19
maggio

ANNA BILLO’ A DM: CON VIVE L’EURO E SKY SPORT UNA PORTA D’INGRESSO PER EURO 2016

Anna Billò

Anna Billò è entrata di diritto nella rosa dei convocati. Volto noto ed apprezzato di Sky Sport, la 39enne giornalista sarà tra i protagonisti degli Europei 2016 di Francia nella squadra schierata dall’emittente di Santa Giulia (qui la programmazione completa). Dal 10 giugno al 10 luglio la vedremo in diretta da Parigi, precisamente da una barca sulla Senna: ogni giorno, alle 14, condurrà Vive l’Euro, un appuntamento che introdurrà le partite di giornata con collegamenti dai campi, news sugli Azzurri e sulle altre Nazionali. Alla vigilia dell’evento sportivo, abbiamo incontrato Anna nella sede milanese di Sky, dove abbiamo colto l’occasione per strapparle un pronostico sul torneo francese.

Anna, come mai questo look un po’ parigino proprio in vista degli Europei?

Ho voluto essere identificata con Parigi. No, scherzo: molto più semplicemente avevo voglia di cambiare. Però credo che abbiano scelto un luogo molto bello come sede del nostro studio, perché è un po’ una cartolina di Parigi. Essere sotto il Trocadero, vedere una parte della Tour Eiffel ed essere sulla Senna ti fa sentire proprio nel cuore della città.

Esattamente cosa farete in questo programma?

In studio con me ci saranno, come coppia fissa, Gianluca Di Marzio ed Alessandro Costacurta. Poi avremo degli ospiti sempre diversi e magari dei personaggi extra calcio. L’idea è quella di parlare di tutto ciò che accade all’interno della nostra giornata, serata e notte per avere più collegamenti possibili con gli inviati, con le conferenze stampa. Vogliamo cercare di essere una porta d’ingresso per questi Europei.

Per Euro 2016 ci sarà un’importante quota rosa: oltre a te, vedremo in video Ilaria D’Amico e Diletta Leotta. E’ un po’ un riscatto per le donne, che secondo alcuni sarebbero poco portate a commentare le partite?

Ahimé questo è un luogo comune che si protrae nel tempo. Io credo che però Sky in questo senso sia stata un po’ diversa, perché la figura di Ilaria ha rotto con quella che era l’immagine della donna nel calcio come sola presenza fisica. Lei è il volto di Sky Calcio Show ormai da quattordici anni. E poi, al di là dei volti, anche in redazione siamo quasi cinquanta e cinquanta con gli uomini. Manca solo una figura dirigenziale ma ci arriveremo.

Per quale motivo un telespettatore dovrebbe guardare gli approfondimenti su Sky e non sulla generalista?

Non voglio nemmeno fare una contrapposizione. Io credo che Sky abbia dimostrato – anche negli ascolti nel corso del tempo e con gli abbonati – che c’è un modo diverso per raccontare le partite, le storie dei giocatori e non solo. Ora ci stiamo concentrando sul calcio ma potrei fare mille esempi anche in altri sport, perché in questo momento Sky è anche tanto motori e basket. Se parliamo di calcio, direi che la tecnologia che utilizziamo nei nostri studi sia un tratto distintivo. Lo Sky tech è entrato nel linguaggio comune, sappiamo cosa rappresenta ed è una sorta di lente di ingrandimento usata perfettamente dai nostri talent, che sono dei maestri. Anche le nostre grafiche sono sempre più immediate, c’è tutta un’area che non si vede e che lavora sull’allestimento degli studi con grafiche innovative. E poi c’è anche il linguaggio più diretto.

E’ un po’ più ‘ingessata’ la generalista?

Diciamo che abbiamo un linguaggio giovane. Mettiamola così…

Alla vigilia dell’Europeo, un tuo pronostico: c’è una squadra favorita, una che ci stupirà?

Io credo che l’Inghilterra possa essere una grande sorpresa perché, se è stata una delusione ai Mondiali del Brasile, Hodgson ha puntato sui giovani ma al tempo stesso è riuscito a dare una quadratura alla squadra. In questi due anni di qualificazioni ad Euro 2016 ci ha divertito moltissimo, e non lo dico solo perché lo ‘zio’ Bergomi ci ha sempre detto ‘trattate bene Hodgson, è mio amico’. A prescindere da questo, l’Inghilterra è una possibile grande sorpresa. E poi non parliamo solo di favoriti, perché l’Italia quando parte sfavorita poi fa benissimo. Io punto sugli Azzurri, sempre.

A Vive l’Euro sono attese altre proposte di matrimonio o possiamo stare tranquilli?

No, ho già dato quindi possiamo stare sereni. Al massimo i divorzi, ma quelli di solito sono meno pubblici. Ovviamente scherzo! (ride, ndDM)



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Condò
PAOLO CONDO’ A DM: PER GLI EUROPEI VI ASPETTO NEL BATEAU DI SKY. BERLUSCONI DOVREBBE VENDERE IL MILAN MA NON NE HA VOGLIA


massimiliano-rosolino-intervista
MASSIMILIANO ROSOLINO A DM: “SKY VS RAI? PARLERA’ IL CAMPO. BEN VENGA LA TV MA NON FA PARTE DEI MIEI SOGNI”


Michela Persico (2)
Le Capitane, Michela Persico a DM: «Mi sono dimessa da Mediaset Premium per seguire Rugani»


Silvia Slitti
Le Capitane, Silvia Slitti a DM: «Tra le wags mi sento un pesce fuor d’acqua. I wedding planner in tv? Danno un’immagine romanzata»

1 Commento dei lettori »

1. giulia 2424 ha scritto:

19 maggio 2016 alle 19:55

ah!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.