17
dicembre

IL MONDO A 45 GIRI: RAI3 RICORDA LA MUSICA DELLA RCA CON LUCA BARBAROSSA E GLORIA GUIDA

Il mondo a 45 giri

Due prime serate per ricordare Il mondo a 45 giri. Sarà questo il nome del programma, in onda su Rai3 stasera e domani, che ripercorrerà la storia della RCA Italiana, la leggendaria casa discografica che ha prodotto dagli anni ‘50 agli anni ‘80 i più grandi successi del Bel Paese. Alla conduzione l’inedita (e azzardata) coppia composta da Luca Barbarossa e Gloria Guida.

Il cantautore romano sarà in studio dove, oltre a condurre, intervisterà i vari ospiti e canterà i grandi successi RCA con la Social Band, che lo accompagna ormai da anni nel suo programma radiofonico su Radio2. Insieme a lui Gloria Guida, che si collegherà da varie location legate a quel magico mondo: dal Piper all’autostrada del Sole, da Piazza San Pietro a Piazza Fontana.

La RCA, grande etichetta americana che arrivò in Italia grazie a Papa Pio XII, è stata una fucina che ha scoperto e lanciato tantissimi artisti: Gianni Morandi, Paolo Conte, Rita Pavone, Patty Pravo, Gino Paoli, Ron, Francesco De Gregori, Mal, Riccardo Cocciante, Luca Carboni, Gianna Nannini, Fiorella Mannoia e tantissimi altri.  In “Il mondo a 45 giri” tutti questi artisti offriranno il loro racconto e reinterpreteranno i loro successi in nuovi inediti arrangiamenti.

Il programma, registrato nella Sala A dello Studio Forum Music Village di Roma, è prodotto dalla Hangar di Gregorio Paolini. La regia è curata da Paolo Malizia.

[Giovanni Rossi]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca Barbarossa
Sanremo 2018, canzoni: il testo di «Passame er sale» di Luca Barbarossa


Luca Barbarossa
Sanremo 2018, cantanti: Luca Barbarossa per la nona volta al Festival. Canterà in dialetto


Festival di Sanremo 2018
Festival di Sanremo 2018: i 20 big in gara


Concerto Primo Maggio
CONCERTO PRIMO MAGGIO 2016: DIRETTA SU RAI3 CON LUCA BARBAROSSA. ECCO LA SCALETTA

1 Commento dei lettori »

1. ciak ha scritto:

17 dicembre 2015 alle 14:56

bell’idea..
in merito alla “strana” coppia di conduttori ..giudicheremo solo dopo averli visti… ma in TV “osare” anche il questo senso fa bene



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.