8
dicembre

IL PARADISO DELLE SIGNORE: TUTTI I PERSONAGGI

Il Paradiso delle Signore

Conosciamo meglio tutti i personaggi che riempiranno scaffali e storie de Il Paradiso delle Signore, la nuova fiction di Rai 1 in partenza oggi, martedì 8 dicembre 2015. Oltre al nutrito personale del grande negozio che farà da sfondo alla serie, e che il pubblico conoscerà nel corso delle puntate, ci saranno anche tanti personaggi che arriveranno col tempo, tra clienti e parenti, spesso interpretati da volti molti familiari per il pubblico delle fiction. Come per esempio Valeria Fabrizi, Francesca Valtorta ed Helene Nardini.

Il Paradiso delle Signore: personaggi e cast

TUTTE LE ANTICIPAZIONI

TERESA IORIO (Giusy Buscemi)
Sono suoi gli occhi attraverso i quali entriamo nel Paradiso delle signore, è lei la protagonista. Una ventenne vulcanica, ostinata, solare. Direttamente da Castelbuono, un paesino della Sicilia, Teresa arriva a Milano armata solo della sua determinazione e del suo coraggio. È una giovane donna troppo vitale per stare rinchiusa in una realtà antiquata. Teresa abbandona la casa natale per sfuggire a un matrimonio non desiderato. A Milano si adatta velocemente alla nuova vita e con audacia e un pizzico di incoscienza ottiene un posto come commessa al Paradiso delle signore. Qui scopre cosa vuole dire essere finalmente libera pur conservando dentro di sé ben radicati i valori e le tradizioni in cui è cresciuta. Come il dialetto che usa quando ha bisogno di comunicare con autenticità ciò che serba in cuore. E nella conquistata libertà nasce un sentimento forte, un’attrazione fatale che valica le convenzioni, ma che sembra un sogno troppo bello per non infrangersi. Anche lei, come molte altre, si innamora perdutamente di Pietro Mori.

PIETRO MORI (Giuseppe Zeno)
Un uomo dal carattere forte e volitivo, dal portamento virile ed elegante. Animato da una potente visione imprenditoriale e per questo, con rammarico delle tante donne che si struggono per lui, sposato solo al suo lavoro. Dopo essere stato in un campo di prigionia nazista, alla fine della guerra Pietro scappa in America. Tornato in Italia non ha più paura di nulla, sicuro di sé e delle possibilità che la vita può offrire se soltanto si è capaci di afferrarle, Pietro costruisce dal nulla il Paradiso delle signore. È disposto a tutto pur di difendere il suo “regno”, anche muoversi ai limiti del lecito. Ma come tutti gli uomini forti e affascinanti, anche Pietro nasconde un mistero, custodisce un passato doloroso e tragico che tornerà a perseguitarlo minacciando l’esistenza stessa della sua impresa.

CLARA MANTOVANI (Christiane Filangieri)
È la responsabile del personale nel Paradiso delle signore. Clara oggi sarebbe una giovane single, ma negli anni ‘50 la si sarebbe definita semplicemente una zitella. È da questa definizione che la Mantovani cerca di fuggire. Perché nonostante la facciata spigolosa e inflessibile Clara sa di nascondere il cuore tenero di una donna ancora capace di provare grandi sentimenti. Clara si strugge in un amore impossibile, quello che segretamente prova per il suo capo. Si limita a guardarlo da lontano, lo ammira, quasi lo venera fino al giorno in cui riesce a trovare il coraggio di confessargli i suoi sentimenti, ma nella vita di Clara prima che possa arrivare l’amore c’è una ferita profonda da rimarginare. Solo una donna che ha molto sofferto è capace di grandi prove di coraggio, e tanto ne serve a Clara quando decide di affrontare i fantasmi del passato e di guardare dentro di sé alla ricerca della verità. Forse proprio per questo si tiene lontana dalle ragazze del magazzino, coordina il loro lavoro senza alcuna concessione all’amicizia e alla comprensione. Da tutte rispettata e temuta, ma anche da nessuna amata, Clara è sola nel suo “paradiso”.

ANNA IMBRIANI (Giulia Vecchio)
È forse la donna più lontana da Teresa, per punti di vista, cultura, educazione. Anna, vent’anni, è una donna del suo tempo, espressione di un mondo che sta cambiando lentamente ma inesorabilmente. Sogna un tenore di vita da principessa. Lo dice chiaramente alle sue colleghe: non vuole lavorare per tutta la vita, vuole una famiglia. E proprio per questo ha scelto di lavorare al “paradiso”: può essere una “vetrina” per trovare un buon partito da sposare. A sue spese capirà che non sempre una professione rispettata è garanzia di onestà. Inizialmente guarda Teresa con ostilità malcelata. Ma piano piano le due donne, pur nella loro differenza, troveranno un modo per comunicare da cui nascerà una bella amicizia.

LUCIA GRITTI (Lorena Cacciatore)
Bionda come Marylin e dotata di una simile femminilità esplosiva. Lucia è dolce, solare, gentile. Tutti gli uomini la corteggiano ma lei si nega a tutti. Questo perché il suo cuore è già preso. Lucia, in trasgressione alla regola del “paradiso”, che impone il nubilato alle dipendenti, ha un marito e un figlio. Per amore è andata contro la sua famiglia che le ha negato ogni aiuto, ora deve lavorare per contribuire a sostenere le spese, per donare a quel frutto della sua unione il miglior futuro possibile. Ma quando si nasconde un segreto bisogna essere pronti a correre dei rischi. E cosa accadrebbe se un suo spasimante venisse a conoscenza della verità? Ecco allora che Lucia si trova a dover camminare in equilibrio su un filo. Una mossa sbagliata potrebbe mandare all’aria la sua vita.

SILVANA MAFFEIS (Silvia Mazzieri)
Ventitrè anni e due occhi chiari e grandi, sempre spalancati di stupore. Forse perché un po’ svampita, forse perché un po’ impacciata viene bersagliata dalle colleghe e da subito diventa amica di Teresa. Riconoscendosi in una posizione simile le due si aiutano e si sostengono nel tentativo di sopravvivere alle angherie della ferrea Mantovani. Silvana come tutte le ragazze che arrivano al Paradiso ha un sogno. Diventare un’attrice. Conosce amemoria le battute di Audrey Hepburn in Vacanze romane e appena può corre al cinema. Tutte le mattine prende la corriera dal piccolo paese di campagna dove vive ancora con la famiglia per lei il “paradiso” è un’occasione per entrare nel magico mondo dello spettacolo. E presto qualcuno scoprirà il suo talento per la recitazione e con il suo spirito ingenuo e sognatore si imbarcherà in una meravigliosa avventura.

I PUBBLICITARI
Gli anni cinquanta sono gli anni in cui nascono il marketing e la pubblicità, sono gli anni della grafica e delle prime agenzie. Un progetto all’avanguardia come quello del “paradiso” non può non avvalersi di una comunicazione spregiudicata che sappia far leva sui desideri delle clienti: capirle, intercettarne i gusti, ma soprattutto anticiparne aspirazioni e trasformarle in tendenze. Il “paradiso” si avvale di una squadra di esperti. Il gentile e timido Roberto (Filippo Scarafia), l’anticonformista Elsa (Claudia Vismara), ma soprattutto il geniale Vittorio (Alessandro Tersigni), un uomo pieno di vitalità, capace di sfornare idee efficaci sempre in anticipo sui tempi. L’allestimento delle vetrine, le campagne promozionali per lanciare nuovi capi d’abbigliamento, le pagine pubblicitarie sui quotidiani. Sua ne è la progettazione, sue le idee e lo spirito progressista che contagia chiunque sia di passaggio al “paradiso”. Vittorio è un vincente, soprattutto perché ama le donne, le conosce, le capisce e sa come affascinarle e sedurle. L’unica su cui le frecce del suo arco sembrano non avere presa è Teresa Iorio, con lei il bel Vittorio non avrà vita facile.

I MAGAZZINIERI
Sono giovani uomini, arrivati a Milano dal sud ma anche dalle province più povere del nord in cerca di fortuna e di una nuova vita. Sono loro che svolgono il lavoro più pesante all’interno del negozio e intanto cercano di riprogettare la propria vita tra corsi per corrispondenza e traffici non sempre leciti. Fra loro spiccano Corrado (Marco Bonini) capo magazziniere e soprattutto Quinto (Cristiano Caccamo), compaesano di Anna e perdutamente innamorato di lei sin dall’infanzia. È sincero e leale anche se non rappresenta certo quel “buon partito” che una “venere” sogna per sé. Ma Quinto ha carattere e non vuole certo rimanere magazziniere a vita, tanto che tra una cassa e l’altra da scaricare, aspira a qualcosa di più e per questo si iscrive alla Scuola Radio Elettra di Torino.

CARLO MANDELLI (Corrado Tedeschi)
Un uomo d’affari abile ed esperto, appena diventato proprietario della banca che finanzia l’impresa di Mori e deciso a dare del filo da torcere all’imprenditore. Conservatore e membro dell’alta borghesia ha un carattere duro e determinato, la sua unica debolezza è sua figlia. La sua ostilità contro Mori ha radici profonde, lo ritiene responsabile della morte del fratello durante la guerra e farà di tutto per provare le sue accuse e distruggerlo.

ANDREINA MANDELLI (Alice Torriani)
La figlia del banchiere. Una giovane donna bella e dalla personalità forte. Anche se di retaggio opposto a quello di Teresa ne condivide lo spirito indomito e ribelle e percepisce le convenzioni sociali come una prigione da cui evadere. Si innamora di Pietro e per lui romperà un fidanzamento sulla carta perfetto. Suo malgrado si trova ad essere una pedina sulla scacchiera dello scontro fra il padre e il suo amato… Ma ha carattere da vendere e non vuole certo diventare una
vittima senza combattere.



Articoli che potrebbero interessarti


Baciato dal sole 5
BACIATO DAL SOLE: TUTTI I PERSONAGGI


Il Paradiso delle Signore 16
IL PARADISO DELLE SIGNORE: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA DI LUNEDI 14 DICEMBRE 2015


Di Padre in Figlia - Francesca Cavallin
Di Padre in Figlia: il cast della fiction di Rai 1


L'Onore e il Rispetto 5
L’Onore e il Rispetto 5: tutti i personaggi

4 Commenti dei lettori »

1. gaetano ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 14:15

La migliore attrice e clara mantovani il suo ruolo mette in risalto la sua personalità penso se non ci fosse questo personaggio non so che voto avrei dato complimenti clara



2. cucciola ha scritto:

27 gennaio 2016 alle 11:50

mi è piaciuta molto, a differenza delle solite fiction ho trovato dei giovani attori veramente bravie capaci di catturare e affascinare l’ascoltatore. MI sono piaciuti moltissimo Alessandro tersigni, Lucia Cacciatore, il personaggio di Chiara e la “spia” cazzaniga: tutti con un loro fascino. e pietro Mori. ma sono stati tutti veramnete molto bravi.



3. cucciola ha scritto:

27 gennaio 2016 alle 11:56

il personaggio di Clara Mantovani, scusate. :)))



4. clara ha scritto:

1 febbraio 2016 alle 22:26

dove si trova il vero negozio?in che paese? in che via?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.