19
ottobre

PECHINO EXPRESS 2015, OTTAVA TAPPA: GLI ANTIPODI ELIMINANO GLI ARTISTI TRA LE LACRIME

Pechino Express 2015 - Le lacrime dei vincitori

Un’ottava puntata strappalacrime, quella di Pechino Express 2015, che ha sancito l’eliminazione degli Artisti Paola Barale e Piero Filoni, il cui percorso era stato arricchito, più che penalizzato, dalla presenza di Gigi Mastrangelo quale passeggero misterioso.

Pechino Express 2015, ottava tappa: eliminati gli Artisti

A decidere il loro destino sono stati gli Antipodi Andrea Pinna e Roberto Bertolini, vincitori di puntata e quasi rinati come coppia (di gioco): dopo settimane di incomprensioni e di scarsa competitività nella gara, i due prima hanno nuovamente litigato e poi hanno ritrovato un equilibrio, riuscendo a superare le difficoltà e portare a casa la puntata. Hanno scelto tra le lacrime di “sacrificare” gli amici Artisti per lasciare in gioco le Professoresse, maggiormente bisognose di visibilità.

Pechino Express 2015, ottava tappa: le Persiane si aggiudicano la prova vantaggio, gli Antipodi arrivano primi al traguardo

E se per una volta gli Espatriati sono stati ai margini della gara, ad incutere timore come avversarie sono più che mai le Persiane, vincitrici di una prova vantaggio che di sicuro avrà fatto storcere il naso agli animalisti, visto il vigore con il quale loro e le Professoresse hanno cercato di “prendere per il collo” degli alpaca. Tra mamma e figlia emerge sempre di più la glaciale strategia di Giulia, ottima giocatrice, mentre Fariba vive ormai di moine e bacini regalati pur di farsi portare lo zaino dai locali, ed è perfino arrivata a dare il numero di cellulare della figlia ad un uomo che ha dato ad entrambe un prezioso passaggio!

Nell’ottava tappa i concorrenti hanno ricevuto dei messaggi dai parenti, e dunque il livello di commozione generale è salito ancora. Dalla prossima puntata sarà il Brasile lo scenario del viaggio e, a meno di nuovi ed inopportuni arrivi, ad accedere alla semifinale saranno solo concorrenti storici, partiti all’esordio.

Pechino Express 2015: anticipazioni ottava tappa

Si entra nella fase finale di questa quarta edizione di Pechino Express: oggi – lunedì 19 ottobre 2015 – alle 21:15 su Rai 2 andrà in onda l’ottava puntata dell’adventure game della seconda rete della tv pubblica. Dopo gli addii e i tanti infortuni registrati durante la scorsa puntata, le avventure dei concorrenti di Pechino Express 2015 continuano con l’ultima tappa in Perù.

La puntata si apre con l’arrivo del passeggero misterioso di nome Luigi che si unirà alla coppia degli Artisti (i miracolati della settima puntata) nel lunghissimo percorso – 410 chilometri – che, partendo da Cuzco, condurrà i viaggiatori fino a Puno, sulle sponde del Lago Titicaca. Trattasi del lago navigabile più alto del mondo – 3.812 metri sopra il livello del mare – che separa il Perù dalla Bolivia.

[GIGI MASTRANGELO E' IL PASSEGGERO MISTERIOSO]

E proprio sulle sponde del Titicaca avrà luogo la tappa più emozionante di questo viaggio on the road. I viaggiatori, infatti, si troveranno di fronte all’antica popolazione degli Uros che, per scappare dagli attacchi degli Inca, costruì delle vere e proprie isole galleggianti dove tutt’oggi vive.

La natura sarà più che mai protagonista in questo ottavo appuntamento carico di momenti commoventi e di insolite sorprese che Costantino della Gherardesca riserverà alle 5 coppie ancora in gara: gli Espatriati Pasquale Caprino – in arte Son Pascal – e Christian Bachini – in arte Kang; gli Antipodi, ovvero Andrea Pinna e Roberto Bertolini; le Persiane, Giulia Salemi e la madre Fariba; le Professoresse Eleonora Cortini e Laura Forgia e gli Artisti Paola Barale e Piero Filoni.

Tutti i concorrenti di Pechino Express 2015



Articoli che potrebbero interessarti


Pechino Express 2015 - Finale
PECHINO EXPRESS 2015: GLI ANTIPODI SONO I VINCITORI


Pechino-Express-2015-Foto-Spoiler-Piero Filoni
PECHINO EXPRESS 2015: PIERO FILONI SOSTITUISCE LUCA TOMMASSINI AL FIANCO DI PAOLA BARALE (FOTO)


Pechino Express 2015 - Barale Tommassini
GLI ARTISTI DI PECHINO EXPRESS 2015: PAOLA BARALE E LUCA TOMMASSINI


Pechino Express 2015 - Gli Antipodi - Andrea Pinna e Roberto Bertolini
GLI ANTIPODI DI PECHINO EXPRESS 2015: ANTONIO ANDREA PINNA E ROBERTO BERTOLINI

11 Commenti dei lettori »

1. IL MIO REALITY ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 14:34

Luigi Marzullo detto Gigi



2. alberto ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 15:32

Stasera, come da spoiler, usciranno gli Artisti



3. Davide Maggio ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 15:35

ho qualche dubbio.



4. Giovanni ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 00:27

Beh, spoiler o non spoiler, alla fine sono usciti gli artisti. Che poi era abbastanza prevedibile anche se bisogna sottolineare che se avessero vinto le professoresse la prova vantaggio, avremmo visto a rischio eliminazione le Persiane.



5. xxxxx ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 08:36

Eh beh pazienza… la Barale forse sarà stata la concorrente più famosa ma non ha dato alcunché al programma, anzi, spesso si comportava da bacchettona: diceva che gli espatriati erano disonesti solo perché la superavano in autostrada, gli ha dato dei morti di f*** solo perché l’altra volta hanno salvato le professoresse (in realtà l’ha fatto solo per una antipatia verso di lei) e poi come non dimenticare il pippone che ha fatto per spiegare perché non si era spogliata nella corsa nel deserto (ma 7 anni fa non ha fatto un calendario TUTTA NUDA?????), come se tutti gli altri avessero compito chissà quale peccato mortale. Se devo essere sincero, però, avrei preferito che fossero uscite le Persiane (peccato che abbiano vinto la prova…), Fariba è davvero insopportabile



6. grilloparlante ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 09:32

A me la Barale è piaciuta tanto, scelta di non correre nuda compresa (e che cavolo!). Con lei esce l’ultimo personaggio di spessore di questa edizione di Pechino, peccato davvero.

Confermo che la prova vantaggio mi ha fatto un pò storcere il naso per come sono stati strapazzati quei poveri alpaca, strangolati in malo modo dalle Persiane (le Professoresse sono state un pò più delicate almeno). Però confesso che in alcuni momenti della prova sono morta dal ridere. Come mi hanno fatto molto ridere il momento pedicure e i siparietti di Costantino, davvero un grande.



7. IL MIO REALITY ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 09:38

Quest’anno sto seguendo con continuità il programma. All’inizio sembra interessante, affascinano i luoghi del set, forse alcune storie di alcuni personaggi. Alla lunga inizia a diventare noioso, è una corsa continua e ripetitiva per spostarsi da un luogo all’altro e di fatto, non avviene nulla. Le dinamiche e interazioni tra i personaggi sono appena accennate, mai approfondite (per quanto possano esserlo – come nell’Isola dei famosi). Mancando il personaggio di “rottura” (ad esempio una Naike) o un nome “di richiamo”, la ripetitività è dietro l’angolo. Fariba, ad esempio, potrebbe essere una delle figure più ambivalenti e quindi interessanti, ma alla fine dice e fa sempre le stesse cose.



8. Rox ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 09:56

Mi spiace non avere visto i capricci della presunta Miss Italia e certamente snobbissima Giulia nel bere quell’intruglio maleodorante. Hanno tagliato per pietà di lei?



9. luc10 ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 10:47

La gara ora si farà interessante.. gli espatriati sono i favoriti ma nn bisogna sottovalutare le persiane.. anche gli antipodi hanno vinto un bel pó di tappe.. forse le più deboli sono le prof ma a pechino niente è certo!!



10. jels ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 12:59

Buongiorno,
pronostico azzeccato sul passeggero miserioso..Mastrangelo!
Non è giusto che le prof si salvino sempre perchè belle o simpatiche ai vincitori di turno. Bisognerebbe modificare il regolamento riguardo l’eliminazione. Da ultime arriveranno prime di questo passo..senza meritarselo!



11. grilloparlante ha scritto:

20 ottobre 2015 alle 13:44

@ilmioreality: Anche a me sta facendo un pò quell’effetto. Tolti i momenti della cattura degli alpaca e della prova-pedicure ieri sera si rischiava un pò l’abbiocco, credo che apposta per quello abbiano inserito i siparietti Costantiniani.
Personaggi di spessore non ce ne è più, Fariba era divertente all’inizio ma sempre le stesse moine a ogni puntata stufano, le Professoresse spiace dirlo ma è vero, si salvano sempre solo per la loro avvenenza.
Mancano personaggi come la marchesa, la Corinne Clery, le Cougar …



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.