11
giugno

LE TRE ROSE DI EVA 3: ANTICIPAZIONI SUL FINALE. MA CI SARA’ DAVVERO UNA QUARTA STAGIONE?

Le Tre Rose di Eva 3

Si conclude la prossima settimana su Canale 5 la terza stagione de Le Tre Rose di Eva: dodici puntate alquanto sfortunate in termini di ascolti, penalizzate anche dalla morte della protagonista Aurora, che ha fatto incrementare per due serate lo share ma ha poi ulteriormente raffreddato gli animi facendolo colare a picco. C’è chi ancora spera in un suo ritorno nelle due puntate che mancano – la tredicesima andrà in onda questa sera -, un’eclatante risurrezione che darebbe quantomeno un happy end a questa stagione puntellata da ancor più morti e drammi delle altre. Ma c’è ben poco da sperare.

Le Tre Rose di Eva 3: la Safroncik ribadisce che Aurora non tornerà

Anna Safroncik, l’interprete di Aurora che aveva già dato l’estremo saluto al pubblico a mezzo social, ha infatti ribadito su Facebook che la sua “avventura in questo fantastico progetto è terminata” e ci ha tenuto a “rincuorare tutti coloro che pensano che li abbia abbandonati o traditi!!! Sono un attrice e questo è il mio lavoro. E il lavoro a volte ti porta fare scelte difficili e dolorose. Sono state tre stagioni meravigliose e ricche di emozioni. Recitare è la mia più profonda passione e poter confrontarmi con nuovi progetti, nuovi ruoli e nuove avventure è quello che ogni giorno mi spinge a dare sempre di più“. Quindi, a meno che si tratti di una geniale e colossale strategia pubblicitaria in accordo con la produzione, bisogna farsi una ragione dell’addio.

Le Tre Rose di Eva 4 ci sarà?

E se le poche puntate senza Aurora sono già risultate di una noia e di una tristezza senza precedenti, che senso avrebbe proseguire con una quarta stagione? Soprattutto che senso avrebbe visti gli ascolti insoddisfacenti? Nessuno, e infatti Endemol Shine sta lavorando ad un nuovo progetto di serialità low cost che potrebbe sostituire Le Tre Rose di Eva. Ma potrebbe anche affiancarsi alle storie di Villalba… Sì, perchè l’ipotesi di una quarta stagione, benché sorprendentemente, non è ancora da scartare.

Euridice Axen, che interpreta l’ambigua Veronica, ha infatti dichiarato a Melty che “ci sarà la quarta serie, e ci sarà anche Veronica“, ma questo avveniva più di un mese fa e nel frattempo le cose sono precipitate. Ma a lasciare aperta la speranza ci ha pensato più di recente Roberto Farnesi, che dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni ha annunciato l’arrivo nel finale della terza stagione di una nuova coppia di cattivoni, un uomo e una donna che potrebbero dunque servire da cliffhanger per la quarta.

A questo punto non ci resta che aspettare il finale della prossima settimana e scoprire in video cosa accadrà. Sperando di non dover assistere ad un repentino innamoramento di Alessandro per la new entry Clarissa, cosa che potrebbe rendere i telespettatori più pericolosi della Dama Rossa e dei suoi seguaci. Ecco a voi le anticipazioni della quattordicesima ed ultima puntata, in onda giovedì 18 giugno 2015.

Le Tre Rose di Eva 3: anticipazioni ultima puntata di giovedì 18 giugno 2015

Tutti i nodi vengono al pettine e tutti i misteri si sciolgono. Sia Alessandro (Roberto Farnesi) che Edoardo (Luca Capuano) cercano affannosamente di risolvere i misteri che hanno avvolto la loro vita negli ultimi mesi. Si tratta di una corsa tra i due: chi arriverà per primo a scoprire che cosa nasconde il quadro di Boccanera e chi ha ucciso Aurora (Anna Safroncik)? Ci riusciranno? Sono le stesse persone o hanno agito ognuna per conto proprio? Quali erano i loro moventi? E una volta risolti i misteri come si comporteranno Alessandro ed Edoardo? Faranno affidamento sulla giustizia degli uomini o cercheranno da fare giustizia da soli? Ma mentre i fratelli Monforte cercano di risolvere i misteri che li riguardano, Raniero degli Innocenti (David Sebasti) ha ben altri piani e li porta avanti con decisione e determinazione. Questi piani coinvolgono non solo uno dei due fratelli ma anche molti altri personaggi che verranno colpiti o uccisi in modo inaspettato e inusuale. Alla fine della Serie, comunque, il bene trionferà ed i traumi delle ultime vicende superati.



Articoli che potrebbero interessarti


Le tre rose di eva 3 aurora muore safroncik
LE TRE ROSE DI EVA 3: AURORA MUORE (PER DAVVERO?) E SCOPPIA IL CASO


Le Tre Rose di Eva 3 - 19
LE TRE ROSE DI EVA 3: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA – VENERDÌ 27 MARZO 2015


Le Tre Rose di Eva 3 - 23
LE TRE ROSE DI EVA 3: NUOVI AMORI E INTRIGHI TRA LE VIGNE DI VILLALBA DA QUESTA SERA SU CANALE 5


le tre rose di eva - personaggi Martina Pinto
LE TRE ROSE DI EVA 3: LE PROTAGONISTE FEMMINILI. MARTINA PINTO E SARA ZANIER TRA LE NEW ENTRY

7 Commenti dei lettori »

1. io88 ha scritto:

11 giugno 2015 alle 12:12

Stasera e la penultima puntata nn l ultima



2. Luigi ha scritto:

11 giugno 2015 alle 12:14

In realtà stasera è la penultima puntata.
L’ultima andrà in onda la prossima settimana…



3. Marco89 ha scritto:

11 giugno 2015 alle 12:27

Io spero che Aurora torni ancora. La storia a me continua a coinvolgere anche se è innegabile che questa stagione abbia fatto fatica a decollare e non abbia del tutto convinto gli spettatori: prima il paranormale, poi la morte di Aurora, i nuovi personaggi…in ogni caso spero in una questa serie perchè pur con i difetti del caso (molte storie sono ormai compromesse, molti personaggi ormai han dato tutto) rimane superiore a molti altri lavori made in Italy. Certo, se le Tre Rose si ricongiungessero…



4. Marco89 ha scritto:

11 giugno 2015 alle 12:34

Aggiungo pure che gli ascolti sono sí calati ma la media rimane superiore al 16% e la seconda stagione non viaggiava su livelli superiori al 20%, in media siamo sotto di circa 2 punti da un anno e mezzo fa, quindi un vero flop non è, tenendo conto dei numeri medi della fiction Mediaset. Una quarta stagione non sarebbe sorprendente.



5. Nimo ha scritto:

11 giugno 2015 alle 23:39

Ma quale noia? Le puntate dopo la morte di Aurora sono state le più interessanti di questa terza stagione, anche perché a poco a poco si stanno risolvendo i vari misteri… il problema, più che altro, è che ormai sono più i personaggi morti di quelli vivi, è sarà difficile inventarsi storie nuove (e sensate) in una serie dove ne sono già successe di tutti i colori…
E purtroppo ci sono ancora le ragazzette interessate solo a un ritorno di Aurora (che barba)…



6. Lorenzo ha scritto:

12 giugno 2015 alle 00:07

Le tre rose di Eva sono finite con la morte di Aurora non ha più senso lo stesso titolo non ha senso. Dove sono le tre rose e’ rimasta solo Tessa. Peccato potevano fare una 3 serie super con la carne al fuoco che avevano. Ci sono domande irrisolte perché Amedeo Torre ha dato Aurora ad Eva Taviani?Cosa hanno sottratto a Ottavia?Avevano tutto ciò che si poteva immaginare x una terza serie boom la gelosia di Viola x Aurora, Veronica e la sua ossessione x Alessandro e poi io avrei mantenuto il ruolo di Bettina. Da grande fan dico che la seconda stagione era da Oscar la terza da teleratti! Spero chiudono la serie e diano un finale degno ad una fiction che non e’ più la stessa! Se devono fare una 4 stagione io la farei con un salto temporale di venti anni con protagonista Eva.



7. dumurin ha scritto:

12 giugno 2015 alle 16:37

Da grande fan di Le Tre Rose di Eva, dico che questa terza serie è stata un fallimento su tutta la linea.
Gli ascolti sono un flop, lo share è flop, la trama è stata un flop, i personaggi snaturati e la morte di Aurora ha distrutto tutto.
Ma come possono proseguire Le Tre Rose di Eva senza le tre rose di Eva (che sono Aurora, Marzia e Tessa)? Senza le tre rose già il titolo non ha nessunissimo senso!
Poi è assurdo che solo in Italia riescono a distruggere i bei prodotti, questa fiction fino alla 2 serie era bellissima, questa terza serie invece un fallimento dietro l’altro. Sarebbe meglio a questo punto chiudere tutto con questa terza serie e concentrarsi su una nuova fiction ma fatta decisamente meglio. Davvero spero che una 4 serie proprio non la facciano.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.