14
ottobre

DATI AUDITEL ‘SOSPESI’, MEDIASET SI PORTA AVANTI: SE STOP SUPERIORE A 2 SETTIMANE CERCHEREMO NUOVE SOLUZIONI (VUOI VEDERE CHE ARRIVA UNO SMART PANEL?)

Auditel

Auditel

Mediaset prende atto della decisione del Cda Auditel di continuare a rilevare ma non rendere pubblici per due settimane i dati d’ascolto sulla televisione italiana. Dati che Nielsen garantisce non abbiano subito alcuna alterazione in seguito all’incidente tecnico del 1° ottobre.

Mediaset è fiduciosa che la vicenda si concluda in modo positivo e che entro i 15 giorni stabiliti riprenda la pubblicazione di misurazioni certificate e condivise da tutti come in precedenza.

Poiché la mancata diffusione dei dati di audience costituisce un vuoto grave per il mercato e soprattutto per gli investitori pubblicitari, Mediaset non può accettare una pausa superiore alle due settimane annunciate. In caso contrario, si vedrà costretta a ricercare ogni possibile e lecita soluzione al fine di dare certezza al mercato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


meter_auditel
Ascolti Tv: i dati a confronto dopo l’introduzione del Superpanel


Auditel
AUDITEL: ASCOLTI TV SOSPESI PER DUE SETTIMANE


tutti-pazzi-per-amore-3
ASCOLTI TV DI DOMENICA 20 NOVEMBRE 2011: VINCE TUTTI PAZZI PER AMORE, DISTRETTO (14.46%) DI POCO SOPRA REPORT (13.85%). ALE E FRANZ AL 7.77%. BONOLIS SOPRA CONTI, CUCCARINI STACCA PANICUCCI. QUELLI CHE RISALE AL 10%


C'è Posta per Te - Maria De Filippi e Emma Marrone - Ottava puntata (13)
ASCOLTI TV DI SABATO 5 NOVEMBRE 2011: C’E’ POSTA VINCE ANCORA (4.9MLN, 22.43%) MA TI LASCIO UNA CANZONE SI AVVICINA (4.8MLN, 20.32%). AMICI A 4MLN

2 Commenti dei lettori »

1. Fabrizio ha scritto:

15 ottobre 2015 alle 07:51

Bene, due settimane detox per rasserenare gli animi e rilassarsi.
Magari qualcuno dei commentatori, me compreso, in queste due settimane si renderà conto che esiste altro nella vita oltre a litigare e a rendersi a volte ridicoli per gli ascolti tv.
Certo qualcuno non avrà un caxxo da fare e si annoierà….
Pazienza.



2. GIULIO ha scritto:

17 ottobre 2015 alle 15:01

Cerchino un sistema di rilevazione valido nel 2015!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.