15
febbraio

LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016. PROMOSSI CARLO CONTI E VIRGINIA RAFFAELE, BOCCIATA LA GIURIA DEGLI ESPERTI

Gabriel Garko e Carlo Conti

Promossi

10 a Carlo Conti. Se la storia recente del Festival di Sanremo ci aveva insegnato che i bis consecutivi non portano bene (ne sa qualcosa Fabio Fazio che nel 2014 ha visto decimati gli ascolti dell’anno precedente), il conduttore toscano fa eccezione. La sessantaseiesima edizione della kermesse si è rivelata un successo. Anche quest’anno il conduttore (accentratore) e direttore artistico ha confezionato cinque serate ad alto tasso nazionalpopolare centrando l’obiettivo.

9 agli Stadio. Il gruppo capitanato da Gaetano Curreri ha legittimato la vittoria mettendo d’accordo giurie e televoto. Un modo anche per onorare una carriera.

8 a Virginia Raffaele. Le sue imitazioni hanno spezzato, nei limiti, la liturgia sanremese contiana rappresentando un valore aggiunto per la kermesse. Brava e bella.

8 a Patty Pravo. La ragazza del Piper ha preferito la gara ad un’ospitata celebrativa, e anche se, da un lato, viene da chiedersi chi gliel’abbia fatta fare, è impossibile non apprezzare la sua voglia di mettersi in gioco che le è valsa il Premio della Critica ma anche un terzo posto al televoto di sabato.

8 a Francesca Michielin (qui la nostra intervista). Il successo dell’ex pupilla di Simona Ventura è frutto di una meticolosa strategia di produzione, promozione e comunicazione; la stessa che ha plasmato il fenomeno Mengoni. Podio meritato.

7 + al Festival di Sanremo 2016. Un Festival senza sussulti, nè polemiche o guizzi autorali, ma che nel complesso non ha annoiato. Proprio come il suo padrone di casa, Sanremo 2016 non è stato mai sopra le righe presentandosi al pubblico come uno spettacolo “iper garbato”. Più che discreto anche il livello complessivo delle canzoni a fronte di un cast di interpreti che alla vigilia aveva destato più di una perplessità.

6 a Madalina Ghenea. Sempre elegantissima e pacata, la modella ha fatto quello per cui era stata chiamata senza eccedere né in un lato né nell’altro. Non si può dire comunque che Madalina abbia conquistato gli italiani, come accaduto in passato a tante sue colleghe che il palco dell’Ariston ha reso delle vere e proprie star. Di certo però il pubblico di lei conserverà un ricordo positivo.

Bocciati

5 ai cosiddetti “superospiti” italiani al Festival di Sanremo 2016. Gli unici interpreti italiani sul palco dovrebbero essere i cantanti in gara; vanno bene delle eccezioni per celebrare la storia della kermesse o della musica italiana che quindi non dovrebbero prevedere la promozione dell’ultimo singolo.

4 a Dolcenera. La salentina arriva a The Voice con un magro quindicesimo posto.

3 ai meccanismi di votazione. In particolare da rivedere il ruolo della giuria degli esperti (anzi in alcuni casi pseudo esperti), il cui compito più che premiare le canzoni più belle sembra essere quello di penalizzare i cantanti ritenuti più forti al televoto. Possibile che agli ultimi posti con percentuali dello 0% ci siano tutti cantanti venuti fuori da Amici? Se così deve essere, facciamo in modo che la votazione sia palese, così che gli esperti possano giustificare le loro scelte al pubblico e ai cantanti.

2 al caos Eurovision Song Contest. Prima l’account twitter ufficiale italiano della manifestazione comunica la rinuncia degli Stadio, poi la conferenza stampa in cui il gruppo si mostra possibilista, e ancora il tweet notturno di Leone che ne conferma l’assenza, le dichiarazioni del direttore sulle indecisioni degli Stadio nella conferenza stampa domenicale e infine, nel pomeriggio, l’annuncio che sarà Francesca Michielin a rappresentare il Belpaese a Stoccolma.

1 a Gabriel Garko. L’avventura sanremese di Gabriel Garko è da dimenticare su tutti i fronti. Le ambiziose dichiarazioni della vigilia sono state ampiamente tradite. Del resto condurre non è recitare e il palco di Sanremo non fa sconti a nessuno, soprattutto quando l’approccio al lavoro è tutto fuorché umile come nel caso del “secondo uomo” di Sanremo 2016. Buono solo per il chiacchiericcio mediatico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


francesco gabbani vincitore sanremo giovani
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016, QUARTA SERATA. PROMOSSI GABBANI E VIRGINIA RAFFAELE VERSIONE BELEN, BOCCIATO BRIGNANO


Sanremo 2016 sala stampa
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016, TERZA SERATA. PROMOSSI GLI STADIO E MARTA E GIANLUCA, BOCCIATO IL MECCANISMO DI VOTAZIONI E LO STILISTA DELLA IURATO


carlo-conti-e-eros-ramazzotti
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016: SECONDA SERATA. PROMOSSO EZIO BOSSO, GARKO ANCORA BOCCIATO


Pagelle prima serata festival gabriel garko
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016, PRIMA SERATA. PROMOSSA VIRGINIA RAFFAELE, BOCCIATI GABRIEL GARKO E MADALINA GHENEA

9 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 17:08

Concordo in pieno soprattutto sul voto della giuria degli esperti, troppi cantanti vengono penalizzati da una giuria di poche persone, dovrebbe avere meno potere, magari un 20%. La canzone di Patty era da podio, avrebbe meritato la vittoria più deglo Stadio, il suo brano era migliore ma non è stato ben supportato dalla giuria degli esperti.
Grande la Raffaele. Peccato per Dolcenera, nel suo ultimo album quasi tutte le canzoni sono migliori di quelle portata al Festival. Avrei preferito un pezzo elettronico.



2. ellis ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 18:08

patty pravo …l’unica con le…il coraggio di gareggiare!
facile andare li a fare i finti umili partiti dal nulla e non mettersi in gioco…
d’accordo su tutte le pagelle.



3. fry ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 18:15

4 lo dai a tanti altri cantanti….e non di certo a Dolcenera….grande cantante…interprete…autrice…musicista…arrangiatrice…esperta….
VOTO 10!!!!! la canzone è stupenda!!



4. born ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 19:11

@fry ahahah adesso lo decidi tu come dare i voti??? ti è andata bene..se era per me prendeva un bel 2!



5. Antonio Sanna ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 19:22

Concordo su tutto tranne sull’1 a Garko, anche se impacciato, gaffes etc,è stato molto simpatico, stando al gioco di qualsiasi persona abbia fatto battute su di lui, e si è divertito, come ha detto avrebbe fatto; immeritato anche il voto di Dolcenera,a me è piaciuta molto



6. luc10 ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 19:44

Io avrei dato 0 proprio alla giuria degli “esperti”.. a garko avrei dato 5 alla fine è stato ironico con se stesso e ha fatto discutere più della ghenea e dei suoi abiti



7. Marco18 ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 22:37

Patty Pravo meritava di essere sul podio, canzone bellissima!! Il 3 per la giuria degli esperti è esagerato!! Se fosse per il televoto i giovani di oggi come Scanu, che per me non è un grandissimo cantante, arriverebbe sempre primo anche se la canzone è una delle peggiori (vedi quella di quest’anno)!!!



8. patry78 ha scritto:

16 febbraio 2016 alle 09:53

Io non sono d’ accordo con la vittoria degli Stadio…hanno scritto di meglio ! Piuttosto potevano dargli un premio alla carriera !



9. Laura ha scritto:

16 febbraio 2016 alle 10:12

Patry e chi doveva vincere? Il fatto che abbiano scritto di meglio cosa vuol dire? A Sanremo dovevano giudicare la canzone presentata mica scegliere nel repertorio del cantante.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.