10
maggio

AMADEUS E LA GAFFE A MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA, CANTA: “VORRE LA MIN**IA NERA” (VIDEO). POLEMICHE E TAPIRO

Mezzogiorno in Famiglia

“Ecco perché io vorrei… Vorrei la min**ia nera!“. Amadeus è senza freni! Già, perché al termine della puntata di Mezzogiorno in famiglia, andata in onda lo scorso sabato, il popolare conduttore si è lasciato andare a una dichiarazione che ha fatto impallidire il pubblico di Rai 2: cantando la canzone “Vorrei la pelle nera” ha ben pensato di sostituire la parola “pelle” con un colorito modo tipicamente siciliano per definire l’organo riproduttivo maschile. Non sapeva però di essere ancora in onda: il cast aveva salutato e la regia era già andata a nero, ma è stato possibile sentire l’audio ancora per qualche secondo e, con esso, anche l’improbabile desiderio di Amadeus.

Tanti telespettatori se ne sono subito resi conto e qualcuno aveva fatto notare l’accaduto, ma il polverone è stato sollevato ieri sera da Striscia la Notizia che ha riproposto la scena. Chiaramente Amadeus era convinto che la diretta fosse terminata e il suo intento era scherzoso, ma la frittata era ormai fatta. La versione rivisitata del successo di Nino Ferrer era stata lanciata e “Vorrei la min**ia nera” si candida adesso a diventare un fenomeno del web, prima che un caso mediatico.

Su questa vicenda, infatti, è intervenuto il deputato Pd Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai: “Chiederò alla Rai di rispondere in un’interrogazione parlamentare in Vigilanza“, ha fatto sapere. Resta quindi da capire se la Rai prenderà o meno provvedimenti nei confronti di Amadeus, anche se le parolacce in diretta sembrano ormai sdoganate (anche a The Voice, ad esempio, capita di sentirne).

Intanto il conduttore ha deciso di mettere le mani avanti e si è scusato:

“Sabato scorso al termine della trasmissione da me condotta Mezzogiorno in famiglia ho stupidamente utilizzato per gioco, certo che la diretta fosse terminata, una espressione poco carina andata purtroppo in onda a schermo scuro. È stata una leggerezza di cui voglio scusarmi con i telespettatori e con la Rai”, ha dichiarato.

Amadeus torna così nell’occhio del ciclone dopo il disastroso Capodanno Rai di pochi mesi fa che lo aveva visto alla conduzione assieme a Rocco Papaleo. Oltre al countdown anticipato, era stata trasmessa per errore negli sms che scorrevano in grafica anche una bestemmia. Intanto Striscia La Notizia gli ha consegnato un tapiro d’oro (lo vedremo stasera).

A Staffelli, Amadeus ha detto:

Chiedo scusa, non era mia intenzione. È un’espressione che non va detta e mi dispiace. In trent’anni di carriera non ho mai detto una parolaccia, non è mio costume. Anche in questo caso, non era una parolaccia in onda, perché è un fuori onda, avevo finito di trasmettere, avevo salutato tutti e giocherellavo mentre mi toglievo il microfono… che non doveva essere acceso, però la responsabilità è mia. Tra l’altro quella parola è un intercalare, non è neanche una parolaccia, è stata sdoganata“.

Inoltre, alla domanda di Staffelli sul perché vorrebbe una min**ia nera, ha risposto: “Perché dopo 53 anni vorrei qualcosa di più“.

Amadeus canta “Vorrei la Min**ia Nera” – Video

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus lascia Meggiorno in famiglia
AMADEUS LASCIA MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA


Alessia Ventura
MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA 2014/2015: AMADEUS TORNA NEL WEEKEND DI RAI 2 CON ALESSIA VENTURA AL POSTO DI LAURA BARRIALES


Amadeus
AMADEUS CONTRO RAI 1: “PREFERISCE AVVALERSI DI ALTRI E NON DI ME”, EPPURE “SONO UNO CHE HA RAGGIUNTO ANCHE IL 30% DI SHARE”


DM Live24 30 Maggio 2011
DM LIVE24: 30 MAGGIO 2011. LA INCONTRADA SLOGATA, LIOFREDI BELLO GIUSTO FORTE E BRAVO, LA PANICUCCI CONFERMATA

7 Commenti dei lettori »

1. xxxxx ha scritto:

10 maggio 2016 alle 17:28

Peccato però che non si incazzi nessuno se Costantino a volte dice parolacce a Pechino Express (trasmissione in cui spesso si sentono parolacce in chiaro anche dai concorrenti: chi, ad esempio, non ricorda la reazione del marito de La Pina quando ha assaggiato il pene di toro?). Mah si, che si facciano due risate.



2. BohBeh ha scritto:

10 maggio 2016 alle 17:47

ma come, Giovanna, la moglie di Amadeus, ad Avanti un altro raccontava scherzosamente delle sue “performance” al limite dell’assurdo e ora si scopre che è in realtà un normodotato… xD



3. Gipsy ha scritto:

10 maggio 2016 alle 18:44

Hanno ragione a ‘Striscia’ quando commentano: ”Altro che ‘Mezzogiorno in famiglia’, questo sta diventando un programma vietato ai minori!”. Però in fondo non è nulla di grave…
Talvolta però non vengono ‘censurati’ neppure programmi registrati….



4. gariba ha scritto:

10 maggio 2016 alle 19:15

siamo nel 2016, suvvia…



5. aleimpe ha scritto:

10 maggio 2016 alle 20:40

Intanto Amadeus sta floppando con “Colors” e “Mezzogiorno in famiglia” è in bilico per la prossima stagione ?



6. mc57 ha scritto:

16 maggio 2016 alle 17:23

Se per una stupidaggine del genere si levano tutte queste proteste, cosa si può dire per lo scandaloso programma in cui un DJ e una conduttrice hanno sproloquiato sui vaccini facendo con la loro disinformazione assecondata dalla RAI danni incommensurabili e ben più gravi di una parolaccia che si sente dire anche negli asili?



7. Ignazio ha scritto:

4 gennaio 2017 alle 18:59

Striscia La Notizia, forse avrà fatto il suo dovere! Ma in quanto tale non lo voglio discutere e mi limito ad una piccola critica, che penso sia condivisibile da molti.
Se avesse taciuto, non avrebbe esposto inutilmente alla berlina un personaggio valido come Amadeus, per aver canticchiato (la minchia), anzicchè (la pelle) nera. Striscia, potrebbe almeno evitare di amplificare certe sciocchezze e riservi invece il sarcasmo e se vogliamo anche la denuncia, per fatti veramente gravi, cui eravamo abituati e glie ne siamo anche grati. Amadeus, se perde il posto di lavoro per una cagata del genere è anche colpa di Striscia, il chè mi fa ripensare sulla simpatica rubrica di Mediaset. Forse, questa volta il (tapiro d’oro), se l’è guadagnato il bravo Staffelli!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.