7
settembre

LE PERSIANE DI PECHINO EXPRESS 2015: GIULIA SALEMI E FARIBA MOHAMMAD TEHRANI

Pechino Express 2015 - Persiane - Giulia Salemi - Fariba Mohammad Tehrani

Legami di sangue in pole position anche nella quarta edizione di Pechino Express, che vedrà tra i concorrenti le Persiane: sono Giulia Salemi, terza classificata a Miss Italia 2014, e sua madre Fariba Mohammad Tehrani, che da sempre l’ha spronata ed aiutata a tentare la strada del successo. Giulia ha conquistato anche la fascia di Miss Tv Sorrisi e Canzoni nella scorsa edizione della kermesse e in molti la considerano la vincitrice morale della 75° edizione di Miss Italia, in quanto era la finalista preferita dalla giuria. Il televoto, poi, incoronò Clarissa Marchese.

Pechino Express 2015: Giulia Salemi

Giulia Salemi nasce a Piacenza il 1 aprile 1993, è una modella italo-iraniana. Inizia la carriera nel 2013 a Milano, nel 2014 vince miss Piacenza e partecipa, sempre nello stesso anno, a Miss Italia arrivando in finale. Nell’ultimo anno è stata ospite di Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco e Quelli che il calcio, in quanto tifosa del Milan, ed è stata al fianco di Simona Ventura in Leyton Orient su Agon Channel.

Pechino Express 2015: Fariba Mohammad Tehrani

Fariba Mohammad Tehrani nasce a Teheran il 10 maggio 1962 e gestisce un centro estetico di sua proprietà. E’ felice di partecipare al programma per testare la sua capacità di convivenza con la figlia.

Tutti i concorrenti di Pechino Express 2015



Articoli che potrebbero interessarti


Basta Poco
Basta poco: su La5 il ritorno del programma che aiuta a «cambiare pelle»


sbandati
SBANDATI: GIGI E ROSS COMMENTANO LA TV CON GIULIA SALEMI E TANTI ALTRI. OSPITE AMADEUS


Ridiculousness Italia
RIDICULOUSNESS ITALIA AL VIA STASERA CON LA “SMUTANDATA VENEZIANA” GIULIA SALEMI E IL DUO CORTI-ONNIS


Giulia Salemi GettyImages
FAN CAR-AOKE: SI PARTE CON ALESSANDRA AMOROSO

1 Commento dei lettori »

1. p ha scritto:

1 ottobre 2015 alle 12:17

a me stanno molto antipatiche



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.