29
dicembre

RAI 1: NEL 2016 ‘DUEMILALUCI’ CON LAURA PAUSINI E PAOLA CORTELLESI, LA REUNION DEI POOH E LA SERATA EVENTO DI ROBERTO BOLLE

cortellesi e pausini

Paola Cortellesi e Laura Pausini

Serate evento e varietà concentrati in una/due puntate sembrano essere la via presa da Rai 1 per fare show. O meglio, per fare ascolti con l’intrattenimento. Dopo il successo dello speciale dedicato a Il Volo e quello ancora più recente di Panariello sotto l’albero, tanto per citare gli ultimi, la rete ha deciso di puntare nel 2016 su personaggi dall’indiscusso appeal mediatico per alternare la propria programmazione con il pezzo forte della fiction, senza per forza cadere in lunghi, “agonizzanti” e costosi show televisivi alla millesima edizione che non sembrano avere più tanto da dire (salvo rare eccezioni).

E’ così che l’ammiraglia di Viale Mazzini guarda al nuovo anno, affidandosi a Laura Pausini per una sorta di varietà 2.0. La cantante, tornata sulla tv italiana lo scorso 21 novembre con lo speciale La meraviglia di essere simili (trasmesso nell’access di Rai 1), sarà protagonista del nuovo Milleluci di mamma Rai, lo storico varietà condotto da Mina e Raffaella Carrà. Si chiamerà Duemilaluci, durerà tre puntate e al suo fianco ci sarà Paola Cortellesi, con la quale Laura da tempo sognava di portare in scena qualcosa.

L’occasione, più ghiotta che mai, arriva su Rai 1 ad aprile 2016, come ha annunciato al Secolo XIX il direttore di rete Giancarlo Leone:

“Ad aprile su Raiuno arriveranno le tre puntate evento dello spettacolo con Laura Pausini e Paola Cortellesi”.

Prima di Duemilaluci, però, sarà la volta di una serata evento con i Pooh:

“A marzo, Raiuno celebrerà un altro “evento”, stavolta in una serata unica: la reunion dei Pooh”, ha spiegato sempre Leone.

La band, infatti, formatasi nel 1966, si appresta a festeggiare i 50 anni di carriera. E il 2016 sarà per i Pooh un anno indimenticabile; un anno di festeggiamenti, al termine dei quali si chiuderà per sempre la storia della band, che ha già deciso e annunciato il ritiro dalle scene. L’ultimo viaggio dei Pooh inizierà a gennaio con l’uscita dell’album che raccoglie tutti i loro più grandi successi e terminerà a giugno con il doppio concerto negli stadi di Milano e Roma (il 10 a San Siro, il 15 all’Olimpico). In mezzo la doppia tappa su Rai 1: prima l’ospitata al Festival di Sanremo (manca soltanto l’ufficialità, ma sembra cosa fatta), poi la reunion con tutti i componenti che hanno fatto parte del gruppo in uno speciale programmato – salvo variazioni – nella prima serata di venerdì 11 marzo.

Ma non solo. In arrivo in primavera su Rai 1 anche una serata evento in omaggio al ballerino Roberto Bolle, che avrà così la sua meritata “consacrazione televisiva” in uno speciale che lo vedrà protagonista. Confermato, infine, l’appuntamento musicale di giugno con i Wind Music Awards.

Sarà questa la nuova frontiera dell’intrattenimento targato Rai 1? Per il momento, e per il 2016, sì.



Articoli che potrebbero interessarti


Laura e Paola
LAURA & PAOLA: PAUSINI E CORTELLESI DA STASERA SU RAI 1 CON IL LORO “TWO WOMEN SHOW”


Roberto Bolle
Danza Con Me: Rai1 comincia il 2018 con Roberto Bolle


Biagio Antonacci
GRANDI CONCERTI, PICCOLI ASCOLTI


Laura Pausini
I GRANDI CONCERTI DI CANALE 5: SI PARTE CON LAURA PAUSINI. L’ELENCO DEGLI ARTISTI

4 Commenti dei lettori »

1. ciak ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 14:04

BENISSIMO
idea e “progetto” per un varietà “nuovo”… ovvero servito nuovamente in RAI dove è nato…
io avrei “aggiunto” anche la “straordinaria” bravura anche da ballerina e showgirl della CUCCARINI… facendo così un trio



2. francesco ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 15:38

Sn d’accordo con Ciak. .Cortellesi Pausini da un idea lanciata dalla Cuccarini in TV e sui giornali..sarebbe stato giusto che ci fosse anche lei xke bravissima. .basta vederla a teatro x capire che merita la TV. .



3. Marina ha scritto:

31 dicembre 2015 alle 12:07

Speriamo che non invitano Lorella Cuccarini, che è contro i gay e Roberto Bolle, da poco ha fatto coming out e sarebbe una contraddizione avere ospiti omofobi



4. matteo ha scritto:

1 gennaio 2016 alle 03:30

In realtà, già diversi anni fa si parlava di una nuova versione di “Milleluci” con Simona Ventura e Laura Pausini…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.