su Fuocoammare


BRIT Awards
BRIT Awards 2017 stasera su Rai4. Ecco tutte le nomination


David 2017
David di Donatello 2017: tutte le nomination

4 Commenti dei lettori »

1. Marion ha scritto:

30 maggio 2016 alle 22:12

sempre gli stessi. Avrebbe meritato una nomination come personaggio maschile dell’anno anche Alessandro Cattelan



2. Vince! ha scritto:

31 maggio 2016 alle 00:42

Con queste scelte così banali e ripetitive, meglio saltare o rimandare in onda la replica della premiazione dell’anno scorso…
Comico poi il terzetto delle “rivelazioni”: una cantante che ha appena festeggiato il ventennale di carriera e gente che fa lo stesso programma da anni…



3. Sara ha scritto:

31 maggio 2016 alle 14:53

Assurda l’assenza di Ciao Darwin, spero che Paolo vinca la sua categoria. Contenta per Pechino Express e Constantino.



4. Mavi ha scritto:

11 giugno 2016 alle 03:57

Ormai mi sono abituata a tutto! So che il merito in questo paese non esiste! Ma c’erano tre ragazzi, che con la loro “Un’avventura straordinaria” hanno sbancato tutto! Il loro concerto è stato il programma più visto dell’annata televisiva, sia a settembre che in replica! Però stranamente non ci sono…i nomi che circolano sono sempre gli stessi. E’ proprio vero che il nostro paese non merita i suoi talenti!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.